Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Mer 11 Ott 2017 - 16:42 Da Flavia Vizzari

» Gualtiero G. Canu
Mer 11 Ott 2017 - 16:41 Da Flavia Vizzari

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Sab 30 Set 2017 - 16:54 Da Giuseppe La Delfa

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Dom 24 Set 2017 - 20:44 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Dom 24 Set 2017 - 20:28 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Buttitta di Favara
Ven 1 Set 2017 - 9:45 Da Flavia Vizzari

» Poeti veri e poeti falsi
Dom 30 Lug 2017 - 20:31 Da Flavia Vizzari

» Un artista inizia ad essere tale ...
Dom 30 Lug 2017 - 20:22 Da Flavia Vizzari

» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» LU ME' SICILIANU
Dom 4 Giu 2017 - 21:47 Da Flavia Vizzari

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» recensione avuta nel 2008 e dimenticata
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Dom 26 Feb 2017 - 22:43 Da Giuseppe La Delfa

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

» Presentazione Silloge di S. Gaglio (IV Premio Asas 2016)
Sab 7 Gen 2017 - 18:54 Da Flavia Vizzari

» PREMIO POESIA A.S.A.S.
Sab 7 Gen 2017 - 18:53 Da Flavia Vizzari

» Arte & Parole
Sab 3 Dic 2016 - 12:38 Da ninnetta

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Lo scopo dell'arte

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lo scopo dell'arte

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 13 Lug 2009 - 9:32

Perchè esiste l'arte? Essa nasce solo da un bisogno di espressione fine a se stesso o è insita in un complesso ulteriore di esigenze per l'artista e per l'umanità?
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  GIANSERE il Mar 14 Lug 2009 - 9:29

A PARER MIO, L'ARTE E' UNA FORMA DI LIBERA ESPRESSIONE SIA SE SI LEGA A CANONI STILISTICI SIA SE NON SEGUA SCHEMI PRECOSTITUTITI, MA, E' SOPRATTUTTO UN SISTEMA SOCIALE DI CRESCITA DELL'UMANITA', IN QUANTO FA PARTE DI UN COROLLARIO DI DISCIPLINE QUALI LETTERATURA, POESIA, ANTROPOLOGIA, SOCIOLOGIA, STORIA,FILOSOFIA, MUSICA, BIOLOGIA, ECC., LE QUALI CON LE LORO RICERCHE SETTORIALI DANNO NELL'INSIEME, CIASCUNO SECONDO IL PROPRIO AMBITO D'INDAGINE, IL PROPRIO CONTRIBUTO AL MIGLIORAMENTO ED ALLA CRESCITA DELLA SOCIETA'.
avatar
GIANSERE
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 21 Set 2009 - 19:55

Da cosa nasce questo desiderio di esprimerci liberamente? Perchè scriviamo o dipingiamo? Perchè talvolta non ne siamo capaci? study Basketball
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  GualtieroGiovanni il Ven 25 Set 2009 - 12:06

E' un bisogno, una necessità dell'animo umano.

Il bisogno di essere in sintonia con i nostri cieli, la nostra dimensione interiore, i nostri pensieri.

Non sempre si riesce a rimanere in quella dimensione e ad esprimerla esteriormente, al di fuori.

Se, però, riusciamo a farlo, ecco che nasce l'opera.

study


Gualtiero Giovanni Canu
......
Sito Personale : http://xoomer.alice.it/gualtierino/
avatar
GualtieroGiovanni
Spicialista
Spicialista


http://xoomer.alice.it/gualtierino/

Tornare in alto Andare in basso

Scrivere è comunicare

Messaggio  Rosetta Di Bella il Ven 25 Set 2009 - 17:31

Il bisogno di scrivere è bisogno di comunicare con se stessi e con gli altri. Nella poesia il respiro dell'anima si fa parola, parola che evoca emozioni, sentimenti, pensieri ogni volta che viene ascoltata o letta.



Queste mie parole


Proiettate oltre il tempo
queste mie parole
forse ti giungeranno un dì.
Navigheranno i mari
sorvoleranno i cieli d’altre terre
e nelle tue mani
sotto i tuoi occhi
riprenderanno vita.
Le più nascoste cure,
il mio sentire spoglio d’orpelli
s’offrirà a te
e se farà vibrare le tue fibre
come vibrarono in me,
per un momento
vivrai in queste mie parole
e grazie ad esse
io vivrò in te.

Rosetta Di Bella
avatar
Rosetta Di Bella
affamatu
affamatu


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  Ospite il Lun 28 Set 2009 - 8:23

Perchè esiste l'arte? Domanda Flavia ;-)

Questa è una delle grandi domande sull'umanità e io mi sento molto piccolo per dare una qualche risposta in modo categorico, ma non mi sento neanche di rispondere in modo "poetico" (anche perchè non ne sono capace...)...

Filosofi, antropologi, neuroscienziati, psicologi, sociologi, teorici dell'arte, perfino i "critici" d'arte che "sanno tutto" (secondo loro) si sono avventurati in questa materia e hanno cercato di spiegarne la causa, o forse sarebbe meglio dire le cause...

Che intendo per arte? La fantasia, il sentimento, il sogno, il gioco, il sorriso, la suggestione, la religiosità e sopratutto (per me) il trascendentale etico... tutto ciò che si evoca nella la poesia, nella musica, nella pittura e scultura, nel progetto estetico ambientale, nel teatro, nella fotografia... e perfino nella ricerca scientifica e filosofica, che io (d'accordo con la poetessa GIANSERE) non escluderei :-)

Poi sulla "libera" espressione, credo che ci sarebbe da discutere, con il dovuto rispetto da parte mia per le opinioni diverse... sopratutto sul termine libera...

Non è che io non sia d'accordo, ma dovremmo definire la relatività della libertà di cui parliamo... perchè se no, possiamo generare possibili malintesi, in chi percepisce il nostro pensiero. Che può interpretare questa "libertà" come ambito relativo o come spazio infinito.

Quando entriamo nel relativo ci sono miliardi o forse infiniti modi di intendere la libertà...

C'è anche da considerare che spesso la libertà relativa - così mi è parso nelle mie esperienze personali - è stata intesa da qualche persona come la libertà "sua" (quasi sempre in buona fede), quella degli altri non era contemplata ;-)

Perciò penso che se vogliamo dare una nostra umile risposta, dobbiamo definire un poco il significato della libertà di cui intendiamo parlare.

Altrimenti, qualcuno potrebbe interpretare che anche l'insulto (che è una "libera" espressione) è arte... e così anche la calunnia, l'apologia contro i diritti umani e così via. E sappiamo anche che ci sono persone che pensano che queste "libere" espressioni ci stanno bene dentro un "sistema sociale di crescita dell'umanità", si pensi agli ideologi e seguaci del nazismo e similari.

Ovviamente, non penso nel modo più assoluto che la poetessa GIANSERE abbia voluto significare un pensiero simile, dal contesto del suo intervento credo che sia chiaro che viaggia su altre onde ;-)

Però voglio dire che precisare un poco di più evita possibili manipolazioni interpretative delle nostre riflessioni e, d'altra parte, ci permette di dialogare in maniera più concreta il tema (topic?) della domanda di Flavia...

Non mi dilungo di più, perchè non vorrei essere più noioso di quello che sono abitualmente e anche perchè mi riprometto di aggiungere altre mie umili riflessioni su questo grande tema vitale dell'umanità...

:-)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  Admin il Mar 20 Ott 2009 - 8:01

beh ... dunque, ci sarebbe da definire questa 'libertà' ?


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  Ospite il Mar 20 Ott 2009 - 9:30

Admin ha scritto:beh ... dunque, ci sarebbe da definire questa 'libertà' ?

Flavia, credo che sia necessario, quando si usino parole di ampio respiro come libertà, arte, etica, estetica... chiarire l'accezione con cui si immette tale parola nel discorso...

Parlare di libertà assoluta, mi sembra che non sia opportuno, perché solo può esistere come concetto, ma non nella realtà.

Quindi, se accettiamo l'anteriore postulato dobbiamo parlare di libertà circoscritte ad ambiti relativi...

Quando scriviamo che "l'arte è una forma di "libera" espressione", penso che sia opportuno mettere dei limiti, quelli che per ciascuno di noi sono considerati imprescindibili o anche opportuni, lasciando intendere che tali limiti sono derivati dal nostro modo di pensare e che non escludono altri limiti diversi di altri modi di pensare...

In questo senso, penso che sia indispensabile rispettare la libertà personale di ciascuno perché possa scegliere i limiti che ritiene più giusti, se si assumono le conseguenti responsabilità derivate da tali scelte...

Così la mia libertà d'espressione per "fare" arte è, per esempio, limitata all'ambito del "bello", del "buono" e del "vero" (reminiscenza Kantiana)...

Però, con che accezione utilizzo ognuna di queste 3 parole (che suonano bene ;o)?

Naturalmente, anche in esse ci sono i miei limiti personali... che chiarirò in un altro intervento... Ma ciò non toglie che rispetto totalmente i limiti degli altri, che hanno il dovere di chiarirli, come me... non ci si può nascondere dietro i grandi significati, che sono sovrumani... Per dialogare veramente è necessario chiarire al massimo i nostri punti di vista e rispettare alla pari e umilmente anche quello degli altri.

E qui per oggi mi fermo... ;o)

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  GIANSERE il Mar 20 Ott 2009 - 14:06

nicolacomunale ha scritto:
Admin ha scritto:beh ... dunque, ci sarebbe da definire questa 'libertà' ?

Flavia, credo che sia necessario, quando si usino parole di ampio respiro come libertà, arte, etica, estetica... chiarire l'accezione con cui si immette tale parola nel discorso...

Parlare di libertà assoluta, mi sembra che non sia opportuno, perché solo può esistere come concetto, ma non nella realtà.

Quindi, se accettiamo l'anteriore postulato dobbiamo parlare di libertà circoscritte ad ambiti relativi...

Quando scriviamo che "l'arte è una forma di "libera" espressione", penso che sia opportuno mettere dei limiti, quelli che per ciascuno di noi sono considerati imprescindibili o anche opportuni, lasciando intendere che tali limiti sono derivati dal nostro modo di pensare e che non escludono altri limiti diversi di altri modi di pensare...

In questo senso, penso che sia indispensabile rispettare la libertà personale di ciascuno perché possa scegliere i limiti che ritiene più giusti, se si assumono le conseguenti responsabilità derivate da tali scelte...

Così la mia libertà d'espressione per "fare" arte è, per esempio, limitata all'ambito del "bello", del "buono" e del "vero" (reminiscenza Kantiana)...

Però, con che accezione utilizzo ognuna di queste 3 parole (che suonano bene ;o)?

Naturalmente, anche in esse ci sono i miei limiti personali... che chiarirò in un altro intervento... Ma ciò non toglie che rispetto totalmente i limiti degli altri, che hanno il dovere di chiarirli, come me... non ci si può nascondere dietro i grandi significati, che sono sovrumani... Per dialogare veramente è necessario chiarire al massimo i nostri punti di vista e rispettare alla pari e umilmente anche quello degli altri.

E qui per oggi mi fermo... ;o)

credo che sia chiaro che viaggia su altre onde ;-)[/i]

HAI BEN INDIVIDUATO IL MIO INTENDIMENTO. PRECISO CHE TALORA NON MI DILUNGO NEL PRECISARE MEGLIO I CONTENUTI DEI MIEI INTERVENTI PER SEMPLICI MOTIVAZIONI TEMPORALI, ORA, AD ESEMPIO, HO IL PORTATILE SUL TAVOLO MENTRE SALTO DALLA CUCINA A TANTE ALTRE COSE CHE MI ATTENDONO, PRONTA PER TORNARE A SCUOLA. MI RITENGO CONTENTA DELLA TUA RISPOSTA CHE M'INDUCE AD UNA LUNGA RIFLESSIONE, SPERO DI TROVAR IL TEMPO PER MEDITARE SU TALE ARGOMENTO, COME E' GIUSTO CHE SIA, E PER INTRATTENERE CON TE E CON GLI ALTRI UN DIALOGO CHE ABBRACCI AMPIAMENTE E ANALITICAMENTE. COMUNQUE, L'ASPETTO CHE CON DOVIZIA HAI CURATO, E' CONDIVISO DA ME E MI PIACEREBBE, TEMPO PERMETTENDO, PROSEGUISSE...
avatar
GIANSERE
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  Admin il Mar 20 Ott 2009 - 15:19

Riassumendo il topic, secondo il mio punto di vista:



Io sono partita chiedendo qual'è lo scopo dell'Arte e perchè l'Arte esiste! Quali sono le esigenze del fare Arte!

Giansere ha portato la discussione su cosa è l'Arte; propabilmente perchè, chiarendo cos'è l'Arte forse possiamo arrivare a capire quali scopi ha per esistere :-))

Mi pare anche di capire (oltre la forma di libera espressione) che si arrivi a definire come scopo per l'Arte, ad una crescità per l'umanità e ad un suo miglioramento ...

ma penso che se vogliamo far migliorare e crescere la società in cui viviamo possiamo farlo con il nostro lavoro, con la nostra professione lavorativa e non necessariamente con l'Arte!

Quindi forse l'Arte ha qualcosa in più o di diverso dal semplice operare per il miglioramento della società?

Forse la differenza tra l'operare per il miglioramento della società e del fare Arte sta appunto nella dimensione e quantità di questa libertà?

In quanto operare in Arte, creare, lo si fa seguendo innanzitutto i nostri personali bisogni e desideri, invece operare attraverso un'attività professionale sia in campo scientifico, che artigianale o sociologico o altro, ci impone delle regole più rigide che magari a volte troviamo restrittive per noi stessi? Dunque limitando la nostra libertà? :-))

Certo da quantificare ... sarà più o meno grande, in base al lavoro che facciamo se lo riteniamo più o meno gratificante per noi stessi :-))

è ovvio che una Opera d'Arte un artista non la giudicherà mai ultimata se non lo soddisfa!!!

Dunque l'Arte esiste per un nostro bisogno di soddisfazione?


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  GIANSERE il Mar 20 Ott 2009 - 17:09

Admin ha scritto:Riassumendo il topic, secondo il mio punto di vista:



Io sono partita chiedendo qual'è lo scopo dell'Arte e perchè l'Arte esiste! Quali sono le esigenze del fare Arte!

Giansere ha portato la discussione su cosa è l'Arte; propabilmente perchè, chiarendo cos'è l'Arte forse possiamo arrivare a capire quali scopi ha per esistere :-))

Mi pare anche di capire (oltre la forma di libera espressione) che si arrivi a definire come scopo per l'Arte, ad una crescità per l'umanità e ad un suo miglioramento ...

ma penso che se vogliamo far migliorare e crescere la società in cui viviamo possiamo farlo con il nostro lavoro, con la nostra professione lavorativa e non necessariamente con l'Arte!

Quindi forse l'Arte ha qualcosa in più o di diverso dal semplice operare per il miglioramento della società?

Forse la differenza tra l'operare per il miglioramento della società e del fare Arte sta appunto nella dimensione e quantità di questa libertà?

In quanto operare in Arte, creare, lo si fa seguendo innanzitutto i nostri personali bisogni e desideri, invece operare attraverso un'attività professionale sia in campo scientifico, che artigianale o sociologico o altro, ci impone delle regole più rigide che magari a volte troviamo restrittive per noi stessi? Dunque limitando la nostra libertà? :-))

Certo da quantificare ... sarà più o meno grande, in base al lavoro che facciamo se lo riteniamo più o meno gratificante per noi stessi :-))

è ovvio che una Opera d'Arte un artista non la giudicherà mai ultimata se non lo soddisfa!!!

Dunque l'Arte esiste per un nostro bisogno di soddisfazione?

è ovvio che una Opera d'Arte un artista non la giudicherà mai ultimata se non lo soddisfa!!!

Dunque l'Arte esiste per un nostro bisogno di soddisfazione?
_________________

UN'OPERA D'ARTE UN ARTISTA NON LA GIUDICHERA' MAI ULTIMATA SE NON LO SODDISFA, E' VERO CONDIVIDO, E' CIO' CHE ACCADE ANCHE A ME, NON ESSENDO, SOPRATTUTTO, MOLTO ESPERTA, SONO CONTINUAMENTE "IN PROGRESS...".

NON SONO FERRATA, MA, FORSE, L'ARTE E' ANCHE QUESTA RICERCA DI SODDISFAZIONE, MA, NON SOLO, CREDO.
avatar
GIANSERE
bazzicaturi
bazzicaturi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  Admin il Mar 20 Ott 2009 - 17:19

Ricerca di perfezione anche non solo di soddisfazione ...

(anche se, la perfezione oggettiva non esiste!) :-)) Basketball

... ma io torno a ridire, che ponevo il quesito del perchè essa esiste non tanto di cosa sia ... anche se l'uno richiede la conoscenza dell'altro ... study


"... e chiovi" di Flavia VIZZARI - ediz. del Poggio * AGGIUNGI AL CARRELLO






Artista Flavia Vizzari


Presidente Asas e delegata Regione Sicilia Onlus Mecenate
......
Sito Personale : http://artevizzari.altervista.org

avatar
Admin
Spicialista
Spicialista


http://linguasiciliana.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  Ospite il Gio 22 Ott 2009 - 10:50

Admin ha scritto:Ricerca di perfezione anche non solo di soddisfazione ...

(anche se, la perfezione oggettiva non esiste!) :-)) Basketball

... ma io torno a ridire, che ponevo il quesito del perchè essa esiste non tanto di cosa sia ... anche se l'uno richiede la conoscenza dell'altro ... study

Per tornare al tema di questa discussione amichevole, ricordo che, in un intervento precedente, scrissi:

Questa è una delle grandi domande sull'umanità e io mi sento molto piccolo per dare una qualche risposta in modo categorico, ma non mi sento neanche di rispondere in modo "poetico" (anche perché non ne sono capace...)...

Filosofi, antropologi, neuroscienziati, psicologi, sociologi, teorici dell'arte, perfino i "critici" d'arte che "sanno tutto" (secondo loro) si sono avventurati in questa materia e hanno cercato di spiegarne la causa, o forse sarebbe meglio dire le cause...


Per questo offrirò una risposta personale, che certamente è condizionata dalle mie convinzioni, esperienze e studi... ovviamente (è bene ripetere), questa risposta mia non esclude la legittimità di altre totalmente differenti che si possano dare in questa o in altre sedi e si espressa con la piena consapevolezza che potrebbe sbagliata, in parte o totalmente ;-)

Penso che l'arte si deve a una necessità sopratutto: quella di comunicare sogni e fantasie imbevute di sentimenti...

Altra cosa è l'averla utilizzata con lo scopo di celebrare, o osannare, Dei, eroi, uomini potenti, santi, profeti, sciamani... Ma si è utilizzata anche per diffondere valori morali, religiosi, fatti storici, miracoli, storie d'amore...

Ritornando alla necessità, tutta umana, di comunicare sogni e fantasie... voglio il risaltare che la comunicazione "es cosa de dos" (cioè: è cosa di due)...
...l'artista creatore e l'artista fruitore... (il primo fruitore è lo stesso creatore, poi vengono gli altri... forse ;-)

Tra l'artista creatore e il fruitore, con in mezzo l'opera d'arte (come mezzo di comunicazione), scatta una comunanza di sentimenti e percezioni di sogni e fantasie che, però non coincidono in tutto...

Bisogna considerare che gli umani abbiamo molte cose in comune, come esigenze, esperienze, tendenze, conoscenze e convinzioni; ma alcune di queste esigenze, tendenze, esperienze, conoscenze e convinzioni sono diverse per ognuno di noi. Per questo, il fruitore percepisce sogni e fantasie che non coincidono totalmente con quelle del creatore ;-)

Visto che con il mio intervento vi ho annoiato già abbastanza, chiudo qui e... più avanti, aggiungerò altre mie considerazioni, se non mi centrano prima dei pomodori marci lanciati dagli altri forumisti, lettori-scrittori ;o))

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 22 Ott 2009 - 18:46

Penso che l'arte si deve a una necessità sopratutto: quella di comunicare sogni e fantasie imbevute di sentimenti...

Sono daccordo e non ci hai annoiato affatto;

non credo sia sbagliato dare dei giudizi soggettivi, anche perchè unendoli insieme i pensieri di ciascuno di noi, essi possono condurci, credo, vicino all'oggettività dell'argomento trattato :-))
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lo scopo dell'arte

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum