Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Mer 11 Ott 2017 - 16:42 Da Flavia Vizzari

» Gualtiero G. Canu
Mer 11 Ott 2017 - 16:41 Da Flavia Vizzari

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Sab 30 Set 2017 - 16:54 Da Giuseppe La Delfa

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Dom 24 Set 2017 - 20:44 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Dom 24 Set 2017 - 20:28 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Buttitta di Favara
Ven 1 Set 2017 - 9:45 Da Flavia Vizzari

» Poeti veri e poeti falsi
Dom 30 Lug 2017 - 20:31 Da Flavia Vizzari

» Un artista inizia ad essere tale ...
Dom 30 Lug 2017 - 20:22 Da Flavia Vizzari

» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» LU ME' SICILIANU
Dom 4 Giu 2017 - 21:47 Da Flavia Vizzari

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» recensione avuta nel 2008 e dimenticata
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Dom 26 Feb 2017 - 22:43 Da Giuseppe La Delfa

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Poeti veri e poeti falsi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Giuseppe La Delfa il Dom 4 Ott 2009 - 5:06

L'Italia è la patria dei poeti -scrittori, vi sono circa 3000 concorsi letterari in tutta la nazione(quelli seri e importanti sono circa una ventina ). Un grosso "business" che coinvolge milioni d'Italiani dalla penna facile. La corsa sfrenata al successo. Tante pseudo poetesse si paragonano ad Alda Merini anzi aspirano a prenderne il suo posto , poverine hanno dei deliri bizzarri , offendono l'intelligenza degli altri. La stessa Alda non apprezza le donne di tale siffatta , tant'è è vero che le ha dedicato una poesia "Ad una vociferante", che a tempo e debito pubblicheremo. Peccato, lo squallore che regna nel panorama artistico -culturale, approfittare di una donna adorabile ,sensibile grandissima poetessa di fama internazionale,quanta gelosia e quanta invidia , alcune la usano per opportunismo . E chi l'aiuta veramente e non facciamo nomi ,per rispettare la Privacy , magari viene calunniato ,deriso, offeso e infangato da persone senza scupoli. Questo magari per esssere escluse dalle relazioni sociali frutto della loro ignoranza tenebrosa come spesso la vate dei navigli cita nei suoi discorsi e nelle sue poesie. Pippo


dott. Giuseppe La Delfa -  Laureato in Scienze della Comunicazione -
- Laurea magistrale specialistica in Scienze cognitive e Psicologia -


Socio Accademia Internazionale Pen Club Milano.
   ......    
Siti web:  

http://giufino.altervista.org - www.giuseppeladelfa.jimdo.com
avatar
Giuseppe La Delfa
Canuscituri
Canuscituri


http://giufino.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Admin il Mar 13 Ott 2009 - 15:50

Vero Pippo, oggi assistiamo al disfacimento di molte cose e in molti campi ... dalla famiglia all'ambito culturale, o artistico ... study


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  GIUSEPPE GERBINO il Gio 5 Nov 2009 - 23:57

credo che nessuno possa avere la pretesa di sentirsi più poeta di un altro, anzi, credo che nessuno possa avere la pretesa di sentirsi poeta.
quanto ai concorsi, sono da tenere poco in considerazione, ogni concorso è un fatto a se, ogni giuria è un fatto a se, così, secondo me, l'unica cosa positiva dei concorsi è quella di riuscire a raggruppare tanti poeti che se saranno intelligenti, approfitteranno dell'evento per un confronto sano e di crescita.

Ma cu' è chi la pò aviri la pritìsa
di sèntisi püeta veramenti?
Cu' lu pò diri: "E' megghiu la me 'mprisa
e chidda tua inveci 'un vali nenti?

Püeta è sulamenti lu Signuri
e niatri li so' versi libiràti;
nun semu tutti quanti rosi e ciuri,
ci sunnu chiddi boni e li sgraziàti.

Si mancu lu Signuri chi nni fici,
nni sappi fari tutti assistimati,
com'è chi un omu allura pigghia e dici:
"Picciotti, sugnu eu lu summu Vati!"
avatar
GIUSEPPE GERBINO
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Admin il Ven 6 Nov 2009 - 0:10

GIUSEPPE GERBINO ha scritto:Ma cu' è chi la aviri la pritìsa
di sèntisi püeta veramenti?
Cu' lu diri: "E' megghiu la me 'mprisa
e chidda tua inveci 'un vali nenti?

!"


Perchè in pò la o così : ò ?

e non po' ?


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Admin il Ven 6 Nov 2009 - 0:14

Versi stupendi e veri :-))

Codice:
Püeta è sulamenti lu Signuri
e niatri li so' versi libiràti;

Lu Signuri è lu criaturi
nui semu sulu picciriddi auturi

ma di 'st'auturi n'avi tinti e beddi
cu fa ruini e cu isa casteddi


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  domenico giansiracusa il Ven 6 Nov 2009 - 8:24

Admin ha scritto:Versi stupendi e veri :-))

Codice:
Püeta è sulamenti lu Signuri
e niatri li so' versi libiràti;

Lu Signuri è lu criaturi
nui semu sulu picciriddi auturi

ma di 'st'auturi n'avi tinti e beddi
cu fa ruini e cu isa casteddi

Poeti

Di luce ubriachi.
Anime leggere
come farfalle.
Li puoi trovare
nel regno delle fate.
Dalle finestre
soli per le strade.

---°---
avatar
domenico giansiracusa
frischeru
frischeru


Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Giuseppe Sammartano il Ven 6 Nov 2009 - 13:25

Sono perfettamente in sintonia con Gerbino,(ciaoPeppe) nessuno può avere la pretesa di dire di essere "arrivato", e a tal proposito:


Cchiù pàgini jù lèggiu di minnali
ca mèttunu i paroli a usu nversu;
ppi qualchidunu è megghiu lu tistali
ca scrìviri ppi iddi è tempu persu.

Ncumpensu ci sù tanti mastriceddi
ca scrìvunu co cori e no’ ca menti;
già chissi ànnu aperti li canceddi
pirchì cu’ i leggi appoi non si nni penti.

Cu’ àvi cori sulu a mpuitari,
li versi ammutta sempri a capu chinu
ca non ci nn’avi tempu ppi sparrari;

ognunu si lu conza ‘u so distinu.
Ma ora jù ti vogghiu salutari:
t’abbrazzu e sugnu lu to amicu pinu.

Pino
---------

Per Admin:(scusa per l'intrusione)

pò, si scrive con la o accentata perchè è un verbo (Potere)

mentre po' scritto con l'aferesi vuol dire: poi, dopo,..
avatar
Giuseppe Sammartano
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Flavia Vizzari il Ven 6 Nov 2009 - 13:53

Giuseppe Sammartano ha scritto:Sono perfettamente in sintonia con Gerbino,(ciaoPeppe) nessuno può avere la pretesa di dire di essere "arrivato", e a tal proposito:


Cchiù pàgini jù lèggiu di minnali
ca mèttunu i paroli a usu nversu;
ppi qualchidunu è megghiu lu tistali
ca scrìviri ppi iddi è tempu persu.

Ncumpensu ci sù tanti mastriceddi
ca scrìvunu co cori e no’ ca menti;
già chissi ànnu aperti li canceddi
pirchì cu’ i leggi appoi non si nni penti.

Cu’ àvi cori sulu a mpuitari,
li versi ammutta sempri a capu chinu
ca non ci nn’avi tempu ppi sparrari;

ognunu si lu conza ‘u so distinu.
Ma ora jù ti vogghiu salutari:
t’abbrazzu e sugnu lu to amicu pinu.

Pino
---------

Per Admin:(scusa per l'intrusione)

pò, si scrive con la o accentata perchè è un verbo (Potere)

mentre po' scritto con l'aferesi vuol dire: poi, dopo,..

Pippuzzu duci e amaru ...

lu coriceddu mei firisci assai
dicennuti n'intrusu 'nta sti banni

p''u resti ti ringraziu assai assai
fossi 'nta testa mi trasi finalmenti ...




ti sei letto il numero di post? Ti senti ancora un intruso? Per me sei forumista Associazione virtuale conclamato ... c'è qualche motivo che non ti fa sentire uno di noi? ...

Forse perchè non paghi una quota annua? ...
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Giuseppe Sammartano il Ven 6 Nov 2009 - 14:28

No Flavia, il dubbio mi era nato solo perchè due miei interventi non sono apparsi nel forum (quelli di cui ho scritto nella tua posta elettronica) ma, fortunatamente ho risolto il problema con l'aiuto di mio figlio(da solo non sarei riuscito mai e poi mai) per una mia disattenzione avrò cliccato il pulsante "logout", quindi, mi sono autoestromesso dal forum inconsapevolmente.
Ma adesso per fortuna và tutto bene.
Scusami si t'àiu stunatu 'a testa, ma jù nto compiùter non sugnu 'na cima!
Un abbraccio, Pino.
avatar
Giuseppe Sammartano
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  GIUSEPPE GERBINO il Ven 6 Nov 2009 - 14:35

X FLAVIA.

PER QUANTO RIGUARDA IL "Pò" = PUò accentato cioè potere

INVECE, PO' CON APOCOPE si mette quando cade una vocale o un'intera sillaba, quindi in questo caso PO' potrebbe segnificare POI, cioè dopo.
per questo io ho messo l'accento e non l'apocope.
non so se sono stato chiaro Laughing

ciao flavia, ciao pinuzzu.


scusa pino, mi sono soffermato solo a leggere il tuo bellissimo sonetto e non ho visto che tu già avevi dato la giusta spiegazione a flavia.
devo solo dirti che non si tratta di aferesi, ma di apocope.
pinuzzo, non ti distrarre geek Razz
avatar
GIUSEPPE GERBINO
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Giuseppe Sammartano il Ven 6 Nov 2009 - 14:51

Giusto Peppe, è apocope e non aferesi

AFERESI: caduta di vocale o sillaba inizio parola
es: 'verno, per inverno.

APOCOPE: caduta di vocale a fine parola
es: amor, per amore.

Un caro saluto, Pino.
avatar
Giuseppe Sammartano
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Flavia Vizzari il Sab 7 Nov 2009 - 9:52

avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Flavia Vizzari il Sab 7 Nov 2009 - 10:01

Eppure proseguendo l'argomento ne conosco di poeti che se gli dici che non son bravi vanno su tutte le furie ...
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  GIUSEPPE GERBINO il Sab 7 Nov 2009 - 20:05

io credo che le critiche fanno sempre bene (se fatte con intelligenza e no offendono), se un poeta è in gamba avrà il buon senso di prendere ed apprendere da quella critica per maturare.
se si arrabbia... allora non è un poeta.
avatar
GIUSEPPE GERBINO
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Giuseppe Sammartano il Dom 8 Nov 2009 - 20:32

Beh! Dire ad un poeta (ma a chiunque) che non è bravo, non è tanto gentile (anche se non è bravo davvero) perchè suscita malumore in quanto viene a ledere il suo operato, ma di solito, (ed ha ragione Gerbino) chi è che se la prende in verità è proprio chiddu ca è "scarsuliddu".

Il Poeta che concepisco io, è una persona umile, interessata a far capire a chi lo legge, quello che lui sente nella lirica che ha composto, (sentimenti, stati d'animo, sensazioni) e se riesce a trasmetterli: è l'uomo più felice del mondo, la sua gratificazione.

Non importa il numero dei libri editi da quel Poeta, non è da quello che si trae la bravura per alcuni, ma sono proprio "questi alcuni", che in buona percentuale, si comportano da intoccabili e se (Diu nni scanza) ricevono qualche critica....'a funcia ci arriva finu a nterra.

Quindi completa ragione a Gerbino (ciao Peppe)
avatar
Giuseppe Sammartano
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Admin il Lun 9 Nov 2009 - 1:05

Giuseppe Sammartano ha scritto:Beh! Dire ad un poeta (ma a chiunque) che non è bravo, non è tanto gentile (anche se non è bravo davvero) perchè suscita malumore in quanto viene a ledere il suo operato, eppe)


In amicizia cosa faresti? ... Capirei con le conoscenze ove non c'è confidenzialità, ma nei rapporti di conoscenza particolare io penso che si debba dire ciò che si pensa, per potere anche dare un consiglio ....


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Maria Lucia Riccioli il Lun 9 Nov 2009 - 19:00

Sentirsi arrivati ci preclude la possibilità di crescere...
sono d'accordo con chi lo ha ribadito in prosa e versi...
I concorsi letterari sono occasioni di crescita e confronto, tutto qui.
Insieme a Salvo Zappulla sto curando l'uscita dell'edizione 2010 di "Pentelite", la rivista letteraria legata al CONCORSO LETTERARIO CITTA' DI SORTINO... vi terrò aggiornati in proposito.
avatar
Maria Lucia Riccioli
nicareddu
nicareddu


http://www.marialuciariccioli.splinder.com

Tornare in alto Andare in basso

Ritrosia a pubblicare....

Messaggio  marcog42 il Gio 12 Nov 2009 - 22:13

Proprio da tutta questa giustissima serie di osservazioni nasce la mia ritrosia a "pubblicare", a rendere pubblico.
Comunque, ad evitare equivoci ciò che scrivo, piuttosto che Poesia, preferisco chiamarlo "appunto".
Ai Concorsi ho preferito, se possibile, lo spassionato commento degli Amici, sempre che abbiano avuto voglia di leggere ciò che ho scritto.
Un sentito grazie a tutti Voi !
avatar
marcog42
nicareddu
nicareddu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Flavia Vizzari il Mar 19 Ott 2010 - 21:59

GIUSEPPE GERBINO ha scritto:secondo me, l'unica cosa positiva dei concorsi è quella di riuscire a raggruppare tanti poeti che se saranno intelligenti, approfitteranno dell'evento per un confronto sano e di crescita.


ma non hai mai pensato che chi la pensa come te, anche se pensa bene, è un numero meno numeroso?

Che partecipando ai concorsi si promuove la diffusione di poeti che si "montano la testa" se vincono, o che si chiudono in se stessi se non riescono ad essere premiati?
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Flavia Vizzari il Dom 30 Lug 2017 - 20:31

Il valore di un artista (vero? falso? che ama sinceramente l'arte o meno) viene espresso dalla biografia e dal curriculum. Oggi su Facebook si assiste tutti i giorni alla pubblicazione di Premi vinti con lodi di amici complimenti foto plausi vari... in teoria chi pubblica più foto con premi conseguiti, chi fa mostra tutti i giorni di essere vincitore è più bravo? Più vero? 

Credo sarebbe il caso quando si chiede ad un artista il Curriculum di chiedere anche a quanti concorsi si partecipa in media all'anno, al mese... o addirittura al giorno... 
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Poeti veri e poeti falsi

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum