Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Mar 22 Ago 2017 - 15:33 Da Giuseppe La Delfa

» Poeti veri e poeti falsi
Dom 30 Lug 2017 - 20:31 Da Flavia Vizzari

» Un artista inizia ad essere tale ...
Dom 30 Lug 2017 - 20:22 Da Flavia Vizzari

» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Gio 20 Lug 2017 - 17:51 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Gio 20 Lug 2017 - 17:38 Da Giuseppe La Delfa

» LU ME' SICILIANU
Dom 4 Giu 2017 - 21:47 Da Flavia Vizzari

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» recensione avuta nel 2008 e dimenticata
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Dom 26 Feb 2017 - 22:43 Da Giuseppe La Delfa

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

» Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia” – IV^ Edizione
Gio 1 Dic 2016 - 11:17 Da carmy77

» Bianco & Nero
Dom 27 Nov 2016 - 1:51 Da Flavia Vizzari

» Premio Buttitta a Pippo La Delfa
Sab 26 Nov 2016 - 8:20 Da Giuseppe La Delfa

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Un artista inizia ad essere tale ...

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 18 Feb 2010 - 11:40

GualtieroGiovanni ha scritto:

Guardando l'arte, si vede l'animo di chi ha realizzato la stessa.
.

Ma forse meglio ... rivediamo noi stessi in quell'animo, facendo nostra l'EMOZIONE.


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  GualtieroGiovanni il Gio 18 Feb 2010 - 12:16

Se ci rivediamo.
Se facciamo nostra quell'emozione.

A volte non ci piace ciò che vediamo, e fermo restando che, verosimilmente l'artista, è stato animato da qualcosa per creare l'opera, il primo punto fermo è chi realizza l'opera (Autore).

Poi c'è l'opera (Oggetto).

Quindi, il pubblico (Soggetti).
Ogni soggetto vede l'opera attraverso se stesso, quindi la soggettivizza, la fa propria o meno attraverso la sua interpretazione personale.


Gualtiero Giovanni Canu
......
Sito Personale : http://xoomer.alice.it/gualtierino/
avatar
GualtieroGiovanni
Spicialista
Spicialista


http://xoomer.alice.it/gualtierino/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 18 Feb 2010 - 13:44

Ma Nicola ci dice che se l'Arte è veramente Arte, ossìa se un artista è veramente creatore di opere d'Arte non lo possiamo considerare dall'emozione che mi può dare la sua opera, perché può essere fallace...

e dunque:

Bensì cerco di valutare, in ciascuna di esse, che livello di qualità artistica può raggiungere nel mio giudizio e cerco di fare questo con la massima obiettività che come umano posso conseguire

criterio 1: trascendenza del messaggio trasmesso dall'opera, ponderazione = 2
criterio 2: sensibilità nella trasmissione del messaggio, ponderazione = 1
criterio 3: cura dei dettagli della figura protagonista, ponderazione = 1
criterio 4: cura dei dettagli degli elementi secondari, ponderazione = 0,6
criterio 5: ambientazione espressiva in accordo con il messaggio, ponderazione = 1
criterio 6: ambientazione atmosferica in accordo con il messaggio, ponderazione = 1
criterio 7: equilibrio tra informazione ed evocazione, ponderazione = 1
criterio 8: equilibrio e coerenza dell'insieme, ponderazione = 1,4
criterio 9: speciale abilità tecnica, ponderazione = 1


no?


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  GualtieroGiovanni il Gio 18 Feb 2010 - 15:31

Io credo che voglia dire che la sola emozione, non gli basti come metro di valutazione del lavoro di un artista.

Anche perché l'emotività di un soggetto può non essere naturale, volendo chiamare così quella pura e semplice, ma indotta, da usi, costumi, cultura e via dicendo.


Il massimo del peso di giudizio lo ha dato alla trascendenza del messaggio, quindi alla capacità dell'opera, verosimilmente oltre quella dell'osservatore, di portare fuori, in alto, oltre la materia di cui è composta, lo spirito insito nella stessa.


Gualtiero Giovanni Canu
......
Sito Personale : http://xoomer.alice.it/gualtierino/
avatar
GualtieroGiovanni
Spicialista
Spicialista


http://xoomer.alice.it/gualtierino/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  GualtieroGiovanni il Gio 18 Feb 2010 - 15:55

Poi, vi è ciò che viene fuori da chi osserva, il suo sentire.
La sua emozione.


study


Gualtiero Giovanni Canu
......
Sito Personale : http://xoomer.alice.it/gualtierino/
avatar
GualtieroGiovanni
Spicialista
Spicialista


http://xoomer.alice.it/gualtierino/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 18 Feb 2010 - 20:24

GualtieroGiovanni ha scritto:Io credo che voglia dire che la sola emozione, non gli basti come metro di valutazione del lavoro di un artista.

Anche perché l'emotività di un soggetto può non essere naturale, volendo chiamare così quella pura e semplice, ma indotta, da usi, costumi, cultura e via dicendo.


Il massimo del peso di giudizio lo ha dato alla trascendenza del messaggio, quindi alla capacità dell'opera, verosimilmente oltre quella dell'osservatore, di portare fuori, in alto, oltre la materia di cui è composta, lo spirito insito nella stessa.


l'intento di un'opera nel voler richiamare qualcosa secondo me è difficile che non sussista ... consciamente o incosciamente l'artista opera in tal senso secondo me ...

Io separerei il valutare se un opera la ritengo opera d'arte e il dover valutare un'opera ...

Le opere d'arte secondo me non sono così numerose ... spesso nei concorsi che si realizzano a livello nazionale può avvenire che in concorso non ci sia nessuna opera d'arte ...

ma bisogna valutarle in ogni caso ...

nelle giurie di pittura in cui sono stata abbiamo bene o male (verbalmente) valutato seguento più o meno le indicazioni di Nicola ...

considerando trascendenza del messaggio, cura dei dettagli, capacità di base nella resa in prospettiva, equilibrio e coerenza dell'insieme, abilità tecnica ... (il numero di ponderazione non l'ho capito!)

ma non ci siamo mai domandati : "è opera d'arte"? ... Difficilmente ripeto, capitano capolavori ai concorsi ...


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  GualtieroGiovanni il Gio 18 Feb 2010 - 20:59

Penso che Nicola abbia cercato di costruire una griglia di valutazione, di quelle che si possono usare per dare un giudizio attraverso una scheda.

In questo modo rimane visibile il giudizio punto per punto.

Il numero dei criteri è nove, e la somma dieci visto che il peso dato alla trascendenza è doppio rispetto alla norma.

Il criterio relativo alla cura degli elementi secondari, vede ridotta l'unità, forse per il fatto che esistono opere in cui il focus è su un punto centrale, ed il criterio relativo all'equilibrio e coerenza recupera la differenza.

Naturalmente la mancanza dell'elemento fa sì che non si ponga il segno di spunta, e quindi, il voto possa andare da zero a dieci.

Almeno a me pare così.
Discutibile, ma pur sempre una base.


Gualtiero Giovanni Canu
......
Sito Personale : http://xoomer.alice.it/gualtierino/
avatar
GualtieroGiovanni
Spicialista
Spicialista


http://xoomer.alice.it/gualtierino/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  giò il Gio 18 Feb 2010 - 23:52

Miiiiiiih, chi argomentazioni difficilissimissimi!!!
E caro Nicola, io dicevo appunto che l’ARTE non è immediatamente riconoscibile, visto che ce stanno artisti “postumi” che in vita mendicavano un piatto di minestra in cambio di proprie opere.
E allora rilancio.
Vita, amore, morte, mamma, Dio.
Può chiamarsi poesia, questa?
Pur se quei termini racchiudono concetti immensi ed emozioni indicibili?
E allora, questo vuol dire che non contano le emozioni, ma anche e soprattutto come queste vengono sollecitate?
In pratica, questo vuol dire che la forma è più importante della sostanza?
E come potranno mai, quei criteri di ponderazione soggettivi e quindi parziali per definizione, fornire un giudizio universale ed oggettivo?
E allora, io insisto sul concetto dell’artigianato e, considerato che le emozioni sono patrimonio dell’intera umanità, io continuo a pensare che, più che l’emozione di chi crea, conti la capacità artigianale di costruire un qualcosa.
Così, un attore non potrà mai provare tutti i sentimenti che interpreta.
Ma se sarà grande quanto più riuscirà a fingere, questo vuol dire che l’arte è anche inganno e finzione, e che tutti, artisticamente, rappresentano, e millantano, sentimenti che non hanno (quasi) mai provato.
Ma che emozioni vuoi che ci siano, nel ritrarre una natura morta o nel ritrarre le fattezze di uno sconosciuto che te paga?
Questo, almeno, per quello che riguarda l’arte classica, perché, per la moderna, tutto si complica maledettamente.
Esempio estremo, quello di due concorsi di pittura, nei quali vennero premiate opere pregne di pathos e di sentimento e di sofferenza interiore ed esteriore e di sopra e di sotto, eppoi venne fuori che erano opera di un elefante e di una scimmia.
E allura, n’avi cuda u maccarruni?
avatar
giò
affiziunatu
affiziunatu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  Flavia Vizzari il Ven 19 Feb 2010 - 0:05

Una natura morta può essere scelta e posizionata nello spazio pittorico in maniera particolare, da assumere significati, effetti coloristici, armonie, impatti visivi, luminosità, pregnanza, ecc ecc svariati e molteplici

anche un banale ritratto può avere molto di più che va oltre la mera rappresentazione ritrattistica ...


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  GualtieroGiovanni il Ven 19 Feb 2010 - 8:05

Non dipingo, e quindi, vado con l'immaginazione.

Immagino che a dipinger una natura morta, termine improprio a mio avviso, visto che un quadro vive più di una mela o di una pera, e nutre o dovrebbe nutrire lo spirito in luogo dello stomaco, e a realizzare un ritratto, cosa non da tutti, ci sia per l'artista la soddisfazione di sentirsi capace, in vario modo.


Gualtiero Giovanni Canu
......
Sito Personale : http://xoomer.alice.it/gualtierino/
avatar
GualtieroGiovanni
Spicialista
Spicialista


http://xoomer.alice.it/gualtierino/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  Flavia Vizzari il Dom 30 Lug 2017 - 20:22

affermazioni da rileggere...molto belle e valide


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un artista inizia ad essere tale ...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum