Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» LU ME' SICILIANU
Ieri alle 10:37 Da Flavia Vizzari

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Mer 11 Ott 2017 - 16:42 Da Flavia Vizzari

» Gualtiero G. Canu
Mer 11 Ott 2017 - 16:41 Da Flavia Vizzari

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Sab 30 Set 2017 - 16:54 Da Giuseppe La Delfa

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Dom 24 Set 2017 - 20:44 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Dom 24 Set 2017 - 20:28 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Buttitta di Favara
Ven 1 Set 2017 - 9:45 Da Flavia Vizzari

» Poeti veri e poeti falsi
Dom 30 Lug 2017 - 20:31 Da Flavia Vizzari

» Un artista inizia ad essere tale ...
Dom 30 Lug 2017 - 20:22 Da Flavia Vizzari

» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» recensione avuta nel 2008 e dimenticata
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Dom 26 Feb 2017 - 22:43 Da Giuseppe La Delfa

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Maestro Giuliano Grittini

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Maestro Giuliano Grittini

Messaggio  Giuseppe La Delfa il Dom 5 Dic 2010 - 6:22

Mostra- Alda Merini vista da Giuliano Grittini allo Spazio Oberdan di Milano
18 Novembre 2010


Alda Merini

Milano, 29 ottobre 2010 - Giovedì 4 novembre, alle ore 17.30, allo Spazio Oberdan (Viale Vittorio Veneto 2, Milano), a pochi giorni dal primo anniversario dalla scomparsa, la Provincia di Milano ricorda Alda Merini (Milano, 21 marzo 1931 - 1 novembre 2009) intitolandole la sala cinematografica di Spazio Oberdan con l’apposizione di una targa. Saranno presenti: On. Guido Podestà, Presidente della Provincia di Milano; Bruno Dapei, Presidente del Consiglio provinciale, e Novo Umberto Maerna, Vicepresidente e Assessore alla Cultura.

A seguire, Giuliano Grittini, il fotografo che ha racchiuso in centinaia di scatti gli ultimi vent’anni della poetessa dei Navigli, presenta un’installazione che anticipa la mostra “L’anima della luce. Testimonianze”, in programma dal 16 al 28 novembre allo Spazio Oberdan, con inaugurazione lunedì 15 alle 18.30.

Alle ore 19.30, proiezione del video “Una donna sul palcoscenico”, docu-intervista realizzata da Cosimo Damiano Damato e Giuliano Grittini in tre anni di frequentazione della casa della poetessa, con letture di Mariangela Melato, presentato alle Giornate degli Autori alla Mostra del Cinema di Venezia del 2009.

Infine, alle ore 21.00: “Una Piccola Ape Furibonda”, Giovanni Nuti canta Alda Merini, un recital di poesie in musica che corona la lunga e intensa collaborazione tra i due (una produzione Sagapò Music). Commentava così la Merini il lavoro con Nuti: “La musica allevia le sofferenze mentre la poesia a volte crea la solitudine. Spero che questo sodalizio (…) arrivi al cuore di tutti, di chi ci ama, perché vuole essere una resurrezione del corpo e dell’anima”.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

“La Provincia di Milano intende ricordare, a un anno dalla scomparsa, una delle figure più rappresentative della poesia italiana: Alda Merini, un’artista che ha sparso il seme della poesia e della cultura, contaminando con la poesia il cinema, la musica e tutte le forme d’arte”, dichiara l’On. Guido Podestà, Presidente della Provincia di Milano.
“Abbiamo deciso di dedicare ad Alda Merini la sala cinematografica di Spazio Oberdan al fine di testimoniare, soprattutto ai giovani, il legame tra la città di Milano e la ‘sua’ poetessa”, sottolinea Bruno Dapei, Presidente del Consiglio.
“Ad Alda Merini dedichiamo anche una mostra curata da Giuliano Grittini, che illustrerà in tutta la sua pienezza una vita straordinariamente intensa, dalla quale la poetessa è riuscita a farci cogliere il bagliore della luce anche dove sembrava ci fossero solo buio e dolore. La cultura e la poesia resistono nel tempo, rappresentando Identità ed Origine di un Popolo e di una Comunità”, conclude Novo Umberto Maerna, Vicepresidente e Assessore alla Cultura.

Nb: Seguiranno una serie di manifestazioni e presentazione del libro a cura di Giuliano Grittini giorno 15 novembre; L'anima della luce "Testimonianze" in onore di Alda Merini . Giuliano ha chiamato a raccolta gli estimatori della poetessa Merini , dal mondo dell'arte ,dello spettacolo,della moda , di tanti intellettuali , ma anche uomini comuni . Alla vate dei Navigli l'idea sarebbe piaciuta e l'avrebbe coondivisa e noi siciliani abbiamo aderito e partecipato con un racconto della sua venuta a Messina in occasione della sua Laurea ad Honorem. E ieri la felice sorpresa Giuliano mi ha inviato il libro con la mia personale testimonianza inserita nel volume insieme ai grandi della letteratura italiana .Pippo









dott. Giuseppe La Delfa -  Laureato in Scienze della Comunicazione -
- Laurea magistrale specialistica in Scienze cognitive e Psicologia -


Socio Accademia Internazionale Pen Club Milano.
   ......    
Siti web:  

http://giufino.altervista.org - www.giuseppeladelfa.jimdo.com
avatar
Giuseppe La Delfa
Canuscituri
Canuscituri


http://giufino.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Maestro Giuliano Grittini

Messaggio  Giuseppe La Delfa il Dom 5 Dic 2010 - 6:37


Giuliano Grittini


Presentazione
La Provincia di Milano ricorda Alda Merini (1931-2009) con la mostra “L’anima della luce. Testimonianze”, che raccoglie quasi per intero l’opera fotografica che Giuliano Grittini le ha dedicato: oltre cinquanta fotografie di diverse dimensioni, raggruppate per sezioni senza seguire necessariamente l’ordine cronologico. I ritratti, la casa, l’ambiente milanese, gli incontri, i momenti intimi e ufficiali di una donna che ha segnato la poesia italiana dagli anni Cinquanta al Duemila.
Per oltre ventidue anni Grittini ha accompagnato Alda Merini durante i suoi numerosi viaggi per i premi da lei vinti (Viareggio, Procida, Roma, Camaiore…), immortalando ogni momento.

Completa la mostra una serie di pannelli con gli scritti raccolti in un anno di contatti con amici, uomini e donne di spettacolo e personaggi del mondo dell'arte e della cultura, tra cui: Valentina Cortese, Milva, Maurizio Costanzo, Vincenzo Mollica, Chiambretti, Carla Fracci, Andrea Bosco, Simone Cristicchi, Lucio Dalla, Giuseppe La Delfa, Renato Minore, Mondadori ,Casiraghi e molti altri. Per l'occasione uscirà un volume inedito, a cura di Incisione Arte, dal titolo “Testimonianze”.

La mostra è promossa da Provincia di Milano/Assessorato alla Cultura in collaborazione con Associazione Culturale
--------------------------------------------------------------

Intervento di Novo Umberto Maerna, Vicepresidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Milano.

La Provincia di Milano vuole ricordare, a un anno dalla scomparsa, questa poetessa così travagliata e dalla vita così sofferta, capace tuttavia di stabilire un rapporto senza precedenti con la gente semplice e col grande pubblico. Alda Merini ha sparso il seme della poesia, il seme della cultura, ovunque le sia capitato di andare. Ha trasmesso la gioia di chi ha sofferto.

Queste immagini ci restituiscono, in tutta la sua pienezza, una vita straordinariamente intensa, una vita dalla quale la Merini è riuscita a farci cogliere il bagliore della luce anche dove sembrava che in apparenza ci fossero solo buio e dolore. E invece la forza della poesia, e della cultura, è stata e sarà sempre quella di elevare l’uomo verso una dimensione più alta e nobile: quella del sapere e della condivisione del sapere. Saremo per sempre grati ad Alda Merini; è una gratitudine che la Provincia di Milano vuole soprattutto condividere con chi l’ha conosciuta ed amata, personalmente o attraverso le sue poesie, ma anche con chi la conoscerà in futuro.

Giuliano Grittini, milanese, fotografo e stampatore d’arte. Per anni amico e frequentatore della Merini, ne è diventato il fotografo, per così dire, ufficiale. Ha pubblicato, tra gli altri: “Fotografie e aforismi” di Alda Merini (Stampa Alternativa, 1997); “Salvatore Fiume” (Campanotto, 2003) e, con Alda Merini, “Colpe di immagini” (Rizzoli, 2007.

Pippo


------------------------------------------------------------------------------
:g1: :g1: :g1:

--------------------------------------------------------------------------------





dott. Giuseppe La Delfa -  Laureato in Scienze della Comunicazione -
- Laurea magistrale specialistica in Scienze cognitive e Psicologia -


Socio Accademia Internazionale Pen Club Milano.
   ......    
Siti web:  

http://giufino.altervista.org - www.giuseppeladelfa.jimdo.com
avatar
Giuseppe La Delfa
Canuscituri
Canuscituri


http://giufino.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Maestro Giuliano Grittini

Messaggio  Giuseppe La Delfa il Dom 5 Dic 2010 - 6:42



Mercoledì 1° dicembre, presso lo Spazio Oberdan: presentazione di “Eternamente vivo”, un libro rilegato più un dvd edito da Frassinelli: versi e immagini inedite che immortalano la Merini nell’atto creativo dell’intuizione poetica, un documento che restituisce la Merini più intima e autentica, a cura di Arnoldo Mosca Mondadori.
Segue la proiezione del documentario contenuto nel dvd a cura di Daniele Pignatelli (30’).
Durante la serata, Arnoldo Mosca Mondadori disegnerà, a richiesta dei presenti, dei ritratti di Alda Merini. Le offerte libere raccolte con i disegni saranno devolute ad Amani, l'Associazione a favore delle popolazioni africane con la quale Arnoldo collabora da diversi anni.
Sono presenti: Arnoldo Mosca Mondadori, Daniele Pignatelli, Alberto Casiraghi e Giuliano Grittini.

Alda Merini (Milano, 1931 - 2009) è considerata una delle voci più significativedella poesia italiana. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, fra i quali il prestigioso Premio Librex Montale nel 1993, il Viareggio nel 1996, il Procida-Elsa Morante nel 1997 e quello della Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 1999.
Chi era veramente Alda Merini? Come nascevano le sue poesie? La grande poetessa italiana è stata per decenni una delle figure più enigmatiche e affascinanti del nostro panorama letterario: nessuno scrittore ha nutrito con altrettanta umiltà e autenticità, attraverso le sofferenze dell’esistenza, la sua opera. Nessun poeta assomiglia con altrettanta profondità alle sue poesie, che nascono dalla vita, non a tavolino. Alda Merini viveva la poesia, prima ancora di scriverla, come il filmato accluso al libro ci mostra. Il filo conduttore che lega le immagini è proprio il lavoro creativo, il suo dipanarsi, parola dopo parola, attraverso la voce indimenticabile della poetessa, con un ritmo e un tempo che nessuna pagina di libro potrà mai restituire. Forse, sembra suggerirci questa testimonianza unica, altissima e commovente: è nell’oralità, e quindi nella relazione umana, e non nella mera scrittura, il segreto – e il significato ultimo – della poesia.

Daniele Pignatelli è filmaker, ha realizzato diverse istallazioni multimediali sia in Italia che a New York. I suoi film sono stati in concorso presso i più importanti festival cinematografici di tutto il mondo vincendo diversi e prestigiosi premi tra cui: “Menzione speciale della Giuria Aiace alla 53° Mostra Internazionale d’Arte, Cinematografica di Venezia con il cortometraggio “Amati Matti”, “Kodak European Showcase Award for New Talents” al 55° Cannes International Film Festival con il cortometraggio “Terzo° e Mondo”.
Peccato non poter essere a Milano e partecipare a questi eventi culturali di alto livello, nonostante l'invito del caro amico Giuliano impegni universitari mi hanno impedito la presenza. Pippo






dott. Giuseppe La Delfa -  Laureato in Scienze della Comunicazione -
- Laurea magistrale specialistica in Scienze cognitive e Psicologia -


Socio Accademia Internazionale Pen Club Milano.
   ......    
Siti web:  

http://giufino.altervista.org - www.giuseppeladelfa.jimdo.com
avatar
Giuseppe La Delfa
Canuscituri
Canuscituri


http://giufino.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Maestro Giuliano Grittini

Messaggio  Giuseppe La Delfa il Dom 5 Dic 2010 - 6:57

Spazio Oberdan In mostra i ritratti realizzati da un artista-stampatore amico della poetessa
«Sì, la Merini sorprende ancora»
Giuliano Grittini: «Con i suoi gesti, Alda mi ha cambiato la vita» Pensieri Ho scoperto grazie a lei una realtà parallela rispetto al quotidiano

«Miracolo a Milano», forse così avrebbe dovuto chiamarsi la mostra che inaugura domani allo Spazio Oberdan: perché Giuliano Grittini porterà in pubblico un' anima nuova della poetessa della Ripa. E sarà come ritrovarla e riviverla, appoggiata tra le balaustre dei Navigli, gli occhi sognanti a recitar poesie o raccontare aforismi. «L' anima della luce-Testimonianze», il titolo della mostra, sarà un' esposizione dei ritratti fotografici più significativi che Giuliano Grittini ha raccolto nel tempo di una lunga amicizia con Alda: «una donna che mi ha cambiato la vita». Chi è Giuliano Grittini? Uno dei più grandi fotografi ritrattisti italiani, ma anche uno stampatore d' arte. Realizza testi a tiratura limitata, impreziositi da un tocco personale: la foglia d' oro o la pennellata a mano. Ha lavorato con grandi artisti: Salvatore Fiume, Renato Guttuso, Aligi Sassu Federica Galli; con tutti un rapporto di amicizia oltre che professionale. I suoi libri «migrano» tra sacro e profano: sono i libri rilegati in cuoio per Wojtyla, le pieces per Marilyn Monroe e poi tanta Merini. Chi è stata Alda per il fotografo-editore? «Un segnale che mi ha fatto scoprire una realtà parallela al quotidiano». Tra i ricordi, un aneddoto: «Dopo l' ospedale psichiatrico e con i primi guadagni Alda si era voluta premiare e trasferendosi da casa all' hotel Certosa. L' andavo a trovare, potevo passare solo io. Restò in albergo circa sei mesi e stendeva i panni sul balcone. Con quel gesto credo abbia voluto sconfessare le mura di Gerico, come definiva il recinto del manicomio. Così si sentiva libera». Tra il fotografo e la poetessa è trascorsa un' esistenza intera: 25 anni, una poesia lunga per un futuro ancora da scrivere. «Alda mi ha lasciato tante testimonianze. Tenerle nascoste sarebbe un affronto a lei». Così nasce questo momento d' incontro, voluto anche dalla Regione Lombardia. Alle pareti gli sguardi della Merini, gli ospedali, a fianco le parole, le poesie: qualche inedito, regalo per il pubblico. Grittini ha chiamato a raccolta gli estimatori della poetessa, dal mondo dell' arte, dello spettacolo e della moda, ma anche persone comuni. Nasce così, con la mostra fotografica, il libro «Testimonianze», a più mani. Ad Alda l' idea sarebbe piaciuta: lei spesso si raccontava infedelmente a tutti. Maurizio Bonassina RIPRODUZIONE RISERVATA **** Da domani Dove e come «L' anima della luce-Testimonianze» inaugura domani alle 18.30 allo Spazio Oberdan, viale V. Veneto 2. Saranno presenti il presidente della Provincia Guido Podestà e l' assessore alla cultura Novo Umberto Maerna. La mostra sarà aperta dal 16 al 28/11, ingr. libero, chiuso lunedì. Tel. 0277406831. Nelle immagini Le mani di Alda Merini e un ritratto della poetessa (foto di Giuliano Grittini) scomparsa nel 2009 a 78 anni

Bonassina Maurizio


Pagina 19
(14 novembre 2010) - Corriere della Sera


Pippo


dott. Giuseppe La Delfa -  Laureato in Scienze della Comunicazione -
- Laurea magistrale specialistica in Scienze cognitive e Psicologia -


Socio Accademia Internazionale Pen Club Milano.
   ......    
Siti web:  

http://giufino.altervista.org - www.giuseppeladelfa.jimdo.com
avatar
Giuseppe La Delfa
Canuscituri
Canuscituri


http://giufino.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Maestro Giuliano Grittini

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum