Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» ROMA IN 9 TAPPE
Dom 3 Dic 2017 - 0:16 Da Flavia Vizzari

» “EMOZIONI DI ARTE E DI MODA”
Dom 3 Dic 2017 - 0:15 Da Flavia Vizzari

» Commento critico di Flavia Vizzari de Il Granchio di S. Mazzei
Dom 3 Dic 2017 - 0:11 Da Flavia Vizzari

» LU ME' SICILIANU
Ven 20 Ott 2017 - 10:37 Da Flavia Vizzari

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Mer 11 Ott 2017 - 16:42 Da Flavia Vizzari

» Gualtiero G. Canu
Mer 11 Ott 2017 - 16:41 Da Flavia Vizzari

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Sab 30 Set 2017 - 16:54 Da Giuseppe La Delfa

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Dom 24 Set 2017 - 20:44 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Dom 24 Set 2017 - 20:28 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Buttitta di Favara
Ven 1 Set 2017 - 9:45 Da Flavia Vizzari

» Poeti veri e poeti falsi
Dom 30 Lug 2017 - 20:31 Da Flavia Vizzari

» Un artista inizia ad essere tale ...
Dom 30 Lug 2017 - 20:22 Da Flavia Vizzari

» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» recensione avuta nel 2008 e dimenticata
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Dom 26 Feb 2017 - 22:43 Da Giuseppe La Delfa

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Quali le tematiche più convincenti?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  GIANSERE il Sab 28 Giu 2008 - 12:51

LE OPERE PIU' CONVINCENTI E CHE AMO MAGGIORMENTE SONO QUELLE SCATURITE DOPO I PATIMENTI O NATE A SEGUITO DEL RIFUGIARMI NEL LIMBO DELLA RIFLESSIONE SPIRITUALE IN QUEI FAMOSI MOMENTI DI CRISI MISTICA PROPRI DEI PENSATORI...PER QUESTO LA POESIA PUO' ESSERE TALORA TRISTE, NON DEVE NECESSARIAMENTE INDURRE AL PIANTO OD ALLA NOSTALGIA IL FRUITORE, MA QUELLA MALINCONICA FASE FA SCATURIRE MEDITAZIONI SULLE QUALI ALTRI POSSONO RIFLETTERE...IO CREDO CHE NON SIA VELARE DI TRISTEZZA LA POESIA, MA DARLE UN'IMPOSTAZIONE INTROSPETTIVA...
avatar
GIANSERE
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  Flavia Vizzari il Sab 28 Giu 2008 - 21:49

si, è vero....ma dalla tristezza deve scaturire un qualcosa....credo che metà delle mie poesie siano tutte basate sulla tristezza...però non mi sono mai chiesta da essa cosa ne scaturisce....
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  GIANSERE il Dom 29 Giu 2008 - 1:07

SCUSA IL RITARDO NEL RISPONDERE, MA UNA METROPOLI COME IL CAIRO NON LA GIRI MAI A SUFFICIENZA...SAI, CREDO CHE DALLA TRISTEZZA O, MEGLIO, DAL DOLORE SI AVVII UN PROCESSO DI CRESCITA PERSONALE, QUELLA TENDENZA A PENETRARE LA REALTA' CON UNA NUOVA VISIONE OTTICA, E' IL PERCORSO DELLA MATURITA' CON TUTTI I SUOI OSTACOLI, MA CON TUTTE LE SUE LIBERAZIONI CHE TI PORTA AD INDOSSARE UN ABITO NUOVO... :01:E FORSE ANCHE A BRILLARE DI PIU' DI LUCE TUA, PROPRIO TUA E NON RIFLESSA...
avatar
GIANSERE
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  francesco leone il Gio 12 Feb 2009 - 16:31

SE PER "TEMATICHE PIU' CONVINCENTI" INTENDIAMO QUELLE CHE SONO MAGGIORMENTE PRATICATE DAI POETI O PREFERITE DAI FRUITORI, ALLORA SI TRATTA DI ACCERTARE DATI MERAMENTE STATISTICI.

A MIO MODO DI VEDERE, SE INTENDIAMO INDICARE QUELLE CHE PIU' FACILMENTE POSSONO DIVENTARE POESIA, NON CI SONO TEMATICHE GENERALMENTE E GENERICAMENTE PIU' O MENO ADEGUATE ALLO SCOPO: CIO' RIGUARDA ESCLUSIVAMENTE IL MODO DI ESSERE, LA CAPACITA', LA SENSIBILITA', IL RETROTERRA CULTURALE (WELTANSHAUUNG) DEL POETA E IL SUO STATO D'ANIMO IN UN MOMENTO PARTICOLARE E DI FRONTE A UN PARTICOLARE EVENTO, SIA INTIMO CHE ESTERIORE.

CONVINCENTI RISULTANO ALLORA I TEMI (SIA CHE RIGUARDINO SENTIMENTI, RICORDI, SPUNTI DI CRONACA, RIFLESSIONI ESISTENZIALI, ARGOMENTI DI CARATTERE SOCIALE ETC.), CHE, NEL MODO IN CUI LI DISPIEGA L'AUTORE, DENOTINO AUTENTICITA' DI AFFETTI, ESPRESSI IN FORME CHE CI "CONVINCANO" CHE ABBIANO ASSUNTO DIGNITA' DI POESIA.

Francesco Leone
avatar
francesco leone
nicareddu
nicareddu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  matteopugliares il Mar 17 Feb 2009 - 16:26

A mio parere non esistono tematiche più convincenti.
Sarebbe come mettere il bavaglio all'ispirazione (soprattutto per la poesia) e alle tecniche narrative (per coloro che scrivono di narrativa).
avatar
matteopugliares
affiziunatu
affiziunatu


http://www.matteopugliares.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  Flavia Vizzari il Mar 17 Feb 2009 - 19:12

matteopugliares ha scritto:A mio parere non esistono tematiche più convincenti.
Sarebbe come mettere il bavaglio all'ispirazione (soprattutto per la poesia) e alle tecniche narrative (per coloro che scrivono di narrativa).

beh si, in teoria questo è vero... ma è pur vero che ci deve essere una certa fruizione... anche se un artista (pittore o poeta) opera soprattutto inizialmente per se stesso...cioè per soddisfare un proprio bisogno di espressività intrinseca, è anche vero che poi 'il poeta' partecipa a raduni di poesia dove legge ciò che scrive e credo che se si vede un pubblico distratto ne viene meno un pò la sua euforicità su quanto realizzato... non credo che si possa restare impassibili....quindi un pochino cosa va o cosa non va è riscontrabile...forse...insomma non è proprio bavaglio, ma condizionamento, secondo me, SI!... O almeno sulla scelta di ciò che vogliamo far leggere agli altri.... (si può anche scrivere -nel saso di singole liriche- e lasciare perennemente dentro a un cassetto...)
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Quali le tematiche...

Messaggio  francesco leone il Mer 18 Feb 2009 - 14:52

Ribadisco quanto ebbi a dire nel mio precedente intervento.
Per maggiore chiarezza aggiungo:
<convincenti>= capaci di convincere, di indurre a riconoscere. Poichè 'convincere' è un verbo che si presta a una pluralità di espansioni significative, pregherei la proponente a riformulare la domanda: <<QUALI LE TEMATICHE PIU' CONVINCENTI?>>, facendo capire per convincere CHI (lo stesso artista, i fruitori, un editore... o tutti questi insieme)?
Per convincerli DI CHE COSA? Ha in mente qualche contenuto? quale? o si riferisce unicamente alla forma, allo stile? ? ? ?
Qualcosa si intravede nelle ultime riflessioni di Flavia, ma tutto rimane indefinito, né potrebbe essere altrimenti.
avatar
francesco leone
nicareddu
nicareddu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 18 Feb 2009 - 16:20

francesco leone ha scritto:Ribadisco quanto ebbi a dire nel mio precedente intervento.
Per maggiore chiarezza aggiungo:
<convincenti>= capaci di convincere, di indurre a riconoscere. Poichè 'convincere' è un verbo che si presta a una pluralità di espansioni significative, pregherei la proponente a riformulare la domanda: <<QUALI LE TEMATICHE PIU' CONVINCENTI?>>, facendo capire per convincere CHI (lo stesso artista, i fruitori, un editore... o tutti questi insieme)?
Per convincerli DI CHE COSA? Ha in mente qualche contenuto? quale? o si riferisce unicamente alla forma, allo stile? ? ? ?
Qualcosa si intravede nelle ultime riflessioni di Flavia, ma tutto rimane indefinito, né potrebbe essere altrimenti.



allora...


potete sostituire convincenti con uno dei termini in immagine... a piacere....
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 18 Feb 2009 - 16:23

francesco leone ha scritto:
Qualcosa si intravede nelle ultime riflessioni di Flavia, ma tutto rimane indefinito, né potrebbe essere altrimenti.

drunken

e cosa?.... perchè non potrebbe essere altrimenti ?!?....
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Quali le tematiche...

Messaggio  francesco leone il Mer 18 Feb 2009 - 16:50

Perché le tematiche rimangono nella esclusiva disponibilità dell'autore (quanto alla loro elaborazione), che - se vuole - deve decidere cosa fare dei suoi elaborati, a chi indirizzarli, perché, in quale occasione, con quale finalità, rispondendo a quale stato d'animo suo o indulgendo ad esigenze che ritiene siano del fruitore (singolo o massa) etc. etc., chiedendosi sempre se allo scopo sono "convincenti", "congrui" o tutti gli altri sinonimi che tu hai mostrato (che, come tali, non cambiano il problema). E se li indirizza solo a se stesso e solo a seconda dei casi li tira fuori?
Tu hai azzardato qualche ipotesi...
avatar
francesco leone
nicareddu
nicareddu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 18 Feb 2009 - 17:30

francesco leone ha scritto:Perché le tematiche rimangono nella esclusiva disponibilità dell'autore (quanto alla loro elaborazione), che - se vuole - deve decidere cosa fare dei suoi elaborati, a chi indirizzarli, perché, in quale occasione, con quale finalità, rispondendo a quale stato d'animo suo o indulgendo ad esigenze che ritiene siano del fruitore (singolo o massa) etc. etc., chiedendosi sempre se allo scopo sono "convincenti", "congrui" o tutti gli altri sinonimi che tu hai mostrato (che, come tali, non cambiano il problema). E se li indirizza solo a se stesso e solo a seconda dei casi li tira fuori?
Tu hai azzardato qualche ipotesi...

Forse non ci capiamo ... perchè io la domanda qui, non la pongo tanto all'autore ... ma in generale...

io da autore non realizzerei ma e poi mai un qualcosa che possa piacere prima agli altri e poi a me! Ma realizzerei solo un qualcosa da me veramente sentito...poi magari alla fine, anche dopo del tempo, posso decidere se renderlo fruibile, ossìa leggerlo e farlo leggere, se un testo poetico o esporlo, se si tratta di arte figurativa...

mettendo ben salda questa parte iniziale....allora mi chiedo ancora... cosa va di più? E' più accettato? Riesce di più a coinvolgere e a suscitare emozione?!?...
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Quali sono le tematiche...

Messaggio  francesco leone il Mer 18 Feb 2009 - 18:13

Dovendo parlare in generale, bisogna rivolgersi a un Istituto Demoscopico. Però si badi bene: quando si chiede <cosa va di più? E' più accettato? Riesce di più a coinvolgere e a suscitare emozione?!?> bisogna indicare quali sono i termini di paragone. "Questo" di più rispetto a "qual altra cosa"? Devi formulare un questionario bene articolato.
Tu hai risposto per te stessa e rientri nell'ipotesi che io ho avanzato alla fine del mio precedente intervento. Ma quando tiri fuori gli elaborati, con quale criterio aprioristico prendi la tua decisione? In base a quali elementi decidi <cosa va di più? è più accettato? riesce di più a coinvolgere e a suscitare emozione?> Anche qui tu risponderesti per te stessa, in base alla tua personalissima esperienza: ma in generale?
avatar
francesco leone
nicareddu
nicareddu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 18 Feb 2009 - 19:48

daccordo...preparerò la domandina...(richiede più tempo)...
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Quali le tematiche...

Messaggio  francesco leone il Mer 18 Feb 2009 - 20:06

Benissimo.
avatar
francesco leone
nicareddu
nicareddu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  Flavia Vizzari il Ven 20 Feb 2009 - 21:25

francesco leone ha scritto:Dovendo parlare in generale, bisogna rivolgersi a un Istituto Demoscopico. Però si badi bene: quando si chiede <cosa va di più? E' più accettato? Riesce di più a coinvolgere e a suscitare emozione?!?> bisogna indicare quali sono i termini di paragone. "Questo" di più rispetto a "qual altra cosa"? Devi formulare un questionario bene articolato.
Tu hai risposto per te stessa e rientri nell'ipotesi che io ho avanzato alla fine del mio precedente intervento. Ma quando tiri fuori gli elaborati, con quale criterio aprioristico prendi la tua decisione? In base a quali elementi decidi <cosa va di più? è più accettato? riesce di più a coinvolgere e a suscitare emozione?> Anche qui tu risponderesti per te stessa, in base alla tua personalissima esperienza: ma in generale?

Allora eccomi qua....

innanzitutto, non credo sia necessario un sondaggio, ma si potrebbe anche, il Forum lo permette.....certo l'Istituto Demoscopico è cosa troppo ambìta...possiamo agire volendo con le nostre forze!

Se io mi do già delle risposte credo sia scontato... chi è che non si da risposte da se stesso?... Le risposte ce le diamo tutti, sta a vedere se restiamo vicini alla realtà o se invece ci diamo risposte sbagliate.... ovvio che il confronto in tal senso aiuti a crescere... e dunque per potere attuare un confronto c'è bisogno del parere dei più...

da cosa nasce questo Topic?....

Nasce da un altro topic che io ho diviso poichè il discorso era andato OT, e dal momento che si intravedeva tra lo scritto di Giansere la tematica dalla quale ho estrapolato la domanda siccome suscitava il mio interesse l'ho proposta così com'è adesso!

Perchè mi ha interessato?

Mi ha interessato poichè ho avuto modo di assistere precedentemente alla recitazione di alcune poesie dalla tematica per me inconsueta...

mi spiego...

Solitamente le liriche trattano tematiche d'amore, o sono didascaliche, o rievocative o dedicate a qualche persona cara o... ecc ecc...

ebbene....io ho assistito alla recitazione di poesie che (ai miei occhi da ignorante) sono apparse come "barzellette in versi", in realtà a fine recitazione non si è assistito tanto ad un applauso dettato da una emozione di ascesa lirica di sublimazione, ma dalla fragorosa risata del finale-barzelletta...

ora non resta che pregare che nessuno si offenda qualora si senta soggettivamente interessato... (non volevo essere chiara per questo motivo, ma i giri di parole non fanno per me! Questo ho pensato e questo adesso esprimo chiaramente!... In fondo, domandarsi è lecito e se c'è chi ti può rispondere è ceramente cortese ... )
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali le tematiche più convincenti?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum