Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Gio 20 Lug 2017 - 17:51 Da Giuseppe La Delfa

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Gio 20 Lug 2017 - 17:44 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Gio 20 Lug 2017 - 17:38 Da Giuseppe La Delfa

» LU ME' SICILIANU
Dom 4 Giu 2017 - 21:47 Da Flavia Vizzari

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» recensione avuta nel 2008 e dimenticata
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Dom 26 Feb 2017 - 22:43 Da Giuseppe La Delfa

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

» Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia” – IV^ Edizione
Gio 1 Dic 2016 - 11:17 Da carmy77

» Bianco & Nero
Dom 27 Nov 2016 - 1:51 Da Flavia Vizzari

» Premio Buttitta a Pippo La Delfa
Sab 26 Nov 2016 - 8:20 Da Giuseppe La Delfa

» Relitto spaziale precipita su miniera di Giada
Sab 12 Nov 2016 - 11:08 Da Flavia Vizzari

» Giovanni Albano
Dom 30 Ott 2016 - 14:24 Da Flavia Vizzari

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Luglio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Salvatore Armando SANTORO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Salvatore Armando SANTORO

Messaggio  Flavia Vizzari il Dom 5 Ott 2008 - 12:51

Salvatore Armando Santoro, nato a Reggio Calabria, si è laureato in Scienze politico-sociali presso l'Università di Torino.
A Reggio fu uno dei primi promotori del Movimento Federalista Europeo, e tale ruolo lo ha continuato anche in Valle d'Aosta, dove si è trasferito dopo gli anni ’60, partecipando a tutte le attività organizzative di quegli anni che gli permisero di venire in contatto con i grandi ideatori del progetto europeo, Alterio Spinelli, Giuseppe Petrilli, Mauro Ferri, Angelo Lotti, ecc...
Nel suo ruolo di sindacalista, a lui si devono due importanti convegni organizzati all'inizio degli anni '80 in Valle d'Aosta: nel primo furono tracciate le linee per un potenziamento del settore termale, prospettando il recupero delle Terme di Pre' St. Didier e lo sfruttamento industriale di alcune sorgenti per l'imbottigliamento di acqua minerale del Monte Bianco (idee che poi si sono realizzate) e, in un altro convengo, invece, sostenne il progetto del collegamento ferroviario tra Aosta e Martigny che è in fase di discussione in sede politica.





Dal 1997 è in pensione ed impegna il suo tempo libero scrivendo poesie e racconti, una passione che sviluppò fin da adolescente e non più abbandonata, ed alternando la sua presenza tra la Valle d'Aosta ed alcune località della Toscana (Pistoia prima e Grosseto adesso).
Vasta la sua produzione poetica e numerosi i premi letterari ottenuti. Le sue poesie sono state pubblicate su diversi periodici locali (a Messina, Reggio Calabria, Pistoia, ma prevalentemente ad Aosta su giornali, quali Le Soleil Valdotaine, La Region e La Vallèe Notizie, un giornale molto diffuso in Valle d'Aosta).
Le sue poesie sono pubblicate in diverse antologie letterarie della Keltia editrice di Aosta e, nel 2007, anche la Regione Toscana lo ha patrocinato una antologia letteraria, "Pater" (Morgana Edizioni-FI) dove sono presenti liriche di personaggi di spicco della cultura italiana ed internazionale, quali Maria Luisa Spaziani, Andrea Zanzotto, Franco Loy, Smitran Stevka, Hinostroza Rodolfo, ecc...
Gran parte dei suoi lavori (poesie e racconti), però, sono on-line sul sito www.poetare.it/santoro.html, ma anche su altri portali nazionali ed internazionali che lo ospitano.
Nel Novembre 2006 ha stampato il suo primo libro di poesie, "La sabbia negli occhi", edito dalla casa editrice Pubblidea di Massa Marittima, che ha poi presentato in un recital di poesie che gli è stato organizzato a Reggio Calabria il 3 dicembre 2006.
Nel 2007, infine, è stato coinvolto nel "Progetto Legalità" organizzato dall'Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri di Castrovillari (CS) in collaborazione con Amnesty International, ed ha partecipato alla conclusione del progetto stesso presentando alcune sue poesie contro la violenza e la guerra.
Nel 2005 ha costituito a Boccheggiano (GR) il Circolo Culturale "Mario Luzi" ed è il Webmaster del portale www.circoloculturaleluzi.net, sito specializzato in letteratura italiana e straniera. Contemporaneamente ha promosso il Premio Letterario Europeo di Poesia e Narrativa Città di Montieri che nel 2006 è stato patrocinato anche dal Presidente della Repubblica.
(Email: s.a.santoro@circoloculturaleluzi.net)


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Ciao Flavia

Messaggio  Ospite il Mer 21 Gen 2009 - 2:18

Lo vedi che ore sono? Sono le 2,14. Lo vedi che mi fai fare le levatacce per visitare il tuo forum. Ma ne è valsa la pena. C'é anche una bella signora che si è fatta fotografare sul nostro bel mare. Penso che mai visita sarà più gradita.
Un abraccio
Salvo

MARE JONIO

Questo mare
che m’allaga il cuore,
che non ha prezzo per poter toccare,
bello e pauroso alla memoria antica
con l’onda lieve
che la sponda sfiora,
con l’onda immane
che gli uomini travolge
e case e strade affonda
nel terrore.

Questo mare,
che mi suona in mente,
che la pupilla ridisegna a volte
e strozza gola e cuore,
m’addormenta.

Questo mare
ancora m’appartiene,
mi sciacqua dentro l’anima
ed all’olfatto invia
profumi antichi e odori mai scordati,
mi spezza il passo,
che ondeggia tra i sassi della riva,
che scivola impietoso sopra l’alghe.

Questo mare
m’abbraccia,
mi culla dolcemente nel ricordo
degli affetti mai dimenticati,
delle gioie che tornano spietate
a schiaffeggiare le scelte un po’ affrettate
a cui non posso più porre riparo.

Questo mare
m’aspetta e si domanda
fino a qual punto l’amore suo mi manca.
Mi parla nel silenzio delle notti,
quando la luna gli accarezza l’onde,
messaggi d’affetto e di rancore invia
per non lasciarlo in pace riposare.

Questo mare
mi circola nel sangue,
impetuoso spacca i sentimenti
e la salsedine m’attacca sopra il viso,
gli occhi mi brucia
e sulle labbra lascia
un sapore di sale
sempre uguale.

Santoro Salvatore Armando
(Boccheggiano 15/09/2006 13.17)

L'onda immane è quella del terremoto del 1908 per chi non l'avesse capito!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Salvatore Armando SANTORO

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 21 Gen 2009 - 2:23

Cerrrrto che ne è valsa la pena



Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Salvatore Armando SANTORO

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 21 Gen 2009 - 2:26

sempre uguale... molto bello anche il finale oltre il tutto :-))... mi da l'impressione di racchiudere l'insieme


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Ma vegli sempre?

Messaggio  Ospite il Mer 21 Gen 2009 - 2:58

Ma mi dici come fai a sopravvivere, con la famiglia che hai sulle spalle, a fare veglie così prolungate? Io domattina dormo. Ma tu devi svegliarti.
A meno che non abbia uno schiavetto (il marito) che ti aiuta!
Ciao ed adesso vado a sorbirmi un "sorbetto" siviliano e poi vado a letto.
Salvo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Allora ti è piaciuta sul serio?

Messaggio  Ospite il Mer 21 Gen 2009 - 3:04

Allora ti è piaciuta sul serio!
Ci puoi fare un quadro se ci provi. Gli elementi ci sono tutti. Ma forse ci riuscirebbe meglio Pietro Barbera di Trapani che sa giocare bene con le forme astratte!
Ma non so se riuscirei, poi, a vederci più la mia poesia.
Ed adesso buona notte davvero.
Salvo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Salvatore Armando SANTORO

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 21 Gen 2009 - 3:23

Armando ha scritto:Ma mi dici come fai a sopravvivere, con la famiglia che hai sulle spalle, a fare veglie così prolungate? Io domattina dormo. Ma tu devi svegliarti.
A meno che non abbia uno schiavetto (il marito) che ti aiuta!
Ciao ed adesso vado a sorbirmi un "sorbetto" siviliano e poi vado a letto.
Salvo

La notte da più quiete per la 'poesia'... cmq solitamente la sveglia è puntata alle 06,20... anzi ... a volte anche alle 02, 55... e solitamente non mi aiuta nessuno, ma non lo diciamo altrimenti si arrabbiano...

stare al PC e scrivere è riposante ...non trovi?...


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Salvatore Armando SANTORO

Messaggio  Flavia Vizzari il Mar 9 Mar 2010 - 17:56

Armando ha scritto:Lo vedi che ore sono? Sono le 2,14. Lo vedi che mi fai fare le levatacce per visitare il tuo forum. Ma ne è valsa la pena.


Che dire? Hai fatto bene! ... E se ogni tanto lo rifacessi sarebbe altrettanto bene cheers


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Salvatore Armando SANTORO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum