Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Sab 17 Giu 2017 - 3:53 Da Giuseppe La Delfa

» LU ME' SICILIANU
Dom 4 Giu 2017 - 21:47 Da Flavia Vizzari

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Sab 3 Giu 2017 - 19:58 Da Giuseppe La Delfa

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» recensione avuta nel 2008 e dimenticata
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Dom 26 Feb 2017 - 22:43 Da Giuseppe La Delfa

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

» Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia” – IV^ Edizione
Gio 1 Dic 2016 - 11:17 Da carmy77

» Bianco & Nero
Dom 27 Nov 2016 - 1:51 Da Flavia Vizzari

» Premio Buttitta a Pippo La Delfa
Sab 26 Nov 2016 - 8:20 Da Giuseppe La Delfa

» Relitto spaziale precipita su miniera di Giada
Sab 12 Nov 2016 - 11:08 Da Flavia Vizzari

» Giovanni Albano
Dom 30 Ott 2016 - 14:24 Da Flavia Vizzari

» Il numero UNO della Poesia Contemporanea Italiana - SALOTTO LETTERARIO
Lun 24 Ott 2016 - 23:48 Da Flavia Vizzari

» Biografia del poeta Angelo Coco
Lun 24 Ott 2016 - 22:17 Da Flavia Vizzari

» Sebastiano Caracozzo
Sab 22 Ott 2016 - 11:27 Da Flavia Vizzari

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Giugno 2017
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  LeonardoR il Gio 22 Ott 2009 - 10:07

Alluvione. Oggi i funerali di Katia Panarello

La ventottenne è morta lo scorso lunedì nella clinica di chirurgia vascolare del Policlinico

Oggi alle 11, in Cattedrale, verranno celebrati dall'arcivescovo Calogero La Piana i funerali di Katia Panarello, la ragazza che nell'alluvione dello scorso 1 ottobre aveva perso la madre e il fidanzato, ma che e' riuscì a salvare il nipotino di 2 anni.

Ieri nel pomeriggio è stata eseguita, dal medico legale Fabrizio Perri, l'autopsia sul corpo della ventotenne rimasta gravemente ferita nel nubifragio e morta lunedi' pomeriggio nella clinica di chirurgia vascolare del Policlinico di Messina. I sostituti procuratori Francesca Ciranna ed Adriana Sciglio, titolari dell'inchiesta sull'alluvione che ha provocato finora 31 morti (sei sono ancora i dispersi), vogliono capire se la morte sia stata solo la conseguenza della sindrome da schiacciamento causata dal crollo della sua abitazione o non vi siano state complicazioni sopraggiunte durante i 18 giorni di degenza, magari per negligenza o imperizia medica.

www.tempostretto.it
avatar
LeonardoR
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Admin il Sab 14 Nov 2009 - 12:52

LeonardoR ha scritto:Alluvione. Oggi i funerali di Katia Panarello

La ventottenne è morta lo scorso lunedì nella clinica di chirurgia vascolare del Policlinico

Oggi alle 11, in Cattedrale, verranno celebrati dall'arcivescovo Calogero La Piana i funerali di Katia Panarello, la ragazza che nell'alluvione dello scorso 1 ottobre aveva perso la madre e il fidanzato, ma che e' riuscì a salvare il nipotino di 2 anni.

Ieri nel pomeriggio è stata eseguita, dal medico legale Fabrizio Perri, l'autopsia sul corpo della ventotenne rimasta gravemente ferita nel nubifragio e morta lunedi' pomeriggio nella clinica di chirurgia vascolare del Policlinico di Messina. I sostituti procuratori Francesca Ciranna ed Adriana Sciglio, titolari dell'inchiesta sull'alluvione che ha provocato finora 31 morti (sei sono ancora i dispersi), vogliono capire se la morte sia stata solo la conseguenza della sindrome da schiacciamento causata dal crollo della sua abitazione o non vi siano state complicazioni sopraggiunte durante i 18 giorni di degenza, magari per negligenza o imperizia medica.

www.tempostretto.it

ma ormai il funerale c'è stato e non se ne sa più nulla, vero? :-((


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Admin il Sab 14 Nov 2009 - 12:52

Nonostante le solenni promesse niente soldi per gli alluvionati di Messina. Le reazioni

D'Alia (Udc): «Sono sconcertato e offeso, è un atto irresponsabile». Finocchiaro (Pd): «Questo è il governo delle chiacchiere». Oceano (Cgil): «L'ennesimo schiaffo alla città»

La bocciatura ieri in Senato dell’emendamento alla Finanziaria che serviva a stanziare fondi da destinare ai territori colpiti dall’alluvione di Messina è un episodio che smentisce nei fatti i tanti proclami ascoltati in queste settimane e di cui vi diamo conto negli articoli correlati.
Proposto da Gianpiero D'Alia dell'Udc e firmato da Anna Finocchiaro e Costantino Garraffa del Pd, da esponenti dell’Idv e da Giovanni Pistorio per l’Mpa prevedeva lo stanziamento di 100 milioni di euro per la città di Messina e per Scaletta Zanclea per i primi interventi urgenti. La maggioranza lo ha respinto.

I rappresentanti siciliani dell'opposizione hanno immediatamente protestato con le loro dichiarazioni rilasciate a caldo. Il capogruppo al Senato dell'Udc D'Alia ha, infatti, dichiarato: "Sono sconcertato ed offeso dall’atto irresponsabile che governo e maggioranza hanno consumato oggi. Non ci sono parole per stigmatizzare un comportamento così irrispettoso per il dolore e per i bisogni della nostra città. Nonostante le assicurazioni del governo, non si danno risorse per la tragedia di Messina ma si ingraziano società come la ‘Stretto di Messina’ chiamate solo a dilapidare risorse pubbliche non prioritarie per il mezzogiorno e per la Sicilia. E’ una vergogna senza fine”.

Un altro intervento duro contro la maggioranza è stato quello del presidente dei senatori del Pd, Anna Finocchiaro: “Questo governo dimostra sempre più di essere il governo delle chiacchiere, purtroppo stavolta ai danni di cittadini che sono già stati duramente colpiti. Nonostante le ennesime promesse – continua la Finocchiaro – questa Finanziaria non stanzia un euro per il recupero e il riassetto idrogeologico e la messa in sicurezza del territorio della Provincia di Messina. Non solo: governo e maggioranza hanno ritenuto di bocciare un nostro emendamento che stanziava 200 milioni di euro per la frana nel nisseno e ha poi rigettato anche altri tentativi di modifica che destinavano quantità di risorse più modeste. Si tratta – conclude – di un atteggiamento inaccettabile, sia nel metodo che nel merito”.

Il parlamentare del Pd ed ex sindaco di Messina, Francantonio Genovese dichiara: "Eravamo già dell'idea che questo non fosse un governo 'amico' di Messina e dei messinesi, ma non credevamo che potesse arrivare fino a questo punto. Dopo le passerelle di Berlusconi e dei suoi fidati ministri a Messina stanno arrivando solo gli schiaffi. Ciò è intollerabile perché siamo in presenza di oltre trenta vittime, di centinaia di famiglie che hanno perso tutto e di un territorio che ha bisogno di interventi immediati. Ma non ci sono risorse né per il dissesto idrogeologico in generale, né per la città di Messina, in questa finanziaria. Verrebbe da dire che con questo governo 'non ci resta che piangere'. Eppure i parlamentari messinesi del PDL dovrebbero provare un po’ di vergogna e provare a reagire, magari chiedendo al Governo se sono queste le risposte che intende dare ai cittadini e se è così che il Presidente del Consiglio mantiene le sue promesse”.

Lillo Oceano (Cgil): ""La bocciatura dell'emendamento che prevedeva lo stanziamento di 100 milioni per l'alluvione del 1 ottobre è l'ennesimo schiaffo a Messina. L'amara verità è che questa città non ha alcun peso a livello nazionale e la responsabilità è di quella classe dirigente politica che non fa nulla per la nostra provincia ma pensa solo ai propri personalissimi interessi. La blanda per non dire assente reazione di gran parte
delle deputazioni, nazionale e regionale misura con crudezza la statura non eccelsa di questi rappresentanti. Per non parlare dell'amministrazione comunale e del Sindaco Buzzanca, dopo un anno e mezzo di governo della città non ha portato a casa nulla per il nostro territorio: nulla per il mantenimento del traffico ferroviario, nulla per le infrastrutture, non ci sono neppure risorse per le opere compensative. Ed in fine nulla per l'alluvione del 1 ottobre, né per le persone né per i danni. Il sindaco invece di continuare a difendere governi che massacrano Messina e restare abbarbicato alla doppia poltrona di Sindaco e deputato, farebbe bene mettere in campo quelle minacce che annuncia a ogni piè sospinto ma che non mette mai in
pratica. Noi pensiamo che sia arrivato il momento di far diventare Messina un caso nazionale ed è ciò che la Cgil farà anche con il coinvolgimento diretto del suo segretario nazionale Guglielmo Epifani".


http://www.tempostretto.it/8/index.php?location=articolo&id_articolo=22187


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Ospite il Sab 14 Nov 2009 - 19:40

Non mi sorprende minimamente... è la storia di sempre: a caldo tutti afflitti e con molte promesse... poi dopo qualche mese (come si dice in Spagna) ...se ti ho visto... neanche mi me lo ricordo... :-(

Dove andranno a nascondersi quelli che dicevano... "ora Berlusconi risolve tutto" :-((

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Ospite il Sab 14 Nov 2009 - 19:43

...lo stesso farà con il ponte... inizieranno i lavori di scavo e lasceranno tutto il nord di Messina squassato in modo orripilante... anche perché gli stanziamenti saranno insufficienti...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Sab 14 Nov 2009 - 23:43

nicolacomunale ha scritto:...lo stesso farà con il ponte... inizieranno i lavori di scavo e lasceranno tutto il nord di Messina squassato in modo orripilante... anche perché gli stanziamenti saranno insufficienti...

ma se acqua non ne abbiamo ... dove la prenderanno l'acqua per impastare tutto quel cemento?!? ... Sarà una distruzione totale ...

hanno scoperto una città sotterranea sulla via Cesare Battisti dove ci sono le case antiche del '700 rovinate dall'incuria ...

hanno messo già a tacere ... distruggeranno tutto ... il povero prof. Scibona è morto e si è portato con se tutti i suoi studi :-((


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Sab 14 Nov 2009 - 23:53

è Vergognoso!!!

http://it.wikipedia.org/wiki/Alluvione_di_Messina_del_2009

Su Wikipedia si ribadisce ancora in merito all'abusivismo edilizio!!!

Non si dice che i soldi nel 2007 erano stati destinati a Giampilieri ma che sono stati impiegati per San Pier Niceto e un paese del catanese!!!

Ma chi scrive queste notizie su Wikipedia?!?

Non si cita neppure la donna morta a Briga Superiore ...


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Admin il Gio 26 Nov 2009 - 18:07

"La strage si poteva evitare"

Il capo del Genio civile di Messina denuncia di aver continuamente segnalato il rischio idrogeologico e il dissesto ambientale tra Giampilieri e Scaletta, dopo la frana del 2007: "Mi davano del menagramo, ho mandato diverse note al prefetto per attuare interventi urgenti"






CATANIA - "La tragedia di Giampilieri forse si sarebbe potuta evitare. Quanto meno si sarebbero potuti attenuare gli effetti disastrosi. Se si fossero attuati tutti gli interventi sicuramente qualcuno avrebbe ora la coscienza più a posto di come l'avrà in questi giorni".

E' amareggiato per le segnalazioni "sorde" che ha fatto in due anni il capo del Genio civile di Messina Gaetano Sciacca. L'ingegnere, che per due anni ha continuamente comunicato i rischi che c'erano a Giampilieri e Scaletta Zanclea dice: "Mi davano del menagramo. Sono stato offeso. Ero raffigurato come uno che rappresentava cose non vere. Probabilmente volevano un funzionario silente".

Il tecnico che fu chiamato a redigere una perizia sullo stato dei luoghi di Giampilieri dopo l'alluvione dell'ottobre 2007, racconta ora quello che aveva scritto nella relazione consegnata al prefetto. "Dopo una serie di studi - dice in un'intervista a Primalinea, tg di Telecolor - emerse la necessità e l'indefferibilità di attuare interventi urgenti nella zona di Giampilieri e di Scaletta che erano già stati colpiti da nubifragi e che necessitavano di interventi immediati, di messa in sicurezza del costone, di interventi di sistemazione idraulica e di interventi per attenuare e di mitigare gli effetti".

"Alle mie comunicazioni non è successo niente. Ho mandato diverse note al prefetto, visto che era lui il mio interlocutore (fu il sottosegretario Bertolaso a sollecitare la prefettura a compiere uno studio che fu affidato al Genio civile di Messina, ndr). Al prefetto - prosegue Sciacca - rappresentavo l'urgenza, la necessità di intervenire. Di tutta la mia attività ho informato sempre la Procura della Repubblica. Scrivevo nelle carte che c'era una situazione di pericolo".

L'ingegnere Sciacca in particolare aveva segnalato "un dissesto idrogeologico unitamente ad un dissesto ambientale presente nella provincia di Messina, la mancanza di vie di fuga e poi la necessità immediata di mettere mano al Prg perchè è impensabile che si continui a costruire sulle colline".

08/10/2009

http://www.lasiciliaweb.it/index.php?id=28769


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Laura il Ven 27 Nov 2009 - 9:55

Credo che se la segnalazione è rimasta sorda perchè non è stata creduta veritiera sia molto grave, poichè se un funzionario ha degli incarichi bisogna attenersi a ciò che dice, questa è una grave mancanza che non mi spiego come mai non vada denunciata!
avatar
Laura
nicareddu
nicareddu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Admin il Mar 1 Dic 2009 - 17:18

Admin ha scritto:Nonostante le solenni promesse niente soldi per gli alluvionati di Messina. Le reazioni

D'Alia (Udc): «Sono sconcertato e offeso, è un atto irresponsabile». Finocchiaro (Pd): «Questo è il governo delle chiacchiere». Oceano (Cgil): «L'ennesimo schiaffo alla città»

La bocciatura ieri in Senato dell’emendamento alla Finanziaria che serviva a stanziare fondi da destinare ai territori colpiti dall’alluvione di Messina è un episodio che smentisce nei fatti i tanti proclami ascoltati in queste settimane e di cui vi diamo conto negli articoli correlati.


Al link:

http://artevizzari.italianoforum.com/musicisti-e-cantanti-f52/mani-per-messina-t1904.htm#9291


come potere acquistare il CD musicale per aiutare gli alluvionati messinesi

"Mani per Messina"


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 10 Feb 2010 - 0:07

Questi fogli (e presumo anche altri nei villaggi vicini) sono stati affissi sul muro della scalinata della chiesa di Briga Superiore a Messina.




Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Admin il Mer 10 Feb 2010 - 0:42



"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Admin il Mer 10 Feb 2010 - 0:43



"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Dom 2 Mag 2010 - 19:37

Giuseppe La Delfa ha scritto:Cara Flavia, leggo fra le vittime un certo Salvatore Scionti di 64 anni cerca di sapere se era di Catania, in tal caso era un mio compagno di scuola e amico e vicino di casa nel 1962 quartiere Cibali. In ogni caso pregherò per lui e per tutte le vittime. Grande solidarietà alle famiglie. Pippo


hai saputo poi, se era lui? ;-((


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Dom 1 Ago 2010 - 20:13



Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Set 2010 - 8:52

Sciacca torna all’attacco: «Non è con le speculazioni edilizie che si fa vera economia. La città sta implodendo»

L’ingegnere capo del Genio Civile a tutto campo, dall’alluvione alle prese di posizione degli ordini professionali: «Portatori di interessi di parte». E sulle conferenze dei servizi del Comune sulle sospensioni edilizie dice: «Solo fumo negli occhi»


Su Facebook, il social network, esiste un gruppo: “Basta con le violenze edilizie su Messina. Sosteniamo Gaetano Sciacca”. Riservato a «tutti i cittadini che hanno a cuore le sorti della propria città e condividono la presa di posizione dell'ing. Capo del Genio Civile di Messina Gaetano Sciacca». Gli iscritti sono ben 453. Tantissimi. Ed è per questo che lui, Gaetano Sciacca, non si sente solo, nonostante i suoi attacchi al sacco edilizio e al “silenzio” di troppe istituzioni abbiano causato più di qualche mal di pancia. «Per me ci sono state solo reazioni positive», ci dice salomonico, nello studio della sede del Genio Civile di Messina, dove ha appena concordato bonariamente un esproprio con un’abitante di Scaletta, casa da abbattere per i lavori post-alluvione. «Solo chi ha interessi in interventi speculativi – aggiunge - ha avuto reazioni inconsulte, di certo non istituzionali. Ho potuto constatare, invece, come la

gente abbia inteso bene il messaggio, sono stato inondato di fax, di e-mail, su Facebook hanno persino creato un gruppo. E grande solidarietà è giunta soprattutto dai giovani. Questo mi fa veramente piacere. E devo dire che sono al mio fianco anche molti ingegneri, architetti, imprese. Solo gli organismi costituiti, portatori di interessi di parte, mi hanno attaccato». Ogni riferimento agli ordini professionali è puramente "casuale". Ma Sciacca chiarisce, niente rivoluzioni. «Mi hanno accusato di voler distruggere l’economia della città, che si basa sull’edilizia. Il punto è proprio questo: c’è la possibilità di avere lavoro con l’adeguamento sismico, la messa in sicurezza, intervento sull’esistente. Così facciamo lavorare tantissimi ingegneri, geometri, architetti e imprese. Le speculazioni, invece, sono prerogativa di pochi studi, di poche ditte. Io ho l’obbligo di rappresentare che la stragrande maggioranza degli addetti ai lavori fa la fame. Coniugare, invece, sicurezza e lavoro crea vantaggi enormi. Gli ecomostri non servono a nessuno, lì lavorano solo pochi soggetti».

Certo che una domanda bisogna porsela: come si è arrivati fino a questo punto, se non con la compiacenza di tutti? Sciacca frena: «Non ho voluto cercare le responsabilità e non mi va di farlo, perché altri organi hanno questo compito. A me interessa dare un messaggio di speranza e che scempi come quelli che hanno devastato il territorio non si verifichino più. Il 1. ottobre rappresenta un punto di svolta, quelle 37 vittime meritano giustizia e come si può dare giustizia? Voltando pagina. Ed è su questo che sono stato attaccato». E su una decisione, in particolare: bloccare quella che è, di fatto, la riproposizione del “silenzio assenso” nelle sfere del Genio Civile, il famoso art. 32 che consente di avviare i lavori prima che si svolga l’istruttoria sui progetti. «Io ho fatto semplicemente questo: per i progetti che riguardavano insediamenti su zone a forte acclività, in prossimità di torrenti o corsi d’acqua, ho chiesto che si attendesse l’istruttoria. Ed è lì che è scoppiato davvero il finimondo. Ma è una disposizione della quale io ho deciso di assumermi ogni responsabilità. Non è un problema di calcoli statici o ingegneristici, ma di vie di fuga, di pianificazione, roba che compete al Comune. E io sto cercando di colmare i vuoti che altre amministrazioni creano».

Secondo Sciacca non bastano provvedimenti come le sospensioni delle concessioni edilizie. «Non bastano – spiega – perché le conferenze dei servizi che ne sono seguite non sono servite a niente. Solo fumo negli occhi, solo aria fritta. Ci sarebbe un provvedimento molto semplice, che il consiglio comunale potrebbe adottare anche domani: approvare le Norme tecniche di attuazione con nuove norme di salvaguardia. Non pagine di elucubrazioni filosofiche ma passaggi semplici: per tutti i progetti di fabbricati posti in prossimità di zone a forti acclività, corsi d’acqua e impluvi, bisogna accertare e verificare l’istruttoria e fermare il silenzio-assenso. Basta questo. Basta accertare che esistano o siano state realizzate le opere di urbanizzazione e di messa in sicurezza. Il territorio soffre di una evidente carenza di vie di fuga. E’ grave che si perda tempo con il controllare gazebo, balconi e quant’altro, quando non si interviene sulle vere priorità: si accerti sul posto se le opere di urbanizzazione sono state realizzate».

Il Genio Civile è impegnato attivamente anche sul fronte dell’alluvione. «Qui si è realizzato un piccolo miracolo – afferma Sciacca – con le istituzioni, quali Rfi, Cas, Provincia, Protezione civile, che hanno lavorato davvero in sinergia. A noi sono stati affidati gli interventi di maggiore impatto, ma è una responsabilità che ci siamo voluti prendere, dando una risposta a chi pensava che non si potesse mettere in sicurezza il territorio. Ci sono stati interventi immediati, come mai era avvenuto in Italia. Lavorano le imprese e le maestranze locali, segno che si può fare economia anche così, e non solo costruendo. Noi abbiamo in corso già 9 interventi in fase avanzatissima e altri 8 sono stati appaltati e consegnati, non sono “schede”, aria fritta. Altri fanno conferenze stampa e comunicati sul nulla, noi stiamo lavorando concretamente».

Sciacca torna sull’argomento dell’economia “alternativa” all’edilizia: «I lavori di Giampilieri e delle zone alluvionate dimostrano che non è vero che ponendo un freno all’edilizia si crea un contraccolpo all’economia. Quella è un’economia virtuale. Io dico sempre che oltre al Pil, prodotto interno lordo, bisogna guardare anche al Pif, prodotto interno felicità. L’obiettivo non è avere grandi fabbricati sorti nei posti più impensati, ma far guadagnare la collettività con la sicurezza e la serenità».

Messina si avvia verso un nuovo Piano regolatore, ma per Sciacca bisogna intervenire ora, non aspettare oltre. «Le dico solo questo: nell’ultima riunione sulle linee guida del Prg il nostro funzionario è rimasto da solo con l’assessore Corvaja per tutta la mattinata, non s’è fatto vedere nessun altro. Le linee guida servono a poco, noi oggi abbiamo altre esigenze. E le assicuro, non dico certe cose perché voglio fare politica, una delle accuse che mi hanno mosso. Agiamo sulle cose concrete. Questo è un territorio fragile. Si strumentalizza il nuovo Prg, quando invece l’importante è che si intervenga oggi senza posticipare oltre. La città sta implodendo sotto i colpi degli speculatori che vogliono rubare porzioni di territorio».



http://www.tempostretto.it/8/index.php?location=articolo&id_articolo=43462


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Maria Lucia Riccioli il Mer 8 Set 2010 - 9:33

Purtroppo finché non avremo imparato che la speculaizone edilizia non porterà nulla di buono, tragedie come queste continueranno ad accadere... forza Messina, città bellissima.
Intellettuali siciliani, non scordate Siracusa, vera perla che rischia di finire sotto una colata di cemento che distruggerà le sue coste più belle in nome dei resort, di ville spersonalizzanti che cancelleranno la sua identità di città patrimonio UNESCO.
Informatevi sull'appello del grande Enzo Maiorca...
avatar
Maria Lucia Riccioli
nicareddu
nicareddu


http://www.marialuciariccioli.splinder.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Set 2010 - 18:07

Maria Lucia Riccioli ha scritto:Purtroppo finché non avremo imparato che la speculaizone edilizia non porterà nulla di buono, tragedie come queste continueranno ad accadere... forza Messina, città bellissima.
..


Maria Lucia ?!?!? Ma che dici ?!?! ...

Ancora con quest'enorme Bugia?????

I morti dell'alluvione non hanno nulla a che vedere con la speculazione edilizia, ma con il disinteresse di chi ci governa!!!!!!!!!!!!!!! E ad oggi non hanno fatto ancora granchè dopo oltre un anno ... e il nostro Capo del Genio Civile è l'unica autorità che si batte per la povera gente succube del menefreghismo di chi dovrebbe fare qualcosa e non fa nulla perchè non ci guadagna nulla di più !!!!


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Set 2010 - 18:19

Guarda ... giusto oggi pomeriggio ho scattato le seguenti foto a Scaletta Zanclea ... guarda tu stessa con i tuoi occhi dov'è la speculazione edilizia!!!!!

Dove il fango ha buttato giù o è entrato dentro le case che oggi non esistono più o non sono più abitate e sono sbarrate da delle tavole !!!!!

GUARDA!:








Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Set 2010 - 18:20



Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Set 2010 - 18:21



Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Set 2010 - 18:23



Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Set 2010 - 18:24



Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Set 2010 - 18:25



Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 8 Set 2010 - 18:44


Venerdì 3 Sett 2010


http://www.98cento.it/cronaca/8837-maltempo-torna-la-paura-in-zona-sud-fiume-in-piena-a-giampilieri-allagamenti-a-s-margherita.html?sms_ss=facebook

Rientra solo poco dopo l'1 l'emergenza, ma resta alta l'allerta. Hanno atterrito tutta la zona Sud di Messina, soprattutto l'area colpita dalla tremenda alluvione del 1° di ottobre dell'anno scorso, le violente bombe d'acqua scagliatesi sullo Stretto.

Vigili del Fuoco a durissima prova per gestire quella che si era configurata come una vera e propria emergenza già a partire dalle prime ore di questa sera.

Si mobilitano tutti: oltre ai pompieri ci sono anche gli uomini della Protezione Civile, i Carabinieri, la Polizia ed i Vigili Urbani che segnalano una situazione abbastanza preoccupante ma, fortunatamente, senza gravi danni.

Il fronte più complesso è nuovamente a Giampilieri dove l'acquazzone scagliatosi sul piccolo centro a Sud di Messina ha causando la "piena" fangosa del torrente, lo stesso che, ingrossandosi, l'hanno scorso ha travolto l'abitato.

Nessun pericolo per l'incolumità ma, dicono gli uomini del Corpo dei Vigili del Fuoco, tanta paura tra i residenti che hanno temuto il peggio. Allagamenti, invece, a Santa Margherita dove l'acqua ha invaso i seminterrati ed alcuni piani terra. Dal torrente di Briga, ingrossatosi a causa della pioggia, è scesa una "pioggia" di fango in tutta la zona.

"Le strade si sono riempite d'acqua dopo mezz'ora di pioggia - raccontano alcuni abitanti di Santa Margherita - nonostante i lavori effettuati non c'è deflusso dell'acqua piovana. E ci ritroviamo a raccogliere acqua nelle nostre case".

Squadre di Vigili del Fuoco hanno anche operato anche a Mili Marina ed Itala dove le piogge hanno causato disagi. Le Forze dell'Ordine, garantiscono al centralino, resteranno tutta la notte in presidio.



Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Terribile Maltempo a MESSINA: alluvione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum