Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Lun 9 Gen 2017 - 23:40 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Sab 7 Gen 2017 - 18:51 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Ven 9 Dic 2016 - 21:57 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Dom 4 Dic 2016 - 22:28 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

» Concorso di Poesie, Filastrocche, Racconti e Fiabe “Libera la fantasia” – IV^ Edizione
Gio 1 Dic 2016 - 11:17 Da carmy77

» Bianco & Nero
Dom 27 Nov 2016 - 1:51 Da Flavia Vizzari

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Sab 26 Nov 2016 - 8:25 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Prestigioso a Pippo La Delfa
Sab 26 Nov 2016 - 8:20 Da Giuseppe La Delfa

» Relitto spaziale precipita su miniera di Giada
Sab 12 Nov 2016 - 11:08 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mar 1 Nov 2016 - 16:04 Da Flavia Vizzari

» Giovanni Albano
Dom 30 Ott 2016 - 14:24 Da Flavia Vizzari

» Il numero UNO della Poesia Contemporanea Italiana - SALOTTO LETTERARIO
Lun 24 Ott 2016 - 23:48 Da Flavia Vizzari

» Biografia del poeta Angelo Coco
Lun 24 Ott 2016 - 22:17 Da Flavia Vizzari

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Lun 24 Ott 2016 - 0:38 Da Flavia Vizzari

» Sebastiano Caracozzo
Sab 22 Ott 2016 - 11:27 Da Flavia Vizzari

» DIMENSIONI PARALLELE E MULTIVERSI: LA REALTA' INFINITA
Mar 11 Ott 2016 - 22:57 Da Renato Di Pane

» Benvenuto Pino
Lun 10 Ott 2016 - 0:41 Da Renato Di Pane

» Gaetano Maurizio Pantano di Messina
Lun 3 Ott 2016 - 16:46 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Mer 28 Set 2016 - 19:50 Da Renato Di Pane

» U.S.A.: LA ROCCIA DI JUDACULLA
Mer 28 Set 2016 - 19:38 Da Renato Di Pane

» Raduno Regionale Asas 2016
Mar 27 Set 2016 - 18:52 Da Flavia Vizzari

» EGITTO: I SEGRETI DELLA SFINGE
Mar 27 Set 2016 - 18:23 Da Renato Di Pane

» GIAPPONE: I MEGALITI DI ASUKA NARA E LA NAVE DI ROCCIA DI MASUDA
Mar 20 Set 2016 - 20:21 Da Renato Di Pane

» GRECIA: SCOPERTO IL TEMPIO DI APOLLO
Ven 16 Set 2016 - 18:55 Da Renato Di Pane

» CROP CIRCLES: QUELLI DI CHIBOLTON SONO LA RISPOSTA AD ARECIBO?
Mar 13 Set 2016 - 23:28 Da Renato Di Pane

» Il murale
Lun 12 Set 2016 - 0:38 Da Flavia Vizzari

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Gennaio 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



muore Giorgio CARPANETO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

muore Giorgio CARPANETO

Messaggio  Flavia Vizzari il Mar 4 Ago 2009 - 19:48

Ad esequie avvenute viene annunciata la dipartita del prof. Giorgio Carpaneto!

Mi unisco al grande dolore dei familiari e amici cari, per la sua scomparsa ...

Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: muore Giorgio CARPANETO

Messaggio  alessio patti il Mar 4 Ago 2009 - 20:39

Lo stesso faccio io alla famiglia e agli amici del prof. Giorgio Carpaneto. La carezza di Dio è per tutti, soprattutto per chi ora è accanto a Lui.

Con riverito sentimento, la mia vicinanza.

Alessio Patti

alessio patti
nicareddu
nicareddu


http://www.facebook.com/alessiopatti2

Tornare in alto Andare in basso

condoglianze

Messaggio  cettina il Mer 5 Ago 2009 - 15:33

Sentite condoglianze alla famiglia e agli amici del Prof. Carpaneto.
Cettina

cettina
affamatu
affamatu


Tornare in alto Andare in basso

Giorgio Carpaneto

Messaggio  Giuseppe La Delfa il Gio 6 Ago 2009 - 0:31

Mi associo al grande dolore dei familiari per la dipartita del prof. Giorgio Carpaneto grande vicepresidente Anposdi, collega giornalista e direttore di Voci Dialettali. Pippo


dott. Giuseppe La Delfa -  Laureato in Scienze della Comunicazione -
- Laurea magistrale specialistica in Scienze cognitive e Psicologia -


Socio Accademia Internazionale Pen Club Milano.
   ......    
Siti web:  

http://giufino.altervista.org - www.giuseppeladelfa.jimdo.com

Giuseppe La Delfa
Canuscituri
Canuscituri


http://giufino.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: muore Giorgio CARPANETO

Messaggio  Gero Miceli il Gio 6 Ago 2009 - 12:55

Sentite condoglianze.

Gero Miceli
affamatu
affamatu


http://geromicelipoeta.blog.kataweb.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: muore Giorgio CARPANETO

Messaggio  Flavia Vizzari il Ven 7 Ago 2009 - 10:53

La scomparsa del prof Giorgio Carpaneto, lutto per la cultura
4-Agosto-2009 | 8:00 |


Una gravissima perdita per il mondo della cultura: è scomparso il Prof.Giorgio Carpaneto. Letterato, docente, critico, poeta, saggista, direttore di riviste letterarie e dialettali, Giorgio Carpaneto ha lasciato il segno della sua eccezionale erudizione in tutta la seconda metà del Novecento fino ad oggi, quando, nel pieno della sua maturità e lucidità intellettuale, si è dovuto arrendere ai malanni dell’età.
Fondatore del Palatino, direttore dello storico Rugantino, creatore e direttore di Voce Romana - la più importante rivista romana degli ultimi dodici anni -, autore di una serie infinita di libri su Roma e la Romanità, sulla lingua italiana, sul dialetto romano, di raccolte di poesie in lingua e dialetto, di saggi storici e aneddotici, scrittore infaticabile, recensore, conduttore di salotti culturali televisivi e di incontri letterari, Giorgio Carpaneto tra le sue molteplici cariche rivestiva anche quella di Presidente dell’Associazione culturale Voce Romana e vicepresidente fondatore del Comitato per il Tevere.
Chi, come me, ha avuto la fortuna di frequentarlo e di lavorare con Giorgio Carpaneto, gli deve una immensa gratitudine per quello che, con l’estrema modestia che lo contraddistingueva, ha saputo insegnare a tutti nei vari campi dello scibile letterario (e non solo).
La Rivista Voce Romana continuerà anche dopo la scomparsa del suo fondatore. Giorgio Carpaneto mi ha lasciato precise disposizioni di assumerne la direzione per continuare la sua opera e non far perire la sua creatura: è ciò che mi accingo a fare per il grande affetto e la stima che mi hanno legato al mio Maestro.

Sandro Bari

http://www.vignaclarablog.it/200908046945/scomparsa-prof-giorgio-carpaneto-lutto-per-cultura/


Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com

Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Il mio GIORGIO CARPANETO

Messaggio  Armando Bettozzi il Mar 24 Ago 2010 - 16:07

Vedo con piacere che anche in questo sito si parla, si ricorda il professore.
Io l'ho conosciuto come collaboratore e amico, e questa è per me una mia grande ricchezza. Giorgio Carpaneto mi ha onorato in modo particolare: permettondomi di codificare nel mio volume "PAGINE CRITICHE SULLE OPERE DI GIORGIO CARPANETO" ed. ilmiolibro.it (Gruppo editoriale l'Espresso s.r.l., Roma, 2009) le critiche che importanti critici e altri addetti al mondo della cultura e della letteratura hanno fatto alle sue opere durante la sua lunga carriera di letterato e uomo di cultura.
Il volume è impreziosito dalla prefazione di Costanzo Costantini.
Segue la mia pagina di presentazione del volume, e alcune mie poesie inserite nello stesso.

Presentazione

Ho avuto il piacere e l’onore di frequentare la casa del prof. Giorgio Carpaneto, quale collaboratore della rivista Voce Romana di cui egli è Direttore responsabile e fondatore, come di altre riviste dell’area culturale romana di cui è insigne conoscitore.
Il primo impatto nel vedere le varie stanze mi ha fatto ricordare quelle dell’avvocato Azzeccagarbugli di manzoniana memoria. Anche qui le pareti sono nascoste con centinaia di libri e di raccoglitori da terra fino al soffitto. Non c’è angolo della casa che non sia occupato. Così abbiamo una sessantina di raccoglitori contenenti ciascuno un centinaio di cartelle con articoli, poesie, inviti a conferenze riguardanti la instancabile attività di Giorgio Carpaneto.
Ma hanno suscitato in me una certa curiosità nell’aprirli, alcuni raccoglitori pieni di articoli di critiche pubblicate in giornali di tutt’ Italia e firmati dai più noti letterati o giornalisti o docenti universitari. Si capisce che il valido aiuto nella ricerca di documenti è sempre dato dalla professoressa Rossana, moglie e segretaria del Carpaneto, la quale sa districarsi in tale marea cartacea.
“Quanti libri, professore !”, dico con sincero stupore. “Vede –spiega il professore – sono gli strumenti usati da me durante i quarant’anni di insegnamento nelle scuole superiori di Stato. Nella parete di fronte alla scrivania vi sono i libri di autori greci e vicino quelli di autori latini. Poi, necessariamente ecco la parete invasa dalle opere di scrittori e poeti italiani. Potrà vedere anche, sopra una credenza molti vocabolari di lingue morte o attuali che vanno dal 1896 al 2009. Ed ecco lo scaffale a me tanto caro perché conserva una settantina di grandi raccoglitori di tutte le critiche, gli articoli recensivi di noti letterati riguardanti i libri da me pubblicati di poesia, in lingua e in dialetto, o in saggi di varia cultura.”
Un mio pensiero mi tormentava: “Che cosa possono aver scritto tanti letterati sulle opere di Carpaneto ?” Apro una raccolta e leggo i vari articoli che riguardano il mio amico scrittore. Allora compresi quanto fosse stimata l’attività letteraria di Carpaneto. Ho pensato con rammarico che tanti articoli resteranno chiusi e forse mai letti da studiosi, e mi son chiesto se valesse la pena di trascrivere i più rappresentativi e farne una silloge. Sì, tale è stato il mio proposito: far conoscere ai giovani di oggi tanta attività letteraria. Ho cominciato a leggere e a scegliere le critiche sentendo una certa pena nel tralasciarne altre per evitare di produrre una silloge troppo abbondante.
La stima di cui è stato circondato Carpaneto da allievi e da colleghi emerge dalle parole di molti critici che si sono interessati alle sue opere, i cui nomi ha riportato nel suo curriculum.
Ho detto al professore che sarebbe il caso di intitolargli una strada per tutte le opere di romanistica da lui prodotte; ha soggiunto scherzosamente: “Preferisco un bel giardino con piante e fiori…” (1)
Sicuro di aver redatto un libro che aiuterà a meglio comprendere l’opera del mio illustre amico, auguro un lungo iter a questa mia pubblicazione scritta con affetto e stima per un maestro vero, che ha dato sempre prova di grande modestia.


Armando Bettozzi
12 Luglio 2009

(1) Il professore non ha purtroppo potuto vedere la stesura finale del volume che lo riguarda, perché se n'è andato pochi giorni prima della sua pubblicazione.
Un mese dopo, durante la celebrazione della ricorrenza a Palazzo Velentini, una rappresentante del Comune di Roma ha promesso di assegnare il nome di Giorgio Carpaneto a un viale di uno dei giardini comunali romani.

------------------------------------------------------------

Dedica poetica a Giorgio Carpaneto

"Professor Giorgio Carpaneto"


È arguto e assai sincero ed istruito;
è intelligente, e onesto, e assai garbato;
espone con chiarezza…è illuminato:
sa tante e tante cose a menadito.

È letterato, colto e rifinito
e è professore e insegna - sia lodato -
a un modo assai piacevole, e ha fondato
e pubblica un mensile assai seguito*.

È ironico e scherzoso e mai volgare:
Trilussa è il suo modello di poeta
per chi in romano voglia poetare.

È un giovanotto d’una certa età
ma col cervello sveglio dell’atleta
alla scoperta della sua città.

E ancora tiene in testa tutta intera
la chioma dei vent’ anni, e con Rossana
è un’ anima, una sola…così come era.

*Voce Romana, che è soltanto
una delle varie riviste culturali
di cui il prof. Giorgio Carpaneto
è presidente, oltre ad essere per varie di esse,
insostituibile animatore.


Armando Bettozzi
9 Settembre 2006

------------------------------------------------------------

In morte di Giorgio Carpaneto
(lucidissimo sempre, fino alla fine)


Pesava già da tempo il tempo scritto
- da quando era un ventenne letterato -
col calamaio e il nuovo marchingegno,
sull’esule figura ormai curvata.
Ma l’anima reggeva forte e viva,
sorretta da una mente senza veli
e superiore a cannule e by-pass:
in mano un nuovo testo per la stampa.
Adesso la sua voce tace: il male
ha vinto – crede - e però si sbaglia,
ché quel che lascia parlerà per lui
nel lungo, lungo tempo che verrà.


Armando Bettozzi
5 Agosto 2009

----------------------------------------------------------

"L'odore bbòno der sapé"
(a Giorgio Carpaneto e a Rossana)

Te pare proprio de sentì l’odore
der gran sapé rimasto appiccicato
nell’aria, e nfra le carte ch’ ha lassato
annannosene ‘n pace, er Professore.

Ciai voja a cammià l’aria: sto sentore
fa parte de sta casa, e chi c’ è stato
e ciaritorna come un po’ stregato
lo sente com’ ar tempo più mìore.

Qui c’è rimasta l’anima, in sostanza,
co pure le battute spiritose
che pare de sentille, stanza a stanza

Quell’anima ch’è stata e è de Rossana,
sta pure nfra le paggine sciccose
de la rinata sua “Voce Romana”.


Armando Bettozzi
20 Novembre 2009

------------------------------------------------------------


mi piace anche postare il curriculum del professore


SINTESI DEL CURRICULUM DI GIORGIO CARPANETO


Giorgio Carpaneto, nato a Roma, professore di lingua e letteratura italiana e latina nei licei di Stato e docente di dialettologia nell’Università 2000, iscritto all’albo dei giornalisti dal 1960, ha collaborato in giornali nazionali, nelle rubriche di Radio Vaticana e alla RAI-TV (“Radio anch’io”, “Il mare”, “Via dei Fori Imperiali”, “La domenica”, ecc.).
Ha condotto per vent’anni a Teletevere rubriche settimanali culturali tra le quali “Biblioteca aperta”, “Polvere di Storia”, “Musei in casa”, “Aria di Roma”, “Architettura insieme”, “Roma nel tempo”, “Memorandum”. Partecipa attualmente alle rubriche Telelazio, Rete blu, Telesalute, Televita.
Ha collaborato per anni ai quotidiani Momento Sera, L’Adige, La Prealpina, Il Corriere del Giorno di Taranto e altri.
È direttore responsabile delle riviste Voce Romana, Voci Dialettali e del periodico Rugantino.
Ha pubblicato vari libri su Roma (I vicoli di Roma, Newton-Compton Editore, 3° ediz. 1995; I Palazzi di Roma, Newton-Compton Ed., 4°ediz. 2004; Villa Borghese, Rendina Ed., 2004; Le famiglie nobili romane, Rendina Ed.,1997, I quartieri di Roma, AA. VV. Newton Compton Ed., 1997, I Rioni di Roma, AA. VV. Newton Compton Ed., 2000), La grande enciclopedia delle regioni vol. III e vol. IV, Ed. Bonechi Firenze, 1992. Ha scoperto, trascritto e pubblicato nel volume Dialetto romanesco del quattrocento un codice del ‘400, rinvenuto nel 1987, N.E.S., 1995. A lui si deve un Vocabolario italiano-romanesco storico-etimologico (con L. Torini), Ed. Pagine, 2003 e L’Italia dei dialetti, Rendina Ed., 1997.
Ha fondato la rivista Palatino, L’Acquedotto Romano e la Compagnia teatrale “I Carpaggini” di alunni liceali con rappresentazioni di opere del Goldoni e di autori greci e latini al Teatro Rossini e al Tatro Romano di Ostia Antica.
Ha compilato varie Antologie fra le quali Voci d’Italia, Ed. Modica, 1958; quattro Antologie di poesie dialettali d’Italia, con vari editori, 1986-1996; Agenda del poeta dialettale, Ed. Pagine, 2004.
Per la scuola ha scritto, tra l’altro, Pagine di critica dantesca, Ed. Semerano, 1994 e Il tempo libero nella problematica socio-culturale, Ed. Bulgarini, 1973; Vita della parola (grammatica italiana), Ed. Delia, 1975; Traduzione del libro XII dell’Eneide, Ed. Tiranna, 1958.
Fra i suoi libri di poesia ricordiamo Foglia su foglia (poesie), Ed. Misura, 1957; La lunga strada del giorno (poesie) Ed. Delia, 1974; L’autobbusse perzo (poesie romanesche), Ed. Rugantino, 1981; Sempre li stessi l’ommini, traduzioni in versi di poeti classici greci e latini, con uno studio di Antonio Traglia (professore di letteratura latina, Università di Roma), Ed. Delia, 1975; Er tempo e l’omo (traduzioni in versi romaneschi di autori classici greci e latini, Ed. Pagine, 2003; La lunga strada del giorno (poesie), Ed. Delia, 1974; Rotaia interrata (poesie), Ed. Pagine, 2000; Il Poeta della Ferriera, AA. VV. Sovera Ed. 2004; I poeti di Roma, Ed. Anemone Purpurea, 2006; Pascarella, vita e opere, Ed. Greco, Milano, 2006; I grandi scrittori italiani (Antonio Baldini, Emilio Cecchi, Italo Calvino, Aldo Palazzeschi, Carlo Emilio Gadda) profili critici vol I, 2006; Poeti greci tradotti in versi romaneschi, vol. I, Ed. Voce Romana, 2006.
Ha ottenuto dal Ministro della Pubblica Istruzione la medaglia per i benemeriti della cultura e della scuola; alcuni primi premi per la poesia; vari riconoscimenti alla carriera; tre premi della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Per anni è stato presidente dell’Associazione di cultura romana “Te Roma Sequor”; dell’ Associazione “Amici di Righetto per gli studi sulla Repubblica Romana del 1849”; e della “Associazione fra i Romani”. È da anni vice presidente dell’ “Associazione Nazionale Poeti e Scrittori dialettali”.
Da molti anni organizza e presiede “I Martedì Letterari di Voce Romana” con interventi di professori universitari, giornalisti, scrittori ed editori.
È stato nominato membro della Commissione Toponomastica del Comune di Roma ed ha avuto dal Presidente della Repubblica l’onorificenza di Grande Ufficiale. È Socio Onorario del Centro Romanesco Trilussa.
Hanno scritto sulle sue opere Lionello Fiumi (direttore della Dante Alighieri Francese), Eugenio Ballabio (prof. di filosofia), Giovanni Gigliozzi (romanista, giornalista RAI), Armando Ravaglioli (Assessorato Cultura Comune di Roma), Willy Pocino (direttore di “Lazio, ieri e oggi”), Saro Lo Verme (scrittore, poeta), Aldo Onorati (docente, scrittore), Claudio Rendina (romanista, scrittore), Rossana Ranieri (docente, redattrice di Voce Romana), Antonio Baldini, Silvio Pasquazi (Università di Roma), Renzo Frattarolo (Università di Perugina), Elio Filippo Accocca (poeta, scrittore), Massimo Grillandi (scrittore), Luigi Volpicelli (docente nella facoltà di Magistero di Roma), Antonio Traglia (Università di Roma), Gianni Rodari (poeta, scrittore), Paolo D’Achille (Università Roma Tre), Ferruccio Ulivi (Università di Roma), Mario Verdone (Università di Roma), Elio Pecora (poeta, scrittore), Lucio Brenno (Il Popolo), Antonio Altomonte (Il Tempo), Claudio Angelini (L’Osservatore Romano), Anne Christine Faitrop (professoressa di letteratura italiana Università di Cagliari), Giovanni Scarsi (Università di Salerno), ecc.


30 Ottobre 2007

-----------------------------------------------------------

Copia del volume "Pagine critiche sulle opere di Giorgio Carpaneto" e quella di varie sue opere sono state - o stanno per essere - prese in carico da varie Biblioteche romane, e di altre città.

Armando Bettozzi
24 Agosto 2010

===========================================

Armando Bettozzi
affiziunatu
affiziunatu


Tornare in alto Andare in basso

Re: muore Giorgio CARPANETO

Messaggio  Flavia Vizzari il Mar 24 Ago 2010 - 16:55

Carissimo Armando,

Ho avuto modo di conoscere (anche se non gli ho mai parlato personalmente) il prof. Carpaneto e condivido che fosse un grande studioso e un grande uomo. Lo conobbi ai Convegni dell'Associazione Anposdi a cui fui chiamata ad aderire come loro delegata (nel progetto pilota siciliano) per Messina.

Mi è spiaciuto doppiamente per la sua dipartita, non improvvisa!

Poichè "elementi" tra i "Dirigenti" della mia ex associazione prevedendo questo triste lutto, e quindi il posto che si sarebbe creato vacante nel loro Direttivo, hanno pensato bene di eliminare un terzo dei loro Soci (i siciliani) "gettando fuori" dall'associazione con effimere motivazioni non comunicate, i tre più votati tra tutti i loro soci siciliani e cioè lo studioso ninni magrì, io e Pippo la delfa :-(

http://artevizzari.italianoforum.com/le-associazioni-culturali-f13/il-caso-anposdi-siciliano-t1627.htm?highlight=anposdi+sicilia

al link i fatti (perlomeno quelli che io ho potuto conoscere)



Sito Web : www.flaviavizzari.jimdo.com

Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: muore Giorgio CARPANETO

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 13:58


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum