Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» NUOVI SUCCESSI PRECEDENTI DIMENTICATI DA PIPPO
Mar 21 Feb 2017 - 6:01 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Mar 21 Feb 2017 - 5:38 Da Giuseppe La Delfa

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Mar 21 Feb 2017 - 5:32 Da Giuseppe La Delfa

» Tempo
Sab 28 Gen 2017 - 16:46 Da ninnetta

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Lun 9 Gen 2017 - 23:40 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Sab 7 Gen 2017 - 18:51 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Ven 9 Dic 2016 - 21:57 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Dom 4 Dic 2016 - 22:28 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

» Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia” – IV^ Edizione
Gio 1 Dic 2016 - 11:17 Da carmy77

» Bianco & Nero
Dom 27 Nov 2016 - 1:51 Da Flavia Vizzari

» Premio Prestigioso a Pippo La Delfa
Sab 26 Nov 2016 - 8:20 Da Giuseppe La Delfa

» Relitto spaziale precipita su miniera di Giada
Sab 12 Nov 2016 - 11:08 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mar 1 Nov 2016 - 16:04 Da Flavia Vizzari

» Giovanni Albano
Dom 30 Ott 2016 - 14:24 Da Flavia Vizzari

» Il numero UNO della Poesia Contemporanea Italiana - SALOTTO LETTERARIO
Lun 24 Ott 2016 - 23:48 Da Flavia Vizzari

» Biografia del poeta Angelo Coco
Lun 24 Ott 2016 - 22:17 Da Flavia Vizzari

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Lun 24 Ott 2016 - 0:38 Da Flavia Vizzari

» Sebastiano Caracozzo
Sab 22 Ott 2016 - 11:27 Da Flavia Vizzari

» DIMENSIONI PARALLELE E MULTIVERSI: LA REALTA' INFINITA
Mar 11 Ott 2016 - 22:57 Da Renato Di Pane

» Benvenuto Pino
Lun 10 Ott 2016 - 0:41 Da Renato Di Pane

» Gaetano Maurizio Pantano di Messina
Lun 3 Ott 2016 - 16:46 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Mer 28 Set 2016 - 19:50 Da Renato Di Pane

» U.S.A.: LA ROCCIA DI JUDACULLA
Mer 28 Set 2016 - 19:38 Da Renato Di Pane

» Raduno Regionale Asas 2016
Mar 27 Set 2016 - 18:52 Da Flavia Vizzari

» EGITTO: I SEGRETI DELLA SFINGE
Mar 27 Set 2016 - 18:23 Da Renato Di Pane

» GIAPPONE: I MEGALITI DI ASUKA NARA E LA NAVE DI ROCCIA DI MASUDA
Mar 20 Set 2016 - 20:21 Da Renato Di Pane

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Febbraio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728     

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



"Etica" della Mafia ispirata al Kanun?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

"Etica" della Mafia ispirata al Kanun?

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 21 Ott 2010 - 20:03

Il Kanun, o Kanuni (Canone, etim. gr. κανών), di Leke Dukagjini è il più importante codice consuetudinario albanese tra i numerosi codici creatisi nelle zone montane dell'Albania nel corso dei secoli. Le esatte origini del Kanun sono tutt'ora poco chiare, visto che la totalità dei comportamenti descritti erano già presenti negli albanesi del medioevo se non prima. In forma scritta invece, lo si trova per la prima volta nel XV secolo, formatosi sull'iniziativa di Leke Dukagjini, il quale raggruppò questi concetti della vita sociale facendone la legge civile. Verrà poi tramandato principalmente in forma orale.

Dopo che resistette per secoli al dominio ottomano, il Kanun era ancora presente nella vita del paese, quando quest'ultimo ebbe l'indipendenza nel 1912. In questi anni, Shtjefen Gjeòov, un frate francescano originario del Kosovo, raccolse di nuovo quello che era stato tramandato nel tempo viaggiando per la maggior parte dei territori abitati da albanesi. In tutto si trattava di 12 libri scritti nel dialetto ghego della lingua albanese.

Eccezion fatta per questi due punti storici, la maggior parte è stata tramandata oralmente, visto l'analfabetismo nelle zone remote, e il testo era in mano di persone colte che occasionalmente accettavano e consigliavano persone che erano cadute in una contraddizione. Molti concetti, come l'autorità del pater familias, il diritto alla proprietà privata e la sua integrità, il diritto alla successione e altri aspetti della vita famigliare derivavano dal diritto latino, invece il particolare modo di farsi giustizia personalmente, coinvolgendo anche altre persone, sembrano avere origine illiriche. D'altronde, molti sostengono che nel codice ci sia anche un'influenza greca, facendo in modo che il tempo in cui è da collocarsi sia ancora più antico.

Successivamente, le emigrazioni degli albanesi portarono tale codice anche in Italia, soprattutto in regioni come la Puglia, la Calabria, la Basilicata e la Sicilia, in cui intanto stavano prendendo piede i movimenti di rivolta contro le baronie che affamavano la popolazione, fornendo un'etica ai fenomeni della brigantaggio e poi della mafia.

Durante la monarchia albanese, il re Zog I lo vide come una minaccia per il potere dello stato e un impedimento per la creazione di un paese moderno. Anche se sarà ufficialmente abolito, il Kanun discipliva ancora la vita degli albanesi. Persino il monarca in persona sarà molte volte vittima di tentativi di omicidio contro di lui, sempre basati sul Kanun. Nello stabilirsi del sistema comunista, che cambierà radicalmente la società albanese, l'etica del canone andrà a perdersi nella maggior parte dell'Albania, invece al nord resistette più a lungo.

da Wikipedia

Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum