Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» NUOVI SUCCESSI PRECEDENTI DIMENTICATI DA PIPPO
Oggi a 6:01 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Oggi a 5:38 Da Giuseppe La Delfa

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Oggi a 5:32 Da Giuseppe La Delfa

» Tempo
Sab 28 Gen 2017 - 16:46 Da ninnetta

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Lun 9 Gen 2017 - 23:40 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Sab 7 Gen 2017 - 18:51 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Ven 9 Dic 2016 - 21:57 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Dom 4 Dic 2016 - 22:28 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

» Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia” – IV^ Edizione
Gio 1 Dic 2016 - 11:17 Da carmy77

» Bianco & Nero
Dom 27 Nov 2016 - 1:51 Da Flavia Vizzari

» Premio Prestigioso a Pippo La Delfa
Sab 26 Nov 2016 - 8:20 Da Giuseppe La Delfa

» Relitto spaziale precipita su miniera di Giada
Sab 12 Nov 2016 - 11:08 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mar 1 Nov 2016 - 16:04 Da Flavia Vizzari

» Giovanni Albano
Dom 30 Ott 2016 - 14:24 Da Flavia Vizzari

» Il numero UNO della Poesia Contemporanea Italiana - SALOTTO LETTERARIO
Lun 24 Ott 2016 - 23:48 Da Flavia Vizzari

» Biografia del poeta Angelo Coco
Lun 24 Ott 2016 - 22:17 Da Flavia Vizzari

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Lun 24 Ott 2016 - 0:38 Da Flavia Vizzari

» Sebastiano Caracozzo
Sab 22 Ott 2016 - 11:27 Da Flavia Vizzari

» DIMENSIONI PARALLELE E MULTIVERSI: LA REALTA' INFINITA
Mar 11 Ott 2016 - 22:57 Da Renato Di Pane

» Benvenuto Pino
Lun 10 Ott 2016 - 0:41 Da Renato Di Pane

» Gaetano Maurizio Pantano di Messina
Lun 3 Ott 2016 - 16:46 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Mer 28 Set 2016 - 19:50 Da Renato Di Pane

» U.S.A.: LA ROCCIA DI JUDACULLA
Mer 28 Set 2016 - 19:38 Da Renato Di Pane

» Raduno Regionale Asas 2016
Mar 27 Set 2016 - 18:52 Da Flavia Vizzari

» EGITTO: I SEGRETI DELLA SFINGE
Mar 27 Set 2016 - 18:23 Da Renato Di Pane

» GIAPPONE: I MEGALITI DI ASUKA NARA E LA NAVE DI ROCCIA DI MASUDA
Mar 20 Set 2016 - 20:21 Da Renato Di Pane

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Febbraio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728     

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Ospite il Lun 23 Mag 2011 - 19:35

Benissimo!!!

cheers cheers cheers cheers


Vediamo se possiamo invitare anche Paolo Messina di Palermo e Emanuele Verdura di Ragusa, forse anche Lia Mauceri di Catania...
Brava Flavia stai facendo un ottimo lavoro Wink


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Rosetta Di Bella il Lun 23 Mag 2011 - 19:50

" non vorrei che l'anzianità e l'amore per la lingua siciliana si identificasse con la verità indiscussa ... deve essere chiaro che come associazione arte e scienza dobbiamo usare la scienza per giungere quanto più vicini possibili alla verità senza lasciarci intimorire da anni in più di esperienza ... non vorrei si creasse un clima imparziale e che possa bloccare un colloquio alla pari ... "

Complimenti per l'iniziativa e anche per la tua saggezza Flavia. Condivido i tuoi timori.
Smile

Rosetta Di Bella
affamatu
affamatu


Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Ospite il Lun 23 Mag 2011 - 20:21

Il mio unico timore è che si perda l'occasione di dare un grosso contributo all'unificazione della lingua siciliana, per il pessimismo che aleggia su alcune menti...

Io penso soltanto che LA SICILIA HA BISOGNO DI UNA SOLA LINGUA questo è il punto...

...per il resto gli altri elementi veri o supposti non mi interessano minimamente e non dovrebbero interessare neanche alle persone che vogliono che la Sicilia abbia la sua lingua unica che possa essere insegnata nelle scuole a tutti i nostri ragazzi...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 23 Mag 2011 - 22:23

Credo che come responsabile (non dico unica, ma come Presidente potrei essere considerata unica responsabile, nel bene e nel male, anche se noi siamo un gruppo), è mio dovere evidenziare tutte le posività ma anche le negatività che ogni decisione possa comportare ...

te le ho già espresse privatamente e credo che siamo giunti a un buon scambio conoscitivo, non ho avuto modo di parlare anche con Rosetta, ma so che Rosetta è in contatto con Lia Mauceri che è in contatto con te ... quindi possiamo anche dire che siamo un bel gruppo che si sta bene impegnando per il bene della nostra sicilianità e della nostra Lingua ...

Purtoppo non tutti scrivono al Forum, io non ho ancora avuto modo di parlare con Lia come tu con Ninni o Peppe o Nino suppongo ... faremo molta fatica in più poichè non tutti usiamo questo spazio, ma siamo persone intelligenti e soprattutto amiamo l'arte e la scienza come ben dice Rosetta e faremo sicuramente un "buon lavoro" ... :-)


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com

Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  santy813 il Mar 24 Mag 2011 - 17:09

Carissima Flavia
se posso vorrei segnalarti che in Sicilia esiste un Centro di Studi Filologici e linguistici siciliani ( CSFLS) di cui fanno parte i più grandi linguisti e filologici siciliani, presieduto dal prof. Giovanni Ruffino dell'Università di Palermo e di altri docenti dell'università di Catania.

santy813
nicareddu
nicareddu


http://www.santinarusso.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Flavia Vizzari il Mar 24 Mag 2011 - 17:40

cheers

grazie :-) lo so ... in viale delle scienze :-) http://www.csfls.it/



Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com

Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Admin il Dom 29 Mag 2011 - 23:22

santy813 ha scritto:Non vorrei proporre qualcosa di assurdo, ma penso sia auspicabile anche la presenza di deputati della Regione Siciliana, qualcuno dei firmatari del decreto che sancisce l'insegnamento della lingua e della cultura siciliana nelle scuole. In fondo, sono loro che hanno approvato la normativa ed è giusto che continuino ad impegnarsi affinché possa essere realizzata nel migliore dei modi e non nel classico stile "all'italiana" :-)
Ho letto che in via sperimentale la normativa sarà applicata già a settembre e allora mi chiedo: " Quali docenti andranno a insegnare il siciliano? Coloro che fino a un mese fa rimproveravano un bambino a cui sfuggiva qualche frase in dialetto? E soprattutto, quale siciliano potranno mai insegnare considerando che una koinè siciliana non è ancora stata ufficializzata? "


Pensate che questo sia il Mario Centorrino giusto? :

http://www.facebook.com/?tid=1377772780523&sk=messages#!/profile.php?id=1703030391&sk=wall


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org


Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  santy813 il Lun 30 Mag 2011 - 8:20


No, non è lui l'assessore Mario Centorrino :-)

http://messina.blogsicilia.it/messinese-premiata-per-la-ricerca-fisica/1533/

santy813
nicareddu
nicareddu


http://www.santinarusso.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 30 Mag 2011 - 11:20

santy813 ha scritto:
No, non è lui l'assessore Mario Centorrino :-)

http://messina.blogsicilia.it/messinese-premiata-per-la-ricerca-fisica/1533/

Dici?

http://formazionesicilia.wordpress.com/2009/12/30/centorrino/


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com

Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  santy813 il Lun 30 Mag 2011 - 11:38


L'assessore si chiama Mario Centorrino, ma le foto che abbiamo postato noi nei relativi articoli non corrispondono a quella del profilo facebook di Mario Centorrino... insomma il Mario Centorrino presente su facebook credo sia solo un omonimo dell'assessore regionale all'istruzione, ti pare?

santy813
nicareddu
nicareddu


http://www.santinarusso.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Admin il Mar 31 Mag 2011 - 6:36

santy813 ha scritto:
L'assessore si chiama Mario Centorrino, ma le foto che abbiamo postato noi nei relativi articoli non corrispondono a quella del profilo facebook di Mario Centorrino... insomma il Mario Centorrino presente su facebook credo sia solo un omonimo dell'assessore regionale all'istruzione, ti pare?

Mi sembrava potesse somigliargli ed essere lui ... pazienza ...perchè non ho trovato un contatto ... ma tramite Arturo Messina è possibile invitare l'assessore Vincenzo Vinciullo

vedi : http://artevizzari.italianoforum.com/t3349-grammatica-sistematica-di-arturo-messina-sr#17202


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org


Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  giò il Ven 3 Giu 2011 - 23:30

Ecco, dovessi definirmi, direi che “non sono uno studioso della lingua siciliana, ma solo un suo estimatore”.

E che contributo relazionale volete che possa dare, un estimatore, ad una impresa putenti e formidàbbili che vede, e vide, in campo le siculitudini più eccelse?

In verità, ho cercato di approfondire conoscenza e favorire intimità, con un paio di grammatiche (una del nostro Camilleri) ed un paio di vocabolarietti economici, ma devo onestamente e spudoratamente confessare che lo studio della grammatica, qualunque sia la lingua, non mi ha mai sconfinferato più di tanto e che ho trovato sempre più divertente e stimolante la lettura della sicilitudine classica.

Fin quando il sempre nostro Camilleri sbummicò in quella geniale e immensa raccolta di semplici espressioni che compongono il suo (adesso anche mio) vocabolario italiano-siciliano, che non finisce mai di sorprendermi per la varietà e la molteplicità dei sinonimi ca s’affuddanu nella nostra geografia linguistica, e che mi inducono a rivolgere un caro e grato abbraccio al grande Salvatore (che, nonostante il trattarsi di abbraccio “masculu cu masculu”, spero possa e voglia accettare di buon grado in considerazione della evidente virtualità).

Epperò, proprio quelle varietà e molteplicità di linguaggio, di ribùffito, si presentano come i maggiori ‘mpidugghi al raggiungimento della tanto sospirata koinè.

Di la stissa stampa, diciannovi sordi cu na lira, e della stessa chimericità della pace nel mondo.

E’ possibile auspicarla, quella pace universale?

Ma se, dopo 2000 anni, nemmeno il figlio di Dio è ancora riuscito nell’impresa di dichiararla, quella pace?

E quanti millenni dovremo ancora aspettare, per poter vivere in pace?

E quanti figli di Dio dovremo ancora sacrificare?

Epperò, intanto continuiamo a vivere, a combattere ed a siculeggiare.

E comu finisci si cunta.

Certo, il nostro compito, quello di salvaguardia di un linguaggio e creazione di una koinè, è un tantinello più facile di quello del Cristo, ma anche il nostro esser divini è chiù nicareddu dell’esser divino del Divino Essere.

E se è quindi certo che noi non siamo figli di un Dio siculo destinati ad un sacrificio supremo per la salvezza della lingua, e nemmeno però poveri cristi impegnati in una inutile ed impossibile e disperata impresa che da anni vede ancor più tanti ed ancor più disperati tentativi, è altrettanto certo, invero, che non dobbiamo lasciare intentata nessuna sprumentazione che potrebbe essere determinante allo sbùmmico di quella koinè.

E noi, che abbiamo ormai la fortunata certezza di non poter morire giovani, compensata dalla ormai altrettanto certa sfortuna degli sconzi dell’avanzar dell’età, sappiamo bene quanto importante sia il coinvolgere in ogni progetto quelle giovani generazioni che n’abballanu annanzi e puru annarreri.

Ecco perché, qualunque sia il livello di koineizzazione raggiunto, la introduzione della scola di sicilianu è di primaria importanza.

Anche se, considerato che l’affermarsi dell’italiano è frutto più della televisione che del noioso e scolastico studio grammaticale, qualche sforzo dovrebbe essere rivolto anche all’incoraggiamento di un canale televisivo che parli siciliano e che reciti siciliano e che argomenti siciliano e che pensi siciliano.

Perché sarebbe davvero importante, per la causa, riuscire a moltiplicare le rappresentazioni dei Turi Ferro e degli Angelo Musco e delle Rosina Anselmi e dei Tuccio Musumeci e dei Litterio Scalisi e degli ancora tanti, che prendano per mano i nostri ragazzi e, con un sorriso, li spaparànzino tra i Martoglio ed i Pirandello ed i Verga ed i Capuana ed i Pitrè ed i Camilleri ed i numerosissimi noti e gli ancor più numerosi meno noti Ortensio Scammacca o Tommaso Aversa o chippiù.

Koinè è inevitabilmente compromesso?

Compromettiamoci alla grande, allora, con Salvatore Camilleri e con gli altri grandissimi, conservando una differenziazione minima che caratterizzi la provincialità, ma limando quegli eccessi che fecero affermare al Capuana di non poter leggere il Di Giovanni perché non riusciva a capirlo.

Perché è per me chiarissimo che il raggiungimento di un compromesso a tavolino sarà un busìllisi irrisolvibbili e irraggiungibbili.

Ma, irremisibbili, è altrettanto chiaro che tutti quei tentativi per risolvere il busìllisi non potranno che purtari profittu e binificiu a quella che è la nostra lingua primaria.

Alla faccia di quel disgraziato di Garibaldi!

giò
affiziunatu
affiziunatu


Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  giò il Dom 5 Giu 2011 - 9:14

Dumanna sicca sicca e babba babba:
ma pirchì, nui ca assicutamu la parrata sicula, nun azziccamu a dari l'esempiu e pruvamu chi significa sta sprumentazioni?
E allura, pi cu vo', m'arrispunnissi in sicilianu (ca si po' scriviri 'nsicilianu o 'n sicilianu, ntiressa ma finu a 'ncertu puntu).
Ma n'àssima sfurzari, sempri nui, di nun fari comu a Di Giovanni ca, fora di Cianciana, nuddu lu capiva, e di assicutari Sarbaturi Camilleri nta li cuncetti di massima, pirchì (pueti sì ma scimuniti no) ntirissa suprattuttu a ccu scrivi, fàrisi capiri di quantacchiù genti possibbili (e lu scrivu cu du' "bbi", possibbili, e mi scusu cu Turi, ma pi mmia, lu "putenti e formidàbbili" di Miciu Tempiu mi pari simtaticunazzu tantuchiossà).
E pirchì allura, dumanna ca assicuta dumanna, nun facemu, nta tutti li forum e nta tutti li blog (e mprimis mprimis, nta chistuccà) un giurnali letterariu scientificu d'attualità nustrana, furzusu e tassativu di lingua sicula, unna damu l'avvisu di tuttu chiddu ca ni capitìa e ni furrìa nta li siculi cirividdotichirìi?
Un giurnali ca si putissi puru stampari?
Si lu sicilianu nun avi futuru, nui purtamulu a prisenti, stu passatu.
Pirchì pozza, sta salvaguardia di l'arritrè, fari stagghiu a la nostra scecificazioni identitaria.
E cca, nun m'arresta ca nchiùdiri cu lu miu preziusissimu:
a la facciazza di ddu disgraziatissimu di Garibbardu.

giò
affiziunatu
affiziunatu


Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Flavia Vizzari il Mar 7 Giu 2011 - 14:44

giò ha scritto:Dumanna sicca sicca e babba babba:
ma pirchì, nui ca assicutamu la parrata sicula, nun azziccamu a dari l'esempiu e pruvamu chi significa sta sprumentazioni?
E allura, pi cu vo', m'arrispunnissi in sicilianu (ca si po' scriviri 'nsicilianu o 'n sicilianu, ntiressa ma finu a 'ncertu puntu).
Ma n'àssima sfurzari, sempri nui, di nun fari comu a Di Giovanni ca, fora di Cianciana, nuddu lu capiva, e di assicutari Sarbaturi Camilleri nta li cuncetti di massima, pirchì (pueti sì ma scimuniti no) ntirissa suprattuttu a ccu scrivi, fàrisi capiri di quantacchiù genti possibbili (e lu scrivu cu du' "bbi", possibbili, e mi scusu cu Turi, ma pi mmia, lu "putenti e formidàbbili" di Miciu Tempiu mi pari simtaticunazzu tantuchiossà).
E pirchì allura, dumanna ca assicuta dumanna, nun facemu, nta tutti li forum e nta tutti li blog (e mprimis mprimis, nta chistuccà) un giurnali letterariu scientificu d'attualità nustrana, furzusu e tassativu di lingua sicula, unna damu l'avvisu di tuttu chiddu ca ni capitìa e ni furrìa nta li siculi cirividdotichirìi?
Un giurnali ca si putissi puru stampari?
Si lu sicilianu nun avi futuru, nui purtamulu a prisenti, stu passatu.
Pirchì pozza, sta salvaguardia di l'arritrè, fari stagghiu a la nostra scecificazioni identitaria.
E cca, nun m'arresta ca nchiùdiri cu lu miu preziusissimu:
a la facciazza di ddu disgraziatissimu di Garibbardu.



http://artevizzari.italianoforum.com/t3371-giurnali-letterariu-scientificu-d-attualita-nustrana#17266


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com

Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Flavia Vizzari il Mar 7 Giu 2011 - 14:56

Flavia Vizzari ha scritto:Aggiornando i relatori al prossimo convegno:

Filippo Scolareci per Messina, Nino Barone e Peppe Gerbino (linea GEBA) per Trapani, Salvatore Camilleri per Catania, la filologa docente di Messina Lucrezia Lorenzini, Santina Russo per Enna ...

per le altre province (par condicio cheers ) ci stiamo dando da fare ...

riceveremodelle relazioni si spera anche da altri poeti e studiosi che non potranno intervenire geek


A quanto pare va tutto a rilento e la scadenza per inviare una relazione all'Asas entro Maggio è stata seguita solo da Lia Mauceri.

Ma si ha necessità di Diffondere il Bando, pertanto non avendo certezze i nominativi dovranno essere tralasciati.

Santina stai scrivendo la relazione da inviare? Se vuoi hai libertà di potere invitare alla partecipazione studiosi di Lingua siciliana di tua conoscenza


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com

Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Antonino Magrì il Mer 6 Lug 2011 - 0:13

Giuseppe Sammartano ha scritto:

Cara Flavia,
sul tema della lingua siciliana ne abbiamo discusso molte volte (anche nel tuo forum) e il problema è sempre lo stesso: quale "forma" adottare?
Se noi aspettiamo l'accordo dei grandi studiosi della lingua siciliana (che io rispetto dal primo all'ultimo) di seguire un'unica linea comune da adottare, penso che dovremmo aspettare ancora per decenni. (è una mia personale considerazione)

Io invece proporrei (senza offesa per nessuno) l'accordo unilaterale degli addetti ai lavori e cioè, dei molti Poeti che aderiscono a questa iniziativa, che è quella di scrivere tutti nella stessa forma, che verrà deliberata man mano nei raduni che seguiranno, perchè, credo, sia l'unico modo di trascinare anche gli altri, se lo vorranno.

Poi si sà, lungo la strada potranno avvenire dei piccoli aggiustamenti, l'importante è trovare l'accordo con tutti i Poeti che sostengono tale iniziativa, perchè fra questi Poeti ve ne sono molti veramente preparati.





Concordo pienamente con Pino cheers




Antonino Magrì

 .......

Sito :  http://www.siciliachiamamondo.it


Antonino Magrì
affiziunatu
affiziunatu


http://www.siciliachiamamondo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Ospite il Mer 6 Lug 2011 - 8:28

Ringrazio, come siciliano, a Giuseppe Sammartano per aver lanciato questa nuova idea, che mi sembra molto interessante e ad Antonino Magrì che la condivide, essendo anche due dei poeti siciliani più prestigiosi...

Ma in questo momento, in cui si sta avvicinando la data del 2º Raduno sulla lingua siciliana, in cui sembra che abbiano aderito molti dei linguisti più autorevoli (non autoritari) della Sicilia, insieme a vari poeti anch'essi prestigiosi, credo che sia meglio tentare di far mettere d'accordo tali importanti partecipanti.
Tenuto anche conto che questi grandi studiosi della cultura e della lingua siciliana, hanno accettato di incontrarsi per dialogare "fraternamente" e con la massima apertura di pensiero, per cercare di dirimere le controversie ancora esistenti. Ma che hanno anche dimostrato di capire che c'è in gioco una grande scommessa, quella di dare una risposta unificante alla necessità di milioni di siciliani, per poter studiare una lingua regionale colta e di recuperare la propria dignità storica, guardando a un futuro di rinascita civile e di progresso democratico.
Penso che questo è un tentativo da consumare fino in fondo, perché mi pare molto promettente, per cui non escludo che ci possa essere una svolta decisiva, anche se non definitiva, ovviamente, su questo decennale problema del disaccordo ancora esistente.
Poi magari in ottobre o novembre, non escluderei la possibilità di riunirci numerose associazioni artistiche e culturali della Sicilia, per far incontrare i poeti siciliani interessati (tutti con pari dignità), affinché possano offrire un nuovo contributo unificante per una lingua siciliana colta da utilizzare in ambito poetico. Quindi con l'ammissione di alcune deroghe più musicali (senza per questo pretendere di limitare poi le necessarie licenze poetiche che devono garantire la libertà artistica dei vati siciliani, allorché sentiranno il bisogno di far volare la fantasia con nuove locuzioni) rispetto alla lingua ufficiale che useremmo tutti normalmente, che potrebbero essere utilizzate espressivamente in tale ambito altamente culturale.
Non dobbiamo dimenticare credo che la lingua siciliana, come quasi tutte le lingue verbali, si basa sulla correlazione strutturale di tre linguaggi distinti: quello mentale, quello sonoro e quello dei segni della scrittura, che come tutti sappiamo hanno caratteristiche ed esigenze diverse...
Meno ancora dobbiamo dimenticare che per l'attuale unificazione della lingua siciliana dovremmo tentare di risolvere i contrasti del linguaggio scritto prima di tutto, anche senza perdere di vista le sue ripercussioni sul sonoro (valgano anche gli studi internazionali sulla musica e sulla voce umana) e su quello mentale (valgano anche gli studi e le ricerche scientifiche sulla neuroscienza e sulla neuro-psichiatria dei linguaggi, a livello cerebrale), senza mischiare e confondere le esigenze diverse che ha ciascuno di essi.
Questa è, secondo me, una questione da tenere sempre chiara, in modo che le scelte sul linguaggio scritto non siano sviate dalle esigenze degli altri due, anche se di essi bisogna tenerne conto per garantire la massima armonia tra i tre...
Chiedo venia per essermi intromesso e aver dato la mia opinione in un ambito in cui sono un profano, un completo ignorante! E sicuramente ho scritto delle stupidaggini... Embarassed Embarassed Embarassed Ma se gli esperti dovessero trovare qualcosa di interessante in questo mio vaniloquio, penserò che non sia stato del tutto inutile; però attenzione! Tutto ciò potrebbe diventare pericoloso... perché potrei sentirmi incoraggiato nella mia megalomania galoppante e dare la stura a tanti altri vaniloqui ben peggiori Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Admin il Ven 15 Lug 2011 - 9:46

Siamo già pronti per il grande EVENTO :


CONVEGNO LINGUA SICILIANA negli eleganti Locali del Salone degli Specchi della Provincia Regionale di Messina ospitati dall'ass. alle politiche culturali dott. Mario D'Agostino; sabato 16 Luglio alle ore 9,00 si incontreranno tutti gli studiosi e amanti della Lingua siciliana con il Prof. Salvatore Camilleri, la prof. Lucrezia Lorenzini, il prof. Arturo Messina, Lia Mauceri, Nino Barone, Giuseppe Gerbino ... con Alba Terranova, il prof. Nicola Comunale Rizzo e tutti i Soci dell'Associazione siciliana arte e scienza ASAS.



"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org


Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  giò il Sab 16 Lug 2011 - 9:03

Cu l’auguri di bona e proficua trafichiata, ca pozza sbummicari accordi e concordia nta tuttu lu munnu siculu e, di ribùffito, pipiriddiari di rinnuvatu nteressamentu giovanili la spirlucenti sfrazzusità di sta lingua nostra.
Sicutamu.

giò
affiziunatu
affiziunatu


Tornare in alto Andare in basso

Re: CONVEGNO DI LINGUA SICILIANA a.s.a.s. di Messina

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum