Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» ROMA IN 9 TAPPE
Dom 3 Dic 2017 - 0:16 Da Flavia Vizzari

» “EMOZIONI DI ARTE E DI MODA”
Dom 3 Dic 2017 - 0:15 Da Flavia Vizzari

» Commento critico di Flavia Vizzari de Il Granchio di S. Mazzei
Dom 3 Dic 2017 - 0:11 Da Flavia Vizzari

» LU ME' SICILIANU
Ven 20 Ott 2017 - 10:37 Da Flavia Vizzari

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Mer 11 Ott 2017 - 16:42 Da Flavia Vizzari

» Gualtiero G. Canu
Mer 11 Ott 2017 - 16:41 Da Flavia Vizzari

» LE POESIE DI DON RAFFAELE APRILE
Sab 30 Set 2017 - 16:54 Da Giuseppe La Delfa

» Antologia poetica letteraria a cura di Giuseppe La Delfa In omaggio a L. Pirandello
Dom 24 Set 2017 - 20:44 Da Giuseppe La Delfa

» NUOVI SUCCESSI DI PIPPO
Dom 24 Set 2017 - 20:28 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Buttitta di Favara
Ven 1 Set 2017 - 9:45 Da Flavia Vizzari

» Poeti veri e poeti falsi
Dom 30 Lug 2017 - 20:31 Da Flavia Vizzari

» Un artista inizia ad essere tale ...
Dom 30 Lug 2017 - 20:22 Da Flavia Vizzari

» Premio Carrà-Tricali a Lentini (Sr)
Gio 20 Lug 2017 - 18:00 Da Giuseppe La Delfa

» Premio Renato Guttuso 2017
Gio 20 Lug 2017 - 17:54 Da Giuseppe La Delfa

» PREMIO NAZIONALE DI POESIA ASAS
Gio 25 Mag 2017 - 1:08 Da Flavia Vizzari

» INNO DELL'A.S.A.S.
Gio 25 Mag 2017 - 0:52 Da Flavia Vizzari

» ARTEINCENTRO "messinaweb.eu"
Mar 16 Mag 2017 - 15:49 Da Flavia Vizzari

» Premio di Poesia, Narrativa e Teatro “Memorial Giovanni Leone” – I valori della famiglia - 1^ Edizione
Gio 11 Mag 2017 - 17:35 Da carmy77

» Poesia e recensione per Giovanni Fontana di Castellammare del Golfo
Sab 22 Apr 2017 - 20:16 Da Giuseppe La Delfa

» IL MAGGIO DEI LIBRI dell'ASAS 2017
Sab 22 Apr 2017 - 8:24 Da Flavia Vizzari

» LUIGI TERRANOVA
Sab 22 Apr 2017 - 8:19 Da Flavia Vizzari

» RENATO DI PANE: BIOGRAFIA E NOTIZIE
Lun 3 Apr 2017 - 11:56 Da Flavia Vizzari

» Premio Letterario Nazionale “L’ANFORA DI CALLIOPE”
Lun 3 Apr 2017 - 9:14 Da Flavia Vizzari

» Tempo
Lun 3 Apr 2017 - 9:11 Da Flavia Vizzari

» Premio RENATO GUTTUSO
Mer 29 Mar 2017 - 16:49 Da Flavia Vizzari

» Benvenuto Pino
Mer 29 Mar 2017 - 16:47 Da Flavia Vizzari

» GRAMMATICA SISTEMATICA di Arturo Messina - Sr
Mer 29 Mar 2017 - 9:22 Da Giuseppe La Delfa

» recensione avuta nel 2008 e dimenticata
Mer 29 Mar 2017 - 9:10 Da Giuseppe La Delfa

» Mons. Giovanni Accolla, ordinazione episcopale
Dom 26 Feb 2017 - 22:43 Da Giuseppe La Delfa

» Il potere salvifico della poesia di Giovanni Albano 
Mer 11 Gen 2017 - 1:47 Da Flavia Vizzari

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condivide l’indirizzo di Il Forum della Lingua siciliana sul tuo sito sociale bookmarking

Conserva e condividi l'indirizzo di FORUM - SEMINARIO di ARTE e POESIA - LINGUA SICILIANA sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Proverbi e modi di dire...

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Mar 22 Gen 2008 - 13:21

Curiose affinità tra i vari dialetti...

il camminare in modo strano o buffo

in pugliese : Krikke, kròkke e maneke de 'ncine

nel modo di dire messinese : Criccu, croccu e manicu 'i ciascu...
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Mer 23 Gen 2008 - 22:06

In provincia di Capitanata si dice:
Chjikete, vinchjitìlle, quanne sie tennerìlle che significa: piegati, virgulto, quando sei ancora tenero. Il suo significato è questo: l'educazione ai figli bisogna impartirla quando sono ancora teneri, fin dalla più giovane età.

Il proverbio si legge: chii'k't, vin-chiitìll' quànne' si t'nn'rìll'
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 24 Gen 2008 - 0:14

il tema c'è ma è espresso diversamente :

"l'arbiru si drizza quannu è terniru"
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Gio 24 Gen 2008 - 14:54

Questo tema sicuramente sarà comune:

Fa' bbèn'e skurdete, fa' mal'e pinzece = Fai del bene e scordatelo, fai del male e pensaci.
Questo detto ci fa capire che la legge morale ci addita la via del bene, senza lusinga di ricompensa.
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Ven 25 Gen 2008 - 16:12

A Kàrne trìste ‘n’à vò manghe Criste

Traduzione (alla lettera): La carne cattiva non la vuole neanche Cristo.
Significato: Di soggetto insopportabile.
Origine: Se anche il Signore Gesù Cristo, paziente per antonomasia, rifiuta (nell’immaginario collettivo tarnuése, comune della prov. di Foggia) di accogliere in cielo taluni individui, vuol dire che ci troviamo proprio di fronte a soggetti intollerabili, che turbano l’altrui serenità.
La locuzione viene a volte usata anche in senso scaramantico per augurare a qualcuno una pronta guarigione, come, ad esempio: “’Nge penzènne pròpeje (o pròbbete) k'a Kàrne triste n’à vò manghe Criste” (Non c’è ragione di che preoccuparti, le persone cattive Dio non se le prende).
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Ven 25 Gen 2008 - 16:23

A crejànze d’u Kafone

Traduzione (alla lettera): La creanza del cafone.
Significato: Falsa modestia.

Origine: I cafoni erano un tempo i contadini che non possedevano alcuna proprietà terriera né i mezzi di produzione. Essi lavoravano duramente la terra dei padroni e vivevano in condizioni di precarietà e indigenza ed in uno stato di soggezione, soprattutto psicologica, verso questi ultimi.
Erano spesso alloggiati alla meglio nelle masserie degli stessi padroni, ove lo sfruttamento regnava sovrano.
Si racconta come, nelle rare volte in cui sedeva alla tavola del padrone, il cafone evitasse, pe crejànze, di mostrarsi affamato, limitandosi a toccare pochissimo il cibo offerto, nonostante ci fosse la fame atavica. Si usa ancora oggi dire a qualcuno:“Ké faje…a crejànze d’u kafone?” se questi lascia nel piatto, ad esempio, una semplice forchettata di pasta ovvero una cucchiaiata di minestra o semplicemente un pezzetto di carne.
Lo scrittore Ignazio Silone nel famoso romanzo “Fontamara” ci narra dei cafoni di un paesino della Marsica abruzzese, nei pressi dell’ormai prosciugato lago del Fucino, in pagine di toccante realismo.
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 28 Gen 2008 - 18:23

Alfonso Chiaromonte ha scritto:Questo tema sicuramente sarà comune:

Fa' bbèn'e skurdete, fa' mal'e pinzece = Fai del bene e scordatelo, fai del male e pensaci.
Questo detto ci fa capire che la legge morale ci addita la via del bene, senza lusinga di ricompensa.

Fai beni e scorditi, fai mali e penzici....
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 28 Gen 2008 - 18:29

Cu dintra metti, fora ti caccia

Chi ti metti dentro, fuori ti caccia


Ultima modifica di il Lun 28 Gen 2008 - 19:14, modificato 1 volta
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 28 Gen 2008 - 18:30

U lupu di mala cuscienza accussì opìra e accussì penza.....

Il lupo di cattiva coscienza opera per come pensa.....


Ultima modifica di il Lun 28 Gen 2008 - 19:15, modificato 1 volta
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Lun 28 Gen 2008 - 18:51

A raggióne jè d’i fésse

Traduzione (alla lettera): La ragione è dei fessi.
Significato: La razionalità e la coerenza non sono caratteristiche degli stolti.
Origine: Molte volte, per evitare sterili polemiche, conviene dare ragione agli stupidi e agli sciocchi, pur di toglierseli dai piedi.
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Lun 28 Gen 2008 - 18:53

A rànnele jéve ccusì rròsse
k’è ‘ccís’u vignarùle dind’u pagljàre


Traduzione (alla lettera): La grandine era così grossa che ha ammazzato il vignaiolo nel pagliaio.
Significato: Di qualcuno che intende esagerare e …spararla grossa.
Origine: Si tratta di un paradosso, poiché pensare che un chicco di grandine possa ammazzare una persona, peraltro al riparo nel pagliaio, è davvero esagerato. E’ tipico dei cacciatori ed anche dei pescatori ingigantire le cose, raccontando agli amici di aver fatto razzia di esemplari di enormi dimensioni ed in quantità spropositata.
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Lun 28 Gen 2008 - 18:57

A scròkke

Traduzione (alla lettera): Andare a scrocco.
Significato: Scucire qualcosa.
Origine: “Riuscire ad avere gratis qualcosa che comporta una spesa, facendosela pagare o offrire da altri” .
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 28 Gen 2008 - 19:16

Alfonso Chiaromonte ha scritto:A raggióne jè d’i fésse

Traduzione (alla lettera): La ragione è dei fessi.
Significato: La razionalità e la coerenza non sono caratteristiche degli stolti.
Origine: Molte volte, per evitare sterili polemiche, conviene dare ragione agli stupidi e agli sciocchi, pur di toglierseli dai piedi.


A raggiuni 'è di fissa!
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 28 Gen 2008 - 19:18

Alfonso Chiaromonte ha scritto:A scròkke

Traduzione (alla lettera): Andare a scrocco.
Significato: Scucire qualcosa.
Origine: “Riuscire ad avere gratis qualcosa che comporta una spesa, facendosela pagare o offrire da altri” .


'annari a scroccu!

scruccàri (fregare)
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Lun 28 Gen 2008 - 19:23

Nun ti fari jabbu chi ci 'ncapiti.....

Non ti stupire perchè ti può capitare.....
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Mer 30 Gen 2008 - 18:35

I parénde sònne kóm'i skarpe:
cchjù sònne strétt'e cchjù fànne male.


I parenti sono come le scarpe:
più sono strette e più fanno male.


Non si finisce mai d'ironizzare sui parenti, nel bene e nel male. Ed ecco pronto un altro bel colpo. mordace e tagliente.
In senso fisico il tormento deve essere senza tregua per il povero disgraziato che calza, per la prima volta, delle scaroe strette, per partecipare ad una cerimonia o ad altro avvenimento solenne, per cui è costretto a stare, suo malgrado, parecchio in piedi, e poi a camminare in corteggio, e poi ad attendere ai convenevoli, e poi... e poi ..., il desso finisce accecato, per fortuna metaforicamente, dal dolore insopportabile. Va da sé che più le scarpe sono strette, più esse fanno male. Proprio come, in senso morale ed affettivo, succede con la parentela: quando più essa è stretta, e quindi maggiore è la confidenza, tanto più... i parenti interressati diventano asfissianti, pretenziosi, capricciosi e talora impudenti.... Peggio ancora se c'è in vista un'eredità: finzioni, artifizi, lusinghe sono le carte preferite dei futuri eredi. E, a gioco scoperto, le delusioni e l'amarezza sono un vero dramma, come succede con le scarpe strette. Tanto è vero che, a tal proposito calza bene un altro detto popolare:

I parénde sònne kóm'i serpènde

I parenti sono come i serpenti.
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Mer 30 Gen 2008 - 18:44

Qualcuno mi potrebbe chiedere...perché scrivi i proverbi?
Potrei rispondere in tanti modi...perché i giovani non conoscono i proverbi antichi e...forse anche i moderni...
....che il dialetto è parlato solo da pochi...
...che la lingua dei nostri padri rischia di scomparire... ecc...
ma la risposta è una sola: scrivo i proverbi, perché ne ho voglia...
e se per caso qualcuno si annoia...credetemi...non lo faccio apposta!
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 30 Gen 2008 - 20:27

No Alfonso, non credo si annoi nessuno, anzi ... a me fa piacere confrontare le varie espressioni... flower
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 30 Gen 2008 - 20:30

Alfonso Chiaromonte ha scritto:Qualcuno mi potrebbe chiedere...perché scrivi i proverbi?
Potrei rispondere in tanti modi...perché i giovani non conoscono i proverbi antichi e...forse anche i moderni...
....che il dialetto è parlato solo da pochi...
...che la lingua dei nostri padri rischia di scomparire... ecc...
ma la risposta è una sola: scrivo i proverbi, perché ne ho voglia...
e se per caso qualcuno si annoia...credetemi...non lo faccio apposta!


Secondo me, è che chi è registrato al Forum, non sempre è libero di scriverci perchè impegnato in altro....ma tu non hai amici anche loro interessati al dialetto nella tua provincia da potere invitare al Forum? drunken
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Gio 31 Gen 2008 - 14:46

Flavia Vizzari ha scritto:No Alfonso, non credo si annoi nessuno, anzi ... a me fa piacere confrontare le varie espressioni... flower

Ma il mio era solo un modo di dire...solo per incitare qualcuno a scrivere proverbi e modi di dire locali... E' bello confrontare e conoscere il vissuto dei nostri antenati... perché così si torna indietro nel tempo, visto che tutti i nostri nonni sono vissuti sotto la dominzione dei Borboni nel Regno delle Due Sicilie, dal quale anche il mio paesello dipendeva...


Ultima modifica di il Gio 31 Gen 2008 - 16:03, modificato 1 volta
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Gio 31 Gen 2008 - 15:46

già....dovrei convincere luciano somma (che si è registrato al Forum) che è napoletano....sarebbe interessante....o Gualtiero che è sardo....anche se credo che il sardo non è tanto comprensibile o Pinu, milanese.....

vedrò....
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Gio 31 Gen 2008 - 18:53

I panne vrìtte:
'ggnune ce li lave 'nda kase sóje.


I panni sporchi:
ognuno se li lava in casa sua.


Il detto popolare, in fondo, simile a quello universale, ci ricorda la riservatezza della gente che, suo malgrado, attraversa momenti non sereni in famiglia, sia sotto il profilo affettivo che comunicativo. Essa cerca di ovattare il più possibile le circostanze, perché non si divulghino, e tenta di risolvere ogni cosa in casa propria.
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Gio 31 Gen 2008 - 19:07

A 'mmóre 'bbije ke ssòn'e ke kkànde
e ppò fernisce ke laménd'e ke chijànde.


L'amore comincia con suoni e con con canti
e poi finisce con lamenti e con pianti.


L'amore, per i poeti, gli artisti e l'immaginario collettivo, è un peana infinito che i giovani di tutte le epoche cantano con l'animo pieno di gioia.
Fra le sue peculiarità spicca la serenata alla propria bella con canzoni appropriate.
Però...ecco il però!
I rapporti sentimentali non sempre e non tutti hanno un lieto fine.
Con il passar del tempo l'indole umana manifesta delle incompatibilità....e gli innammorati si lasciano...Addio idillio!
Di conseguenza la parte abbandonata, che si crede tradita o si sente ferita nell'orgoglio, si cruccia con doglianze e lacrime.
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Alfonso Chiaromonte il Lun 4 Feb 2008 - 20:03

L'òmmene de cénde kelure
o sònne faveze o tràdeture.


Gli uomini di cento colori
o son falsi o traditori.


Il ritratto che viene fuori è azzeccatissimo e si mettono alla berlina i voltagabbana, i farfallini, i banderuola, i girella e simili squallidi individui, furbastri e opportunisti. Questi brutti soggerti, avezzi alla falsità e sempre pronti al tradimento, saltano da un partito-padrone all'altro disinvoltamente. Essi costituiscono, in una società democratica la gramigna del vivere civile.
avatar
Alfonso Chiaromonte
affiziunatu
affiziunatu


http://xoomer.alice.it/poggioimperiale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Flavia Vizzari il Mer 6 Feb 2008 - 13:05

Alfonso Chiaromonte ha scritto:I panne vrìtte:
'ggnune ce li lave 'nda kase sóje.


I panni sporchi:
ognuno se li lava in casa sua.


Il detto popolare, in fondo, simile a quello universale, ci ricorda la riservatezza della gente che, suo malgrado, attraversa momenti non sereni in famiglia, sia sotto il profilo affettivo che comunicativo. Essa cerca di ovattare il più possibile le circostanze, perché non si divulghino, e tenta di risolvere ogni cosa in casa propria.

bhè.. io questa la so in italiano : "... i panni sporchi si lavano in famiglia ... "
avatar
Flavia Vizzari
Spicialista
Spicialista


http://blog.libero.it/Artevizzari/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Proverbi e modi di dire...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum