Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Mar 22 Ago 2017 - 15:33 Da Giuseppe La Delfa

» Poeti veri e poeti falsi
Dom 30 Lug 2017 - 20:31 Da Flavia Vizzari

» Un artista inizia ad essere tale ...
Dom 30 Lug 2017 - 20:22 Da Flavia Vizzari

» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Gio 20 Lug 2017 - 17:51 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Gio 20 Lug 2017 - 17:38 Da Giuseppe La Delfa

» LU ME' SICILIANU
Dom 4 Giu 2017 - 21:47 Da Flavia Vizzari

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» recensione avuta nel 2008 e dimenticata
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Dom 26 Feb 2017 - 22:43 Da Giuseppe La Delfa

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

» Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia” – IV^ Edizione
Gio 1 Dic 2016 - 11:17 Da carmy77

» Bianco & Nero
Dom 27 Nov 2016 - 1:51 Da Flavia Vizzari

» Premio Buttitta a Pippo La Delfa
Sab 26 Nov 2016 - 8:20 Da Giuseppe La Delfa

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Librerie e giovani autori

Messaggio  Flavia Vizzari il Sab 12 Set 2009 - 11:14

Credo che questo sia un ennesimo argomento su cui ci sia parecchio da discutere, qualcuno di voi forumisti vuole raccontare inizialmente la propria esperienza in merito?


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Ospite il Ven 22 Gen 2010 - 9:52

Ciao, buongiorno a tutti. Mi presento: mi chiamo Maurizio Ciolli e vivo in Versilia, la costa nord della Toscana. Posto questo... sproloquio dopo uno scambio di messaggi con Flavia Vizzarri su Facebook, che mi ha invitato qui. Veniamo al fatto. Scrivere. Po pubblicare? ....mmmmmh!... prima bisogna sapere che.
Le case editrici saranno felici di pubblicare le vostre cose, poesie, racconti, romanzi. Tanto cadranno in piedi. Vi chiederanno un "contributo" di pubblicazione, ovvero faranno pagare a voi preventivamente tutte le spese che sosterranno. Il prezzo varia dai 1.500 euro in su. E fino a qui ci si potrebbe stare. Il problema sorgerà dopo. Vi diranno che il vostro libro sarà in vendita nelle librerie.... Non ci credete. Anche se ve lo metteranno per iscritto nel contratto di pubblicazione. Tanto la distribuzione nelle librerie dipende dai distributori (lo fanno di mestiere) e non dalle case editrici. Vi troverete in vendita in due o tre librerie della zona in cui siete e non di più. Certo se un cliente andasse in una qualsiasi libreria con il titolo del testo, l'autore, la casa editrice, la libreria sarebbe obbligata a ordinare il vostro libro per vendervelo, ma il commesso magari non vuole perdere tempo per guardagnare uno o due euro di spettanza (sul prezzo di copertina) per cui lascerà perdere. Caso mai rivolgetevi alle case editrici che vendono anche su Internet, lì funziona, il libro si trova, ma magari Internet e il comprare tramite Internet ancora non è così diffuso come si pensa... per cui rischiate di spendere per avere il vostro libro in libreria e accorgervi che le uniche copie che esistono in giro sono quelle che per contratto vi spettano gratuite per vostra rappresentanza.
Dunque pubblicare? Sì, se lo volete fare, ma non vi fate illusioni di una situazione diversa.
Questa la mia espertienza di scrittore in Toscana, ho pubblicato due libri "Quasipoesie quasid'amore" Giovane Holden editrice che è arrivato quarto al concorso Osservatorio di Bari nella sezione narrativa edita e "Bastarda Luna" raccolta di mie poesie La Nuova Rosa editrice.
Ah, i concorsi....
Ho trovato che se al nord hai dietro case editrici forti puoi anche vincere o piazzarti a qualche importante concorso, altrimenti.... non facciamoci illusioni. Mafia? Sì.
Cosa che invece non ho trovato al sud. Almeno per quanto riguarda i concorsi letterari. Vince, o comunque ha soddisfazioni, chi se lo merita.
Questa è solo la mia esperienza, naturalmente.
Vi saluto tutti
Maurizio Ciolli

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  GualtieroGiovanni il Ven 22 Gen 2010 - 11:23

Non saprei, non ho grande dimestichezza con la materia.
Come sempre, vale per tutti, si può essere, editori, puri.

Pubblicare, per vedere, se, anche solo, con poco, qualcuno trova interessante quello che l'autore ha scritto.

Altrimenti, tanto vale, pubblicare in internet.
Io dal 2003 ho optato per questa soluzione.

Solo da un paio di anni circa, ho modificato le abitudini, su suggerimento di Flavia, e ho ripreso la via dei Concorsi e della pubblicazione cartacea.


Boh ...


Gualtiero Giovanni Canu
......
Sito Personale : http://xoomer.alice.it/gualtierino/
avatar
GualtieroGiovanni
Spicialista
Spicialista


http://xoomer.alice.it/gualtierino/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  GualtieroGiovanni il Ven 22 Gen 2010 - 11:25

Ah, dimenticavo: ho ripreso la via vuol dire solo che sto ancora camminando. geek
Più che lunga, la strada, mi sembra infinita.


Gualtiero Giovanni Canu
......
Sito Personale : http://xoomer.alice.it/gualtierino/
avatar
GualtieroGiovanni
Spicialista
Spicialista


http://xoomer.alice.it/gualtierino/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Flavia Vizzari il Ven 22 Gen 2010 - 11:50

GualtieroGiovanni ha scritto:Ah, dimenticavo: ho ripreso la via vuol dire solo che sto ancora camminando. geek
Più che lunga, la strada, mi sembra infinita.


Coraggio Gualtiero ... per la Poesia è più difficile, per i racconti si può fare di più


Grazie Maurizio per essere approdato qui per dirci della tua esperienza ... io ho iniziato ad avere a che fare con le librerie da questa estate poichè il mio primo libro di poesie edito da Edizioni del Poggio è uscito a Luglio.

Non pensavo di farne un libro o perlomeno subito ... ma cercavo un editore che pubblicasse per merito e non per denaro ... per Gualtiero ... perchè mi piacciono i suoi racconti.

Mi fu consigliato di scrivere a Peppino Tozzi, tramite un amico e sono felice di averlo conosciuto, perchè lui fa l'editore per passione poichè il suo mestiere è l'assicuratore e non sono stata costretta a spendere le solite cifre per pubblicare, ma Peppino Tozzi si accontenta che almeno noi autori acquistiamo alcune copie e lui dice chiaramente che inizilmente ne stampa solo 200 copie, poi se necessitano ristampe ci potrebbero essere gli utili anche per l'autore, se pur in forma irrisoria ... ovvio che non pubblica i libri senza valore :-))

Peppino Tozzi mi disse che nella mia città il distributore serviva la libreria Bonanzinga e che se io avevo tempo avrei potuto visitare le altre librerie e chiedere se prendevano il mio libro in "conto deposito"

Non sono molte le librerie a Messina ... Bonanzinga si può dire che mi ha "scacciata" (NOI IL SUO LIBRO QUI NON LO VENDEREMO MAI- mi disse la signora) Ciofalo usa stesse modalità per tutti gli autori emergenti, ma anche per scrittori un pò più in auge ... 4/5 copie non esposte e niente presentazione per mancanza di spazio e di extra da pagare agli impiegati!

Stamattina sono stata alla libreria Mondadori ... niente conto deposito, niente presentazione per libri di poesia (quindi si spera che per Gualtiero io possa fare la presentaziona alla Mondadori di Messina :-))

Ma adesso sento che questo è un problema a livello nazionale ... e perchè allora il mio editore mi ha detto che da noi è proprio Profondo Sud ?!?!

Se io andassi di nuovo in libreria * con Raccomandazioni Particolari, potrei avere il mio libro esposto?

Se è così è davvero grave ... perchè a questo meccanismo non sarebbero legati solo i proprietari della Libreria, ma anche gli impiegati, la gente comune che lavora per guadagnarsi da vivere, ovvero noi stessi comuni cittadini...
geek
siamo arrivati a questo punto in Italia? Ad essere corruttibili e a dimenticare i valori della giustizia e della lealtà solo per portare uno stipendio a casa ?!? ..

MI piacerebbe che ognuno di voi narri le proprie esperienze ...


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 1 Dic 2010 - 16:42

Invito nuovamente gli Autori del Forum ad esprimersi a riguardo delle proprie esperienze :-)

Grazie!
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 6 Dic 2010 - 8:28

VITTORIO37 ha scritto:
Il mio primo libro l'ho pubblicato facendomi editore, ..........., quindi sono andato in tipografia e, pagando, ho visto nascere il mio primo libro. ....................

e come hai fatto? L'hai pubblicato senza codice ISBN ?

VITTORIO37 ha scritto:
Per quanto riguarda gli altri libri e gli altri editori, tutti diversi, intanto per la pubblicazione ho dovuto sborsare quello che loro considerano un contributo e poi, nonostante tutti i miei libri abbiano vinto concorsi e siano stati recensiti sempre molto positivamente, delle loro vendite, che si fanno su Internet, non ho mai potuto sapere niente. E di questo, credimi, sono veramente deluso e dispiaciuto, ma che alterenativa c'è? Io sono sicuro che i miei libri si vendono e io
rimango all'oscuro. Alle mie richieste di notizie o non mi si risponde o, minimizzando la cosa, mi si dice che sono statre vendute 2 o 3 copie.
Tu ci credi? Io no!

Per tutti i nove libri hai avuto costi similari? Non hai trovato col tempo chi ti pubblicasse gratis? O con poco costo? Nelle librerie della tua città, i tuoi libri si trovano?
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Notizie sulla pubblicazione dei miei libri

Messaggio  VITTORIO37 il Lun 6 Dic 2010 - 21:20

Il mio primo libro è stato stampato senza codice ISBN, per tutti gli altri, tutti con il codice ISBN, il costo è stato pressocchè uguale. Tu mi chiedi perchè ho cambiato quasi sempre editore, perchè speravo che cambiando sia come qualità del partener sia come correttezza commerciale sarei stato trattato meglio, purtroppo è stata sempre una pia illusione.
Nelle librerie della mia citta e in qualche edicola, si vendono i miei libri, ma molto a rilento e in quantità minima. Qui purtroppo la gente legge poco o niente, la cultura è un optional piuttosto relegata agli ultimi posti delle esigenze sociali. C'è una sorta di apatia, disinteresse e abulia tutta araba e per chiarire meglio il concetto adesso ti faccio conoscere un aforisma prettamente trapanese che è stato sempre una caratteristica entica dei miei concittadini e che è applicabile a tutte le attività umane: "Statti un ti moviri, lassa fari a mia, tu un fai nenti e ghiò mancu".
Con questo ti ho detto tutto.
avatar
VITTORIO37
nutrìcu
nutrìcu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Dic 2010 - 17:40

VITTORIO37 ha scritto:

Il mio primo libro è stato stampato senza codice ISBN, per tutti gli altri, tutti con il codice ISBN, il costo è stato pressocchè uguale.

Carissimo Vittorio, ti ringrazio per il tuo contributo ... ma mi piacerebbe che tu ci parlassi un pò più ampliatamente delle tue esperienze ... si evince che il costo con o senza codice ISBN nelle tue pubblicazioni non ha inciso e da qui credo di capire che il primo editore (l'unico sui 10 che ha pubbicato senza codice) ci ha guadagnato un bel pò ...

VITTORIO37 ha scritto:
Tu mi chiedi perchè ho cambiato quasi sempre editore, perchè speravo che cambiando sia come qualità del partener sia come correttezza commerciale sarei stato trattato meglio, purtroppo è stata sempre una pia illusione.
... il fatto che col tempo e con gli editori non sia cambiato molro, mi chiedo se è solo responsabilità dei nove editori ... e i librai? ... I distributori dei tuoi libri? Che rapporto hanno avuto nella diffusione? Sono stati disponibili?

VITTORIO37 ha scritto:
Nelle librerie della mia citta e in qualche edicola, si vendono i miei libri, ma molto a rilento e in quantità minima.
... cosa intenti per "molto a rilento"? Le librerie accettano facilmente i libri in conto deposito? Espongono il libro assieme agli altri autori famosi? Organizzano la "presentazione" dei testi di autori non conosciuti? Pagano in caso di vendite gli editori? E dopo quanto tempo? Le edicole hanno rapporti diretti con l'editore o per tuo tramite? Quanto richiedono come percentuale di guadagno su ogni testo venduto?

VITTORIO37 ha scritto:
Qui purtroppo la gente legge poco o niente, la cultura è un optional piuttosto relegata agli ultimi posti delle esigenze sociali. C'è una sorta di apatia, disinteresse e abulia tutta araba

Il disinteresse a volte può essere causa di disinformazione! Non hai amici tuoi abituali lettori che di volta in volta acquistano volentieri un tuo libro? Sei costretto a rifornirli tu, o possono tranquillamente essere soddisfatti da librerie?

VITTORIO37 ha scritto:
e per chiarire meglio il concetto adesso ti faccio conoscere un aforisma prettamente trapanese che è stato sempre una caratteristica entica dei miei concittadini e che è applicabile a tutte le attività umane: "Statti un ti moviri, lassa fari a mia, tu un fai nenti e ghiò mancu".
Con questo ti ho detto tutto.

Chi ti dice "lassa fari a mia" ? L'editore? ... ? °_°
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Risposte alle domande sulle mie pubblicazioni

Messaggio  VITTORIO37 il Mer 8 Dic 2010 - 18:11

Non c'è molto interesse, per non dire che ce n'è pochissimo da parte di tutti, i librari e le edicole hanno solo rapporti con me e non con gli editori con i quali non vogliono avere rapporti.
Per quanto riguarda l'aforisma "Lassa fari a mia" è un pò il sunto delle attività di promozione e dello spirito d'iniziativa e di sostegno dei miei "cari" concittadini.
Le soddisfazioni che ho raccolto dala mia attività letteraria, e sono parecchie, sono state tutte distribuite a tappeto un pò per tutt'Italia, come puoi vedere dal mio curriculum e, comunque, fuori dalla mia Città.
La constatazione è triste, purtroppo, ma questa è!
A volte uno nasce, non certo per sua scelta, nel posto sbagliato e ormai mi sono abituato, va bene che il vecchio proverbio che risale alla Bibbia recita che "Nessuno è profeta in patria" io non sono certo un profeta, tuttavia mi piacerebbe avere una maggiore considerazione dalla gente della mia terra.
avatar
VITTORIO37
nutrìcu
nutrìcu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Dic 2010 - 18:47

VITTORIO37 ha scritto:Non c'è molto interesse, per non dire che ce n'è pochissimo da parte di tutti, i librari e le edicole hanno solo rapporti con me e non con gli editori con i quali non vogliono avere rapporti.
Per quanto riguarda l'aforisma "Lassa fari a mia" è un pò il sunto delle attività di promozione e dello spirito d'iniziativa e di sostegno dei miei "cari" concittadini.
Le soddisfazioni che ho raccolto dala mia attività letteraria, e sono parecchie, sono state tutte distribuite a tappeto un pò per tutt'Italia, come puoi vedere dal mio curriculum e, comunque, fuori dalla mia Città.
La constatazione è triste, purtroppo, ma questa è!
A volte uno nasce, non certo per sua scelta, nel posto sbagliato e ormai mi sono abituato, va bene che il vecchio proverbio che risale alla Bibbia recita che "Nessuno è profeta in patria" io non sono certo un profeta, tuttavia mi piacerebbe avere una maggiore considerazione dalla gente della mia terra.


Non credo sia questione del luogo ... perchè come puoi leggere dal Topic si lamenta di questo problema anche Maurizio ...

ma tu dove vivi, al nord? Gli editori di che città sono? Mi piacerebbe capire meglio °_°
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

quali sono gli editori dei miei libri

Messaggio  VITTORIO37 il Mer 8 Dic 2010 - 23:41

Io vivo nella mia città, gli editori sono uno di Trapani, Peppe Giuffrè, con il quale ho pubblicato un libro dedicato alla mia città "Cara Trapani..." e un tascabile di tradizioni, sport e cultura varia della mia città,"Territorio e motori", uno è di Melegnano(MI) la Montedit con il quale ho pubblicato due libri "I Racconti del cuore " e "Memorie di un Bancario" uno di Reggio Calabria con cui ho pubblicato un saggio di sociologia "La Famiglia oggi", L'Editrice Leonida, uno di Roma con il quale ho pubblicato "Profili esemplari" Aletti, uno di S. Eustachio di Mercato S. Severino: Il Grappolo, con il quale ho pubblicato il mio primo libro di narrativa autobiografico "Viaggio nella memoria" che ha totalizzato il maggior numero di primi premi nel concorsi letterari, uno di Torino, Carta e Penna, con il quale ho pubblicato "Racconti", uno di Patti(ME) con il quale ho pubblicato "I Racconti nel cassetto" Nicola Calabria, il prossimo anno ho in progetto la pubblicazione di un altro libro con l'editrice Il Filo,di Viterbo e forse con questo smetterò di scrivere perchè sono stanco!
avatar
VITTORIO37
nutrìcu
nutrìcu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 9 Dic 2010 - 0:01

VITTORIO37 ha scritto:Io vivo nella mia città, gli editori sono uno di Trapani, Peppe Giuffrè, con il quale ho pubblicato un libro dedicato alla mia città "Cara Trapani..." e un tascabile di tradizioni, sport e cultura varia della mia città,"Territorio e motori", uno è di Melegnano(MI) la Montedit con il quale ho pubblicato due libri "I Racconti del cuore " e "Memorie di un Bancario" uno di Reggio Calabria con cui ho pubblicato un saggio di sociologia "La Famiglia oggi", L'Editrice Leonida, uno di Roma con il quale ho pubblicato "Profili esemplari" Aletti, uno di S. Eustachio di Mercato S. Severino: Il Grappolo, con il quale ho pubblicato il mio primo libro di narrativa autobiografico "Viaggio nella memoria" che ha totalizzato il maggior numero di primi premi nel concorsi letterari, uno di Torino, Carta e Penna, con il quale ho pubblicato "Racconti", uno di Patti(ME) con il quale ho pubblicato "I Racconti nel cassetto" Nicola Calabria, il prossimo anno ho in progetto la pubblicazione di un altro libro con l'editrice Il Filo,di Viterbo e forse con questo smetterò di scrivere perchè sono stanco!

Ma ti costa ogni volta circa mille euro ?!?!

www.edizionidelpoggio.it

ne stampa inizialmente solo 200 ma non chiede tanti soldi ... chiede solo che ci si compri da se alcune copie e con il 50% di sconto ...

(puoi vedere al Sito) ... inoltre porta i libri nelle varie Fiere (Roma, Pisa, ecc ... ) ... solo che l'editore dice che sono le Librerie che poi non pagano i libri che lui invia in conto deposito ... e quindi dopo se non gli mandano i soldi lui non ne fa arrivare più ...

quindi si deduce che sono le Librerie a non rispettare i giovani autori, non gli editori!!!
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Editori alternativi

Messaggio  VITTORIO37 il Gio 9 Dic 2010 - 18:10

Cara Flavia, ti ho inviato una mail ma non so se ti è pervenuta, in ogni modo, la prossima volta, facendo tesoro del tuo suggerimento,cercherò di intrattenere rapporti con questo nuovo editore che mi segnali. Grazie e tante cordialità, magari l'avessi saputo prima!
avatar
VITTORIO37
nutrìcu
nutrìcu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 9 Dic 2010 - 23:21

VITTORIO37 ha scritto:Cara Flavia, ti ho inviato una mail ma non so se ti è pervenuta, in ogni modo, la prossima volta, facendo tesoro del tuo suggerimento,cercherò di intrattenere rapporti con questo nuovo editore che mi segnali. Grazie e tante cordialità, magari l'avessi saputo prima!

su quale email ?!? Non vedo niente tra le email °_° study
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Risposta alla domanda quale e-mail?

Messaggio  VITTORIO37 il Gio 9 Dic 2010 - 23:27

La mail di cui parlo non è partita perchè il mio sistema di posta elettronica ogni tanto fa i capricci, tuttavia, non importa perchè nella mail c'era scritto quello che hai letto nel Forum.
Grazie di nuovo e cordiali saluti.
avatar
VITTORIO37
nutrìcu
nutrìcu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 9 Dic 2010 - 23:29

VITTORIO37 ha scritto:Cara Flavia, ti ho inviato una mail ma non so se ti è pervenuta, in ogni modo, la prossima volta, facendo tesoro del tuo suggerimento,cercherò di intrattenere rapporti con questo nuovo editore che mi segnali. Grazie e tante cordialità, magari l'avessi saputo prima!

Di sicuro si risparmia, ma vengono inizialmente almeno, stampati meno libri ... e poi credo ci siano lunghe attese :-(
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Flavia Vizzari il Ven 31 Ago 2012 - 6:36

http://www.gentechescrive.it/?utm_source=newsletterGCSIC120827&utm_medium=e-mail&utm_term=Gente%20che%20Scrive,%20Romanzo&utm_content=&utm_campaign=GCS_120827


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pubblicare? E' meglio prima sapere che...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum