Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Premio Buttitta di Favara
Ven 1 Set 2017 - 9:45 Da Flavia Vizzari

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Mar 22 Ago 2017 - 15:33 Da Giuseppe La Delfa

» Poeti veri e poeti falsi
Dom 30 Lug 2017 - 20:31 Da Flavia Vizzari

» Un artista inizia ad essere tale ...
Dom 30 Lug 2017 - 20:22 Da Flavia Vizzari

» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Gio 20 Lug 2017 - 17:51 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Gio 20 Lug 2017 - 17:38 Da Giuseppe La Delfa

» LU ME' SICILIANU
Dom 4 Giu 2017 - 21:47 Da Flavia Vizzari

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» recensione avuta nel 2008 e dimenticata
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Dom 26 Feb 2017 - 22:43 Da Giuseppe La Delfa

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

» Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia” – IV^ Edizione
Gio 1 Dic 2016 - 11:17 Da carmy77

» Bianco & Nero
Dom 27 Nov 2016 - 1:51 Da Flavia Vizzari

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Giuseppe Sammartino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Giuseppe Sammartino

Messaggio  Giuseppe La Delfa il Ven 9 Ott 2009 - 6:42

Cari forumisti, presto avremo un ospite gradito un filosofo leonfortese preside del liceo linguistico di Agira , intanto sottoporremo alla vostra attenzione la sua opera prima : un trattato scottante! I vuoti dell'Anima... Pippo santa king jocolor bom cherry
king


-

I vuoti dell’anima” in un libro
di Pino Sammartino

recensione, di Giuseppe La Delfa

L’autore di questo interessante libro è alla sua prima esperienza editoriale, ma ha già avuto autorevoli recensioni,i tra cui quelle di alcuni prelati: l’arcivescovo di Siracusa, mons. Salvatore Pappalardo (quando era ancora vescovo di Nicosia), mons. Michele Pennisi, vescovo di Piazza Armerina nonché l’apprezzamento critico di mons. Alfio Inserra, direttore del settimanale “Il Cammino” di Siracusa e di don Carlo Nanni , preside della Facoltà di Scienze dell'Educazione e Vice-rettore dell'Università Pontificia Salesiana , nonchè consulente ecclesiastico centrale dell'U.C.I.I.M. Il perché dell’attenzione di alti esponenti della Chiesa si intuisce dallo stesso titolo del libro che affronta il complesso ra king pporto fra gli uomini e la trascendenza, con tutti gli eterni dubbi e i conflitti interiori che ne derivano. Pino Sammartino , laureato in filosofia , ha insegnato materie letterarie a Leonforte e attualmente è anche preside al liceo linguistico "Martin Luther Kink" di Agira. Ma la filosofia in questo libro si fonde con la teologia senza le forzature e le contraddizioni che ci si potrebbe aspettare. Anzi, riuscendo a coniugare fede e ragione, come rileva un altro dei suoi recensori, il prof. Gaetano Quinci di Impruneta (Firenze). L’autore sottolinea tra l’altro come l’idea di Dio sia spesso molto personale e tante volte non senza qualche stranezza. Per tanti è una sorta di tappabuchi, per altri un essere lontano dalla realtà, per altri ancora, forse la maggioranza degli uomini, è un’ entità misteriosa alla quale comunque ci si raccomanda nei momenti difficili. L’autore affronta pertanto anche il problema dei problemi: la morte con le paure e le angosce che essa comporta. Un evento che da sempre gli uomini considerano come una ingiustizia, un controsenso, un castigo troppo pesante da sopportare. Lo stesso Gesù sulla croce grida: “Dio mio, perché mi hai abbandonato?” Don Carlo Nanni scrive che la speranza in una vita ultraterrena non è soltanto un fatto individuale ma anzi rende solidali gli uni agli altri. E siccome soltanto dopo la morte sapremo la verità, a soccorrerci in questa difficile attesa non c’è che la fede in Dio, nei suoi Santi e nei suoi Angeli. Un libro edificante, dunque, quello di Sammartino che invita a tener sempre viva la fede come alternativa alla disperazione. “I vuoti dell’anima” è stato positivamente recensito anche dalle riviste, quali La Scuola e L’Uomo e Città di Vita.

Giuseppe La Delfa







-


dott. Giuseppe La Delfa -  Laureato in Scienze della Comunicazione -
- Laurea magistrale specialistica in Scienze cognitive e Psicologia -


Socio Accademia Internazionale Pen Club Milano.
   ......    
Siti web:  

http://giufino.altervista.org - www.giuseppeladelfa.jimdo.com
avatar
Giuseppe La Delfa
Canuscituri
Canuscituri


http://giufino.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuseppe Sammartino

Messaggio  Flavia Vizzari il Mar 16 Mar 2010 - 9:08

Giuseppe Sammartino è tra gli autori dell'Antologia Poetica

vedi giufino :

http://giufino.altervista.org/AntologiaPoeticaMemMerini.htm




Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuseppe Sammartino

Messaggio  Admin il Gio 8 Apr 2010 - 9:49

http://www.cataniaomnia.it/component/content/article/59-eventi/11119-antologia-poetica-in-memoria-di-alda-merini


Antologia poetica in memoria di Alda Merini
Sabato 27 Marzo 2010 23:20
di Giuseppe Sammartino.

Curata da Giuseppe La Delfa pregevole antologia poetica in memoria di Alda Merini. Nel mese di gennaio 2010, a cura del poeta - scrittore Giuseppe La Delfa, è stata pubblicata l’antologia poetica in memoria di Alda Merini, la Vate dei Navigli, quale “ atto di amore di 14 suoi estimatori” che con le loro poesie hanno voluto porgere l’estremo saluto ad una delle poetesse più significative e di maggiore valore artistico del Novecento e dei primi anni del duemila. L’antologia si pregia della presentazione di Giuliano Grittini, il bravo artista grafico di Milano che è stato accanto alla Merini fino all’ultimo dei suoi giorni. Grittini ci ricorda che per la Merini “ la poesia non è quasi mai stata un lavoro di passaggio ma una vita da vivere dedicandole tutta se stessa e sacrificando a volte anche l’amore per le persone vicine”. A suo dire “ le persone hanno imparato ad amarla attraverso i suoi libri e qualche volta a costruire un mito” e in questa antologia “ tanti amici ora scrivono per Lei, per ricordarla e tenere viva la sua grande Poesia”. Andrea Velardi, docente di psicologia cognitiva e filosofia dei processi cognitivi presso l’Università di Messina e incaricato di linguistica generale presso l’Università di Roma 3, è l’autore della bellissima prefazione psicanalitica dal titolo evocativo di “Biografia di una psiche. Ripensando ad Alda”, con cui, ad un mese circa dalla morte della poetessa, ci ha voluto “ricordare l’esistenza superiore e il genio singolare di Alda Merini. La sua naturale capacità di fare coincidere poesia e vita. La sua naturale capacità di arrivare al sublime e al sacro tramite le vie tortuose di una trasgressione terrena e fiabesca”. Per il Velardi “ Alda possedeva una energia trascinante, scaturita da una psiche strapazzata dal dolore e dalla nebbia, una psiche dentro cui è contenuta la vera biografia di questa donna e di questo poeta capace di parlare a tutte le generazioni e a tutti i livelli, ai dotti come al popolo”. La Merini, secondo il professore Velardi,“ci manca davvero tanto” e questa antologia curata da Giuseppe La Delfa è “un vero antidoto contro la melanconia e che ha legato Alda Merini alla Sicilia come nemmeno Quasimodo aveva saputo fare”. La Merini, a dire di Velardi, è “oggi Musa che aggrega altri poeti e suscita antologie come questa partecipate da tanti altri discepoli di Orfeo”. Una prefazione che, come scrive il noto scrittore e critico letterario Gaetano Quinci in una affettuosa lettera del 7 marzo 2010 a Giuseppe La Delfa, “ha saputo cogliere con una sottigliezza e semplicità ammirevoli il significato profondo di una esistenza umana e letteraria che è riuscita a farsi voce e riflessione della propria inquietudine. Ha saputo decifrare, con naturalezza, le anomalie, i vuoti, le esaltazioni e i tonfi di una solitudine psicologica più che sociale, comportamentale più che poetica”. Sono 14 i poeti che Giuseppe La Delfa,, compiendo un miracolo di vera maestria, ha saputo magnificamente unire in un indissolubile legame artistico ed umano a memoria perenne di Alda Merini, dallo stesso definita, nell’antologia poetica “ Vivaio di Emozioni”, “ grandissima poetessa e donna straordinaria”. L’antologia in memoria di Alda Merini contiene 102 poesie, oltre a 5 della Vate dei Navigli, di cui una inedita, da Lei il 24 dicembre 2007 dedicata al curatore La Delfa dal titolo “Giuseppe”, ove la poetessa, con struggente dolore, denuncia che “tutti fanno guerra alla poesia con la loro notturna ignoranza tenebrosa… perché la poesia non piange più e non sa essere felice”. Ricordiamo brevemente gli autori delle 102 liriche: Gepy Armata Rubino, insegnante di scuola primaria, nonchè poetessa e pittrice, vive ed opera a Siracusa; Lucia Campisi di Siracusa, poetessa in vernacolo e in lingua; Nicola Garozzo di Misterbianco, già commercialista e consulente del lavoro, con un passato di giornalista e di eccellente sportivo; Enza Giuffrida, scrittrice e poetessa, che ama anche tradurre in disegni le sue sensazioni; Giuseppe La Delfa di Assoro, da parecchi anni residente a Siracusa, brillante giornalista pubblicista, poeta-scrittore e drammaturgo; Maria Carmela Liggieri, docente e studiosa di filosofia e scienze sociali, specializzata nel ramo fenomenologico delle suddette scienze; Silvana Mangiafico di Floridia, dal 1966 vivente a Canicattini Bagni, docente in pensione e con la passione per la poesia, il teatro e la pittura; Gero Miceli, autore della preziosa dedica ad Alda Merini; Federica Pistritto di Siracusa, che sin dalla più tenera età ha avuto propensione per la poesia; Rosanna Mistretta Pistritto di Casteltermini, appassionata alla lettura dei versi e alla declamazione poetica sin dall’adolescenza; Carlo Puleo di Bagheria, già titolare della cattedra di pittura nelle scuole regionali d’arte, affermato scultore e pittore di fama internazionale; Giuseppe Sammartino, più volte Sindaco di Leonforte, già collaboratore di testate giornalistiche e attualmente responsabile per la redazione ennese del quotidiano cataniaomniaonline, nonché dirigente scolastico presso il liceo linguistico Martin Luther King di Agira; Pino Tamburella di Assoro, poeta in lingua e in vernacolo, attore per hobby; Benito Truden, nativo di Palermo, che vive a Siracusa dal 1962, dove esercita la professione di sociopsicologo e di psicoterapeuta. E’esperto di canto gregoriano e direzioni di cori, nonché professore a contratto di sociologia generale presso l’Università di Messina. L’antologia poetica, la cui copertina riproduce un quadro ad olio del pittore Carlo Puleo raffigurante la Vate dei Navigli, sarà presentata da Giuseppe La Delfa il 1° aprile 2010, alle ore 16,30, presso il Salone degli Specchi del Palazzo dei Leoni della Provincia Regionale di Messina.


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Poesia Profumo d'amore

Messaggio  Giuseppe Sammartino il Gio 3 Giu 2010 - 9:26

La Giuria della XVI Edizione del Premio Letterario Internazionale
" Trofeo Penna d'Autore" ha scelto di inserire la mia poesia Profumo d'amore nella collana dedicata a " I Grandi Classici della Poesia Italiana- volume Seicento, conferendomi la " Menzione d'Onore"

Profumo d'amore

Queste intense
odorose gocce
d'amore profumato
odorano di me
solo per te
che sei il profumo
l'odore più intenso
più forte più vivo
della mia vita.
Non sprecarle
goccia su goccia
odorale dolcemente
intensamente:
è il mio profumo
l'odore della mia pelle
è la mia vita
che goccia su goccia
alimenta di profumo la tua vita.
Pensando a me
come io penso a te
dolcemente
intensamente
falle durare
finché io vivo
finché tu vivi.
Questo profumo
durerà eternamente
perché odora di me
odora di te
del nostro intenso
forte ed immenso
amore.
Giuseppe Sammartino
avatar
Giuseppe Sammartino
affiziunatu
affiziunatu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuseppe Sammartino

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 3 Giu 2010 - 12:02

Complimenti, è una poesia bellissima cheers


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuseppe Sammartino

Messaggio  Flavia Vizzari il Dom 30 Gen 2011 - 1:57

Giuseppe Sammartino. Nato a Leonforte risiede a Nissoria, dirigente scolastico presso il Liceo Linguistico di Agira.
Laureato in Filosofia presso l’Università di Catania può vantare una intensa attività amministrativa come assessore e sindaco.
Ha collaborato con alcune testate giornalistiche regionali, provinciali siciliane. Ha diretto negli anni settanta il periodico “La Gran Fonte”.


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Giuseppe Sammartino

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum